Vai a…
RSS Feed

Archivi per giugno 2018

CENTOQUARANTA EVENTI
DEDICATI ALLA MONTAGNA

Torna il Festival
che coinvolge molte Regioni
con escursioni naturalistiche e artistiche, concerti e mostre

Un festival unico, una “cartolina comunicativa” organizzata dall’Associazione Montagna Italia in collaborazione con il Club Alpino Italiano. Il “Festival delle Alpi e delle montagna italiane” si dirama in ogni parte della Penisola, in quelle località che organizzano manifestazioni legate a vario titolo al tema della montagna, poi riunite in un solo calendario per facilitare la comunicazione e la fruizione. L’ottava edizione 2018 presenta un cartellone di oltre centoquaranta eventi nel corso di un week end,

 » Leggi di più: CENTOQUARANTA EVENTI
DEDICATI ALLA MONTAGNA

Torna il Festival
che coinvolge molte Regioni
con escursioni naturalistiche e artistiche, concerti e mostre  »

TARGA DEL PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA
AL RAVENNA FESTIVAL

Il riconoscimento
di Sergio Mattarella
mentre il Festival percorre
Le vie dell’amicizia
e vola a Kiev

Arriva proprio mentre il Festival vola a Kiev e i giovani dell’Orchestra Cherubini già dividono i leggii con i colleghi ucraini per le intense giornate di prove nella capitale ucraina. Arriva come il migliore degli auspici per quel sogno di fratellanza che la manifestazione ravennate rinnova anche quest’anno. Arriva dritta al cuore del Festival, nel momento di sintesi più alta, là dove musica, culture e dialogo si intrecciano. La targa del Presidente della Repubblica è stata consegnata a Ravenna Festival,

 » Leggi di più: TARGA DEL PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA
AL RAVENNA FESTIVAL

Il riconoscimento
di Sergio Mattarella
mentre il Festival percorre
Le vie dell’amicizia
e vola a Kiev  »

HENRI MATISSE
OPERE TRA TEATRO
E DRAMMATURGIA

La mostra al Forte di Bard

L’esposizione “Henri Matisse. Sulla scena dell’arte” presenta e sviluppa una tematica centrale all’interno della vita di Henri Matisse: il rapporto con il teatro e la produzione di opere legate alla drammaturgia. Una mostra inedita che porta al Forte di Bard in Valle d’Aosta, dal 7 luglio al 14 ottobre 2018, oltre novanta opere realizzate in un arco temporale di trentacinque anni, dal 1919 fino alla morte dell’artista,

 » Leggi di più: HENRI MATISSE
OPERE TRA TEATRO
E DRAMMATURGIA

La mostra al Forte di Bard  »

PERUGIA
TAPPA DEL VIAGGIO ARTISTICO
TRA ROMA E AOSTA

Cento capolavori
dal Quattrocento al Novecento
nella mostra curata
da Vittorio Sgarbi

Cento magnifiche opere, tra cui molti capolavori assoluti appartenenti a una delle più antiche istituzioni culturali italiane, l’Accademia Nazionale di San Luca di Roma, giungono a Perugia per una mostra di ampio respiro che si sviluppa nelle due prestigiose sedi di Palazzo Baldeschi e Palazzo Lippi Alessandri, edifici storici situati nel centro storico cittadino e adibiti a spazi museali. Con Bronzino, Pietro da Cortona, Guercino, Rubens, Wicar, Hayez, Giambologna compaiono dipinti e sculture di altri fondamentali artisti italiani e stranieri,

 » Leggi di più: PERUGIA
TAPPA DEL VIAGGIO ARTISTICO
TRA ROMA E AOSTA

Cento capolavori
dal Quattrocento al Novecento
nella mostra curata
da Vittorio Sgarbi  »

CANOVA
MAGISTER SECONDO ATTO

Giovanni Sollima
e Adriano Giannini
accompagnano il percorso della mostra
a Venezia

A Venezia arriva Antonio Canova, in un viaggio che immerge il visitatore nella genesi del processo creativo del celebre scultore veneto, interprete massimo del Neoclassicismo. Una mostra dove spettacolo e approfondimento, emozione e conoscenza si fondono insieme.
Ad annunciare Magister Canova”, secondo atto della trilogia di mostre ideate e realizzate da Cose Belle d’Italia Media Entertainment, è il presidente Stefano Vegni.

 » Leggi di più: CANOVA
MAGISTER SECONDO ATTO

Giovanni Sollima
e Adriano Giannini
accompagnano il percorso della mostra
a Venezia  »

VIAGGIO
DI UN TOURISTA
OTTOCENTESCO
DA MONTEPULCIANO
ALLA CITTÀ ETERNA

Due città a confronto, nell’immagine che di esse hanno trasmesso protagonisti e comprimari del Grand Tour. Le città sono quella di Montepulciano, dove è proposta la mostra, l’altra la meta privilegiata dei viaggiatori europei, ovvero Roma. L’ambito temporale indagato è prevalentemente quello dell’Ottocento, dai suoi albori sino al trasbordare nel secolo successivo. L’ultimo grande periodo di un fenomeno che aveva avuto, soprattutto nel Settecento, uno dei suoi momenti epici, come già ampiamente documentato da molte importanti mostre sul Vedutismo.

 » Leggi di più: VIAGGIO
DI UN TOURISTA
OTTOCENTESCO
DA MONTEPULCIANO
ALLA CITTÀ ETERNA  »

A PASSEGGIO
CON ROMEO E GIULIETTA

Spettacolo itinerante bilingue
nei luoghi storici
degli amanti shakespeariani

Si fregia del titolo di secondo allestimento più longevo di Verona, dopo l’Aida areniana nata nel 1913, lo spettacolo itinerante “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare nella riduzione e con la regia di Paolo Valerio e i costumi di Chiara Defant, nato nel 1989 e giunto quest’anno alla sua trentesima edizione.
Nell’affascinante centro storico scaligero Romeo, Giulietta e Mercuzio accompagnano gli spettatori in un meraviglioso viaggio in alcuni dei luoghi dove è ambientata la storia d’amore più famosa di tutti i tempi.

 » Leggi di più: A PASSEGGIO
CON ROMEO E GIULIETTA

Spettacolo itinerante bilingue
nei luoghi storici
degli amanti shakespeariani  »

ANNA NETREBKO
E YUSIF EYVAZOV
per l’ARENA di VERONA
OPERA FESTIVAL 2019

Festa per Placido Domingo
a cinquant’anni
dal debutto areniano

L’elettricità era palpabile nell’aria. Un fibrillante via vai, stipiti accuratamente chiusi, un piccolo ritardo insolito sull’inizio della conferenza stampa, un clima di complicità. Nella Sala dedicata a Ettore Fagiuoli il Sindaco di Verona e Presidente di Fondazione Arena Federico Sboarina ha pronunciato una frase rivelatrice: «quello che sta avvenendo non è per caso». Con un coup de théâtre, e non poteva essere altrimenti, il Sovrintendente e Direttore Artistico Cecilia Gasdia, motore dell’operazione,

 » Leggi di più: ANNA NETREBKO
E YUSIF EYVAZOV
per l’ARENA di VERONA
OPERA FESTIVAL 2019

Festa per Placido Domingo
a cinquant’anni
dal debutto areniano  »

ANDREA BOCELLI in ARENA
Con Carla Fracci
Isabel Leonard
Aida Garifullina, Leo Nucci
Sergei Polunin, Milly Carlucci

Andrea Bocelli arriverà nella spettacolare cornice dell’Arena di Verona sabato 8 settembre 2018 con “La Notte di Andrea Bocelli”, uno show colossale di musica e solidarietà, guidato dal tenore con ospiti internazionali, oltre 400 artisti nei loro splendidi costumi, l’Orchestra e il Coro dell’Arena di Verona. Un evento unico che coinvolgera la città e le eccellenze artistiche areniane, ha sottolineato il Sovrintendente Cecilia Gasdia.

 » Leggi di più: ANDREA BOCELLI in ARENA
Con Carla Fracci
Isabel Leonard
Aida Garifullina, Leo Nucci
Sergei Polunin, Milly Carlucci  »

CARMEN LA PASIONARIA
Con un amore rivoluzionario
si è inaugurato
il Festival Lirico all’Arena

“Sangue e arena” è il titolo di un celebre film del 1941, dove arena sta per sabbia. In un’altra Arena, l’anfiteatro di Verona, è andata in scena una Carmen immersa nell’immaginario pulviscolo sollevato dal vento della guerra civile spagnola, quale titolo inaugurale del 96° Opera Festival. È dichiaratamente una donna “terra” Carmen riletta da Hugo de Ana, regista dalle intuizioni geniali, dettate da intelligenza, cultura e padronanza del mezzo teatrale.

 » Leggi di più: CARMEN LA PASIONARIA
Con un amore rivoluzionario
si è inaugurato
il Festival Lirico all’Arena  »

Post più vecchi››