Vai a…
RSS Feed

Arsit Artes

MARC CHAGALL A MANTOVA
centotrenta opere
e i sette teleri
per il teatro ebraico di Mosca

La mostra dedicata a Marc Chagall (Vitebsk, 7 luglio 1887 – Saint-Paul-de-Vence, 28 marzo 1985), il pittore che insieme a Picasso e Robert Delaunay ha forse ispirato il maggior numero di poeti, scrittori e critici militanti del Novecento, apre al pubblico il 5 settembre 2018 a Mantova, in concomitanza con il Festivaletteratura.
L’esposizione “Marc Chagall come nella pittura, così nella poesia” è allestita a Palazzo della Ragione, monumento medievale che sorge nel cuore del centro storico,

 » Leggi di più: MARC CHAGALL A MANTOVA
centotrenta opere
e i sette teleri
per il teatro ebraico di Mosca  »

VISIONI AL FESTIVAL
DELLA COMUNICAZIONE
DI CAMOGLI

L’appuntamento annuale tra i più attesi in Italia dedicato a comunicazione, futuro e innovazione torna a Camogli da giovedì 6 a domenica 9 settembre 2018, con un tema di assoluta centralità: Visioni. Il Festival della Comunicazione, ideato con Umberto Eco, diretto da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer e organizzato da Frame, in collaborazione con il Comune di Camogli,

 » Leggi di più: VISIONI AL FESTIVAL
DELLA COMUNICAZIONE
DI CAMOGLI  »

A BOLZANO DANZA
L’IRREQUIETEZZA
DEL PRESENTE

La 34ᵃ edizione del festival Bolzano Danza/Tanz Bozen, in programma dal 12 al 27 luglio, si snoda tra grandi nomi della scena mondiale e giovani realtà, in una combinazione di stili in linea con l’irrequietezza del presente. Corpi forgiati alla danza, prestanti e inattesi, corpi performativi, esperienze sensoriali e pluridisciplinari si incontrano nel variegato cartellone 2018.
Un festival, organizzato dalla Fondazione Haydn di Bolzano e Trento,

 » Leggi di più: A BOLZANO DANZA
L’IRREQUIETEZZA
DEL PRESENTE  »

CINEMA ITINERANTE
CONTRO LE MAFIE

In viaggio
da luglio a ottobre
la carovana
guidata da Ettore Scola
e don Luigi Ciotti

«I più grandi nemici della mafia sono la cultura e la conoscenza. Il suo miglior amico è l’ignoranza. Proprio quella che vediamo diffondersi anche nel nostro paese come una nuova ideologia e per combatterla anche il cinema può fare la sua parte; l’immagine è l’intuizione più democratica dell’uomo, è per tutti». Ettore Scola
«Le mafie a volte temono molto di più un buon film, di una solo annunciata normativa repressiva.

 » Leggi di più: CINEMA ITINERANTE
CONTRO LE MAFIE

In viaggio
da luglio a ottobre
la carovana
guidata da Ettore Scola
e don Luigi Ciotti  »

DANTE2021
A Ravenna
torna il Festival
dedicato al padre
della lingua italiana

Ravenna è capofila nel percorso verso il settimo centenario della morte di Dante Alighieri, grazie al festival dedicato al padre della lingua italiana. Dal 12 al 16 settembre “Dante2021”, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna con la direzione scientifica dell’Accademia della Crusca, torna ad animare i luoghi della Ravenna dantesca con cinque giorni di incontri, spettacoli, concerti.
Il motto dell’edizione 2018, “con l’animo che vince ogne battaglia” (Inferno XXIV,

 » Leggi di più: DANTE2021
A Ravenna
torna il Festival
dedicato al padre
della lingua italiana  »

HENRI MATISSE
OPERE TRA TEATRO
E DRAMMATURGIA

La mostra al Forte di Bard
indaga un aspetto peculiare
del lavoro del grande artista

L’esposizione “Henri Matisse. Sulla scena dell’arte” presenta e sviluppa una tematica centrale all’interno della vita di Henri Matisse: il rapporto con il teatro e la produzione di opere legate alla drammaturgia. Una mostra inedita che porta al Forte di Bard in Valle d’Aosta, dal 7 luglio al 14 ottobre 2018, oltre novanta opere realizzate in un arco temporale di trentacinque anni, dal 1919 fino alla morte dell’artista,

 » Leggi di più: HENRI MATISSE
OPERE TRA TEATRO
E DRAMMATURGIA

La mostra al Forte di Bard
indaga un aspetto peculiare
del lavoro del grande artista  »

PERUGIA
TAPPA DEL VIAGGIO ARTISTICO
TRA ROMA E AOSTA

Cento capolavori
dal Quattrocento al Novecento
nella mostra curata
da Vittorio Sgarbi

Cento magnifiche opere, tra cui molti capolavori assoluti appartenenti a una delle più antiche istituzioni culturali italiane, l’Accademia Nazionale di San Luca di Roma, giungono a Perugia per una mostra di ampio respiro che si sviluppa nelle due prestigiose sedi di Palazzo Baldeschi e Palazzo Lippi Alessandri, edifici storici situati nel centro storico cittadino e adibiti a spazi museali. Con Bronzino, Pietro da Cortona, Guercino, Rubens, Wicar, Hayez, Giambologna compaiono dipinti e sculture di altri fondamentali artisti italiani e stranieri,

 » Leggi di più: PERUGIA
TAPPA DEL VIAGGIO ARTISTICO
TRA ROMA E AOSTA

Cento capolavori
dal Quattrocento al Novecento
nella mostra curata
da Vittorio Sgarbi  »

CANOVA
MAGISTER SECONDO ATTO

Giovanni Sollima
e Adriano Giannini
accompagnano il percorso della mostra
a Venezia

A Venezia arriva Antonio Canova, in un viaggio che immerge il visitatore nella genesi del processo creativo del celebre scultore veneto, interprete massimo del Neoclassicismo. Una mostra dove spettacolo e approfondimento, emozione e conoscenza si fondono insieme.
Ad annunciare Magister Canova”, secondo atto della trilogia di mostre ideate e realizzate da Cose Belle d’Italia Media Entertainment, è il presidente Stefano Vegni.

 » Leggi di più: CANOVA
MAGISTER SECONDO ATTO

Giovanni Sollima
e Adriano Giannini
accompagnano il percorso della mostra
a Venezia  »

VIAGGIO
DI UN TOURISTA
OTTOCENTESCO
DA MONTEPULCIANO
ALLA CITTÀ ETERNA

Due città a confronto, nell’immagine che di esse hanno trasmesso protagonisti e comprimari del Grand Tour. Le città sono quella di Montepulciano, dove è proposta la mostra, l’altra la meta privilegiata dei viaggiatori europei, ovvero Roma. L’ambito temporale indagato è prevalentemente quello dell’Ottocento, dai suoi albori sino al trasbordare nel secolo successivo. L’ultimo grande periodo di un fenomeno che aveva avuto, soprattutto nel Settecento, uno dei suoi momenti epici, come già ampiamente documentato da molte importanti mostre sul Vedutismo.

 » Leggi di più: VIAGGIO
DI UN TOURISTA
OTTOCENTESCO
DA MONTEPULCIANO
ALLA CITTÀ ETERNA  »

STAGIONE NOTTE A COMO
GRANDI NOMI E GRANDI NUMERI

Prosa, classica, danza
e il fiore all’occhiello
degli allestimenti operistici AsLiCo

Stagione notte 2018/2019 in viaggio ha come prima destinazione Reims, per proseguire poi in tutto il mondo con spettacoli di diverso genere e diversa nazionalità. Un viaggio denso di emozioni e pensieri, con tappe per riflettere e soste per ridere, in compagnia di musica e parole. La Stagione Notte al Teatro Sociale di Como – AsLiCo si apre il 27 e 29 settembre con “Il viaggio a Reims”, per continuare le celebrazioni dei centocinquant’anni dalla nascita di Gioachino Rossini.

 » Leggi di più: STAGIONE NOTTE A COMO
GRANDI NOMI E GRANDI NUMERI

Prosa, classica, danza
e il fiore all’occhiello
degli allestimenti operistici AsLiCo  »

Post più vecchi››