Vai a…
RSS Feed

Arsit Artes

FRA POESIA E EUFORIA
VENEZIA JAZZ FESTIVAL

Edizione autunnale
della rassegna Veneto Jazz

Venezia Jazz Festival Fall edition #1, edizione autunnale del celebre festival firmato da Veneto Jazz, dal 25 ottobre al 13 novembre 2018 presenta un ricco programma di concerti, incontri e workshop con i maggiori artisti del jazz internazionale. Teatri, chiese e hotel della città lagunare sono pervasi dai suoni e dalle parole che raccontano la contemporaneità, sondando le diverse anime della musica del mondo.
«L’ispirazione del festival è Venezia,

 » Leggi di più: FRA POESIA E EUFORIA
VENEZIA JAZZ FESTIVAL

Edizione autunnale
della rassegna Veneto Jazz
 »

NUMERI 2018 POSITIVI
PER L’ARENA DI VERONA
LIRICA ED EXTRA LIRICA

Il sindaco di Verona
Federico Sboarina
traccia il bilancio
e anticipa alcune date 2019

La stagione areniana che si è appena conclusa segna l’inversione di marcia rispetto al passato, per una discontinuità sia nella qualità degli eventi proposti che nella programmazione.
Un risultato che va oltre i numeri, dimostrando la bontà delle scelte del nuovo management di Fondazione Arena. In poco più di sei mesi, infatti, è stato allestito un festival di prestigio, con una media di 8 mila 400 presenze a spettacolo, con importanti economie di gestione nonostante i limiti di spesa imposti dalla Legge Bray,

 » Leggi di più: NUMERI 2018 POSITIVI
PER L’ARENA DI VERONA
LIRICA ED EXTRA LIRICA

Il sindaco di Verona
Federico Sboarina
traccia il bilancio
e anticipa alcune date 2019
 »

GIOVANI INTERPRETI
PER GIOVANE PUBBLICO

Danza
per le nuove generazioni
a Trento

Forte dell’interesse suscitato nelle prime due edizioni, torna dal 17 al 20 ottobre 2018 in diversi luoghi di Trento “Y Generation, festival di danza e teatro-danza per le nuove generazioni”, promosso dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara in collaborazione con il Comune di Trento e con il patrocinio di Assitej Italia, per la direzione artistica di Giovanna Palmieri. Y Generation vuole farsi riconoscere come punto di riferimento nazionale,

 » Leggi di più: GIOVANI INTERPRETI
PER GIOVANE PUBBLICO

Danza
per le nuove generazioni
a Trento
 »

DAVID GARRETT
Unlimited (Greatest Hits)

“Non c’è mercato per il tuo progetto. Nessuno vuole ascoltare questo tipo di musica”. Poco più di 10 anni fa, quando David Garrett propose la sua idea crossover a varie etichette discografiche, nessuno era interessato. David ci credeva, continuò a provare con convinzione a proporre la sua idea mostrando lo stesso mix di pazienza e determinazione che ha permesso a questo incredibile talento diplomato alla Julliard School di New York di diventare uno dei più grandi violinisti a livello mondiale della sua generazione.

 » Leggi di più: DAVID GARRETT
Unlimited (Greatest Hits)  »

IL VIAGGIO
PER LA MESOAMERICA
PARTE DA FAENZA

Pezzi mai esposti prima
in una mostra di emozioni

Una mostra orgogliosamente controcorrente, sottolinea Claudia Casali, Direttrice del MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, riferendosi ad “Aztechi, Maya, Inca e le culture dell’antica America”. Il perché dell’affermazione lo chiariscono i curatori Antonio Aimi e Antonio Guarnotta. In un periodo in cui le mostre a carattere etnoantropologico tendono spesso a mettere a fuoco una singola cultura, questo allestimento vuole presentare una visione complessiva dell’America precolombiana in grado di offrire al visitatore sia una sintesi dei tratti pan-americani comuni alle diverse culture,

 » Leggi di più: IL VIAGGIO
PER LA MESOAMERICA
PARTE DA FAENZA

Pezzi mai esposti prima
in una mostra di emozioni
 »

BOLOGNA MODERN #03: 1968-2018
Il Festival delle musiche
del nostro tempo
omaggia Šostakovič
e il Sessantotto
con nuove commissioni
e prime esecuzioni

Nel cinquantenario del Sessantotto, il Teatro Comunale di Bologna dedica la terza edizione di Bologna Modern – Festival per le musiche contemporanee all’eredità culturale di una stagione rivoluzionaria che ha cambiato la società. 1968-2018” è il titolo del festival che occupe ventisette giornate, dal 2 ottobre al 22 novembre, con oltre quaranta appuntamenti molti dei quali a ingresso libero, articolati in tre sezioni che abbracciano diversi linguaggi sonori per interrogarsi sui profondi mutamenti che il Sessantotto ha innescato nel pensiero artistico e sulla globalizzazione culturale che ne è derivata.

 » Leggi di più: BOLOGNA MODERN #03: 1968-2018
Il Festival delle musiche
del nostro tempo
omaggia Šostakovič
e il Sessantotto
con nuove commissioni
e prime esecuzioni
 »

?WAR IS OVER
I conflitti tra arte
mito e filosofia a Ravenna

Non si dà pace senza guerra e viceversa. Sembra questo il modo inevitabile di affrontare la questione, ma la mostra propone un altro punto di vista: il contrario della guerra non è la pace ma il dialogo, il conflitto dominato, la dialettica. La separazione interiore da una realtà insopportabile. E null’altro svela meglio questa realtà quanto il lavoro degli artisti.
Il Comune di Ravenna, Assessorato alla Cultura, e il Museo d’Arte della città di Ravenna,

 » Leggi di più: ?WAR IS OVER
I conflitti tra arte
mito e filosofia a Ravenna
 »

BERNSTEIN E SERAFIN
NEGLI INCONTRI
DEL FONDO PETER MAAG

Il maestro Nicola Guerini
alla Società Letteraria
di Verona

Riprendono, a cura del Maestro Nicola Guerini, gli appuntamenti de “Il Golfo Mistico”, che nasce dalle numerose attività di divulgazione e approfondimento del Fondo Peter Maag in collaborazione con la Società Letteraria di Verona. I temi musicali affrontati da specialisti del settore hanno l’intento di istituire un rapporto tra l’arte dei suoni e altre discipline quali la letteratura, la poesia o la pittura,

 » Leggi di più: BERNSTEIN E SERAFIN
NEGLI INCONTRI
DEL FONDO PETER MAAG

Il maestro Nicola Guerini
alla Società Letteraria
di Verona
 »

PROGETTO TINTORETTO 500
ai Musei Civici di Venezia

Mai sono stato così totalmente schiacciato a terra dinanzi a un intelletto umano, quanto oggi davanti a Tintoretto” scriveva Ruskin al padre, dopo aver visitato la Scuola Grande di San Rocco. “Quanto alla pittura – continuava il critico ottocentesco – penso di non aver saputo che cosa significasse fino a oggi…quello [Tintoretto] ti delinea la tua [sic] figura con dieci tratti e la colora con altrettanti. Non credo che gli servissero più di dieci minuti per inventare e dipingere una figura intera.

 » Leggi di più: PROGETTO TINTORETTO 500
ai Musei Civici di Venezia  »

BOLOGNA
LA DANZA URBANA
GUARDA A MEDITERRANEO
E A MEDIO ORIENTE

Nell’anno europeo del Patrimonio culturale e nell’ambito del progetto Focus young mediterranean and middle east choreographers – sostenuto da La Francia in Scena, stagione artistica dell’Institut francais Italia/Ambasciata di Francia in Italia – anche il Festival internazionale di danza nei paesaggi urbani di Bologna guarda al Mediterraneo, lungo le cui sponde sono sorte numerose civiltà che ci hanno lasciato un’eredità straordinaria e costituiscono le fondamenta stesse su cui si sviluppa la nostra cultura.

 » Leggi di più: BOLOGNA
LA DANZA URBANA
GUARDA A MEDITERRANEO
E A MEDIO ORIENTE  »

Post più vecchi››