Vai a…
RSS Feed

Archivi per marzo 2018

Una NIGHT ILLUMINATA
da STELLE
Parata verdiana durante
il 96° Festival Lirico all’Arena
di Verona

Grandi stelle del panorama lirico internazionale si incontrano nel nome di Giuseppe Verdi, il 26 agosto alle ore 21.30 nella suggestiva cornice dell’Arena di Verona per uno spettacolo d’eccezione in data unica, “Verdi Opera Night”, all’interno della 96a edizione del Festival lirico in scena dal 22 giugno al 1° settembre 2018.

Il cast di altissimo livello è impegnato a restituire la magia e lo splendore musicale della celebre “trilogia popolare” del Cigno di Busseto,

 » Leggi di più: Una NIGHT ILLUMINATA
da STELLE
Parata verdiana durante
il 96° Festival Lirico all’Arena
di Verona  »

SPAZIO 12
per DeArtes ANIME
première per RICCIOLI NERI

All’inizio di marzo, il piccolo villaggio di pescatori sul Lago delle Trote Dorate aspettava con impazienza l’arrivo del primo vento di primavera che, ogni anno in quel periodo, scendeva tiepido dalle montagne orientali. Ma quell’anno la primavera non voleva arrivare. Marzo passò, poi venne aprile, e a maggio il lago era ancora ghiacciato, il villaggio ricoperto di neve, la terra dura e nera, le piante spoglie. L’erba non cresceva e pesanti nuvole grigie sembravano non voler più lasciare il cielo.

 » Leggi di più: SPAZIO 12
per DeArtes ANIME
première per RICCIOLI NERI  »

IN BILICO
sul VUOTO INTERIORE:
il DISINCANTO di MANON
per GRAHAM VICK

“Sola, perduta, abbandonata canta Manon Lescaut nella landa desolata delle Americhe dove è stata deportata. Su queste tre parole chiave si dipana il disegno registico ideato da Graham Vick nel 2010, ripreso da Marina Bianchi al Teatro Filarmonico di Verona nel corso della Stagione lirica 2017-2018, coproduzione di Fondazione Arena e Teatro La Fenice di Venezia. Nel libretto, che risente delle molte mani che vi hanno lavorato,

 » Leggi di più: IN BILICO
sul VUOTO INTERIORE:
il DISINCANTO di MANON
per GRAHAM VICK  »

TENDERLY BROWN

Il brano su cui mi propongo di intrattenervi è contenuto in un LP tra i più antichi della mia collezione: ma sarebbe più giusto dire tra i più malconci. Il vinile non ha graffi, ma la copertina è stata negli anni devastata da mille disavventure fino ad apparire oggi strappata, logora, sciupata, lacera, malconcia, sdrucita, spelacchiata, maldestramente riparata con del nastro adesivo che a sua volta non ha resistito a quelle che si è soliti chiamare le ingiurie del tempo e si è sfrangiato,

 » Leggi di più: TENDERLY BROWN  »

COLLABORAZIONE CREATIVA
tra DEUTSCHE GRAMMOPHON
e, in esclusiva
DANIEL BARENBOIM

Daniel Barenboim, uno dei più grandi artisti classici del mondo e convinto sostenitore della valenza educativa della musica, ha firmato un nuovo contratto esclusivo con Deutsche Grammophon. L’accordo è stato reso noto l’8 marzo 2018, pochi giorni dopo il primo anniversario della Pierre Boulez Saal, il pionieristico progetto voluto da Barenboim per lo sviluppo e le promozione degli scambi culturali e del dialogo.

La connessione berlinese è particolarmente significativa in relazione ai suoi futuri impegni discografici – Barenboim lavorerà con la con Staatskapelle Berlin,

 » Leggi di più: COLLABORAZIONE CREATIVA
tra DEUTSCHE GRAMMOPHON
e, in esclusiva
DANIEL BARENBOIM  »

FONDAZIONE ARENA
presenta
la NUOVA SQUADRA DIRIGENZIALE

L’imprenditrice Marilisa Allegrini, a capo di un brand del vino conosciuto in tutto il mondo, è entrata a far parte del Consiglio di indirizzo di Fondazione Arena di Verona. in rappresentanza di Confidustria Verona. Inoltre, sono stati presenti i componenti della squadra dirigenziale che supporterà il sovrintendente Cecilia Gasdia, la quale ha mantenuto anche la carica di direttore artistico. Sono da subito operativi: Gianfranco De Cesaris quale direttore operativo e responsabile della gestione aziendale;

 » Leggi di più: FONDAZIONE ARENA
presenta
la NUOVA SQUADRA DIRIGENZIALE  »

GEMELLAGGIO MANTOVA WEINGARTEN
Vent’anni di scambi culturali
nel nome
del PREZIOSISSIMO SANGUE
di GESÙ

Sono trascorsi vent’anni da quando il gemellaggio tra Mantova e Weingarten, nel nome del Preziosissimo Sangue di Gesù, venne redatto su un album dalla copertina rossa con le lettere dell’intestazione in oro, e ripetuto in tre lingue: italiano latino e tedesco. Da allora i rapporti tra le due città si sono intensificati e la fiamma della venerazione della reliquia del Sacri Vasi non si è mai spenta,

 » Leggi di più: GEMELLAGGIO MANTOVA WEINGARTEN
Vent’anni di scambi culturali
nel nome
del PREZIOSISSIMO SANGUE
di GESÙ  »

ASCOLTATI a occhi chiusi
e VISTI da vicino

Ho vissuto parecchi anni a Milano: in quel periodo le occasioni di contatto con l’ambito del jazz e dei suoi esponenti erano spontanee, numerose e di variegata natura. C’era, per esempio, un’edicola in fondo alla Galleria, proprio in vista della Scala che aveva tutte, ma proprio tutte le riviste di jazz, anche americane. E c’era un negozio di dischi gestito da un mio amico a nome Giacomo: appassionato di jazz lui stesso,

 » Leggi di più: ASCOLTATI a occhi chiusi
e VISTI da vicino  »