Vai a…
RSS Feed

TUTTE FEMMINILI
LE NUOVE VOCI VERDIANE

Cinque soprani vincono
il 56° Concorso Internazionale
a Busseto


Si è concluso il 56° Concorso Internazionale Voci Verdiane Città di Busseto, realizzato sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, in onore e memoria di Carlo Bergonzi, presieduto da Giancarlo Contini Sindaco di Busseto, diretto da Anna Maria Meo e organizzato dal Teatro Regio di Parma. La proclamazione dei vincitori è avvenuta sabato 16 giugno 2018, al termine del Concerto dei finalisti diretto da Fabrizio Cassi alla testa della Filarmonica “Arturo Toscanini”, svolto nel Cortile del Palazzo delle Scuderie di Villa Pallavicino. La sera successiva, con l’accompagnamento al pianoforte di Simone Savina, il Gala dei Premiati ha fatto risuonare la Casa Natale di Giuseppe Verdi a Roncole.
Le selezioni si sono svolte nello stesso mese di giugno al Teatro “Giuseppe Verdi”, e vi hanno partecipato novantadue cantanti esordienti, il più giovane dei quali aveva vent’anni, ammessi dopo una preselezione delle oltre centosessanta domande giunte da ventisette Paesi, tra i quali Italia, Europa, USA, Guatemala, Bolivia, Cile, Cuba, Brasile, Israele, Iran, Corea, Cina, Russia.
Il 1° Premio “Carlo Bergonzi” è stato assegnato ex aequo a Gioia Crepaldi e ad Anastasia Bartoli, entrambe di ventisette anni, italiane, che hanno cantato rispettivamente Ah! Non m’hanno ingannata … Grave a core innamorato … Se dee cader la vedova da “Un giorno di regno” e “Quante volte come un dono” da “La battaglia di Legnano”. Vincitrice del 2° Premio è risultata Fan Zhou, venticinque anni, cinese, che ha interpretato È strano! È strano… Ah forse è lui … Sempre libera da “La traviata”. Il 3° Premio è andato a Martina Gresia, vent’anni, italiana, con Ritorna vincitor! Da “Aida”. Infine il Premio speciale è andato a Diana Rosa Cardenas Alfonso, ventotto anni, cubana, che ha presentato Come in quest’ora bruna … O altero ostel … Il palpito deh frena da “Simon Boccanegra”.
Ad assegnare i riconoscimenti è stata la giuria presieduta dal Direttore generale del Teatro Regio Anna Maria Meo e composta da Paulo Abrão Esper (Direttore generale e artistico del Teatro Lírico de Equipe – Cia Ópera São Paulo e del Concorso di canto “Maria Callas”), Umberto Fanni (Direttore Generale della Royal Opera di Muscat), Christophe Ghristi (Direttore Artistico del Théâtre du Capitole de Toulouse), Fulvio Macciardi (Sovrintendente della Fondazione Teatro Comunale di Bologna), Cristiano Sandri (Responsabile della programmazione artistica del Teatro Regio di Parma), Evamaria Wieser (Direttore artistico del Festival di Salisburgo), Qing Xu (International Art Manager, CEO della Chengdu LeMeiSiBo Culture Communication Agency e membro della commissione per la società di promozione della tradizione culturale cinese) e Andrea Rinaldi (Lions Club “Giuseppe Verdi” di Busseto).
Ai vincitori, ai semifinalisti e ai finalisti potranno essere inoltre affidati i ruoli de dell’opera “Un giorno di regno”, che andrà in scena al Teatro “Giuseppe Verdi” di Busseto dal 28 settembre al 21 ottobre 2018, nell’ambito del Festival Verdi.
La prossima edizione si svolgerà a Busseto dal 11 al 16 giugno 2019.

 C.S.M.

 

 

Tags: , ,

About Maria Fleurent