Vai a…
RSS Feed

FESTIVALETTERATURA 2017


La festa del ventennale è da poco finita, ed eccoci di nuovo in piazza con scrittori e artisti provenienti da ogni parte del mondo a parlare di quanto ci sta più cuore: le questioni che segnano il nostro tempo, il futuro che ci attende, tutto ciò che ci sta accanto e non capiamo, ma anche i sogni, le belle storie, i temi eterni, i grandi autori del passato, le cose che ci fanno ridere. Vent’anni fa siamo partiti da questo bisogno di confronto e di condivisione culturale che non trovava sbocco, e abbiamo scoperto che la città – nella sua articolata trama di piazze, palazzi e giardini – era il meccanismo ideale per rimettere in moto il dialogo e incrociare i pensieri. Oggi che Mantova ospita a settembre una comunità che si estende ben oltre i suoi confini, la sfida è dare a ogni Festival nuovo alimento al dialogo, mantenendolo aperto, fresco, diretto e necessario come negli incontri delle prime edizioni, e cercando allo stesso tempo di farlo crescere. Per questo continuiamo a proporre scrittori di valore spesso ancora poco noti al grande pubblico; a impegnarli in nuovi cimenti, reinventando spazi e tempi degli incontri; a inserire in programma momenti partecipati di lettura e di rielaborazione dei saperi, spazi per scoprire nuovi talenti, occasioni di formazione confidenziale. Tutte cose che è raro incontrare in altre manifestazioni letterarie. Continuiamo a lavorare al programma evitando scorciatoie, rimanendo in ascolto e cercando sempre di divertirci: finora ha sempre funzionato. Un benvenuto a tutti voi che sarete a Mantova (anche) per questa ventunesima edizione. Il Comitato Organizzatore.

In un tempo nel quale tutto si “brucia” in un tweet, o un post, offrire la possibilità di conoscere, confrontarsi, riflettere, rappresenta di per sé un atto “rivoluzionario”. Abbiamo bisogno di capire, di non lasciarci conquistare da facili semplificazioni o peggio ancora da populismi e falsificazioni della realtà. Abbiamo bisogno di non consegnarci alla paura, di uscire di casa e vivere a pieno la vita culturale delle nostre città. Festivaletteratura riesce in questa duplice impresa: produce pensiero, confronto di idee e insieme è una grande festa, che ogni anno svela a migliaia di persone una città unica, strepitosa, seducente: Mantova. Il primo grazie, per rinnovare ogni anno questa straordinaria impresa va ai volontari, alle mitiche magliette blu. Senza di loro sarebbe tutta un’altra storia. Grazie al Comitato promotore, non è facile dopo vent’anni mantenere viva la curiosità e l’entusiasmo, ma voi ci siete riusciti anche quest’anno. Infine grazie a tutte e tutti voi, che tornate a Mantova o venite per la prima volta. Sono certo che vivrete un’esperienza bellissima. Mattia Palazzi, Sindaco di Mantova.

Dialogo e confronto tra culture e popoli. Sono queste le due parole chiave per comprendere la ventunesima edizione di Festivaletteratura. Una kermesse che, superati i traguardi della maggiore età e del ventennale, riparte da temi forti e di grande attualità per catturare l’interesse del pubblico. Un pubblico eterogeneo per età e provenienza, ma accomunato dalla certezza che anche quest’anno il festival mantovano non li deluderà. Quando nel 1997 il Comitato Organizzatore lanciò questa nuova formula per divulgare letteratura e avvicinare più lettori ai libri, molti restarono sorpresi. Tanti si domandarono se mai avrebbe avuto successo una cinque giorni tutta dedicata al dialogo e al confronto tra autori e pubblico. E invece oggi possiamo dire che l’appuntamento di fine estate a Mantova non solo ha riscosso altissimi consensi, ma è diventato un modello per tante altre manifestazioni nate successivamente. Iniziative che cercano di imitare Festivaletteratura ma non ci riescono mai pienamente perché il valore aggiunto che fa la differenza è proprio Mantova, con i suoi spazi unici, la sua giusta dimensione che nessun altro luogo potrà mai garantire. Lasciamoci sorprendere ancora una volta dalle tante proposte che saranno messe in campo con la mente aperta e la voglia di capire e conoscere l’altro. Beniamino Morselli Presidente Provincia di Mantova.

http://www.festivaletteratura.it/files/programma2017.pdf

Segreteria festivaletteratura
Via Castiglioni, 4
46100 Mantova
tel. 0376.223989 fax 0376.367047
segreteria@festivaletteratura.it

Archivio festivaletteratura
Via Accademia, 47
46100 Mantova
tel. 0376.225768
archivio@festivaletteratura.it

Ufficio stampa Mara Vitali Comunicazione

Piazzale Susa, 1
20133 Milano

Tel. 02.70108230
Fax 02.87385794
stampa@mavico.it

Dal 6 al 10 settembre:
Sala stampa Festivaletteratura
Piazza Leon Battista Alberti
46100 Mantova

Tel. 334.3643456
ufficiostampa@festivaletteratura.it

Sms informa
Le informazioni di Festivaletteratura
Direttamente sul proprio cellulare Festivaletteratura attiva un servizio sms di informazione per gli eventi in programma.
Per ricevere le informazioni gratuite è necessario inviare un SMS con indicato “Festival On” al numero +39 377 5093200.
Il servizio è già attivo e completamente gratuito e tutte le informazioni saranno limitate al periodo 22 agosto – 10 settembre 2017.

Coloro che si sono abilitati al servizio negli anni scorsi, risulteranno automaticamente iscritti anche per il 2017, e non dovranno ripetere la procedura di attivazione.
Il servizio potrà essere disabilitato in qualsiasi momento inviando un Sms allo stesso numero digitando “Festival Off”.

L’sms di attivazione o disattivazione sarà tariffato in base al piano telefonico del proprio gestore.

Un’app per festivaletteratura

Tutte le informazioni sul Festival disponibili subito sul tuo smartphone:
• il programma aggiornato in tempo reale, con tutte le variazioni;
• possibilità di costruire il proprio percorso attraverso gli eventi preferiti;
• tutte le informazioni sugli autori di questa edizione;
• i luoghi del festival, ma anche dove mangiare, dove dormire, dove fare shopping.

L’app è scaricabile da App Store per dispositivi iOS™ (iPhone e iPad) e da Google Play per i dispositivi Android.

Per tutti gli altri dispositivi è utilizzabile in versione Web app all’indirizzo app.festivaletteratura.it

L’app è stata sviluppata da Global Informatica srl.

Libreria del festival 2017, con librerie.coop in collaborazione con Cooperativa Librai Mantovani e grazie al contributo di UNIPOL

La Libreria del Festival si trova in piazza Sordello
Apertura: da sabato 26 agosto Orario di apertura 9.30-13.00, 15.30-23.00
Nei giorni del Festival orario continuato 9.30 – 24.00
I libri degli autori presenti al Festival saranno disponibili in libreria e sui luoghi degli eventi.

Per informazioni: 366.6209132.

Altre storie daVolteggio

About gabrielTncr