Vai a…
RSS Feed

BOLOGNA
V edizione
del BOLOGNA HARP FESTIVAL

L’arpa antica nel Mediterraneo


L’arpa antica nel Mediterraneo, quinta edizione del Bologna Harp Festival, dal 2 al 17 febbraio 2019 per la direzione artistica di Marianne Gubri, presenta una serie di appuntamenti che prevedono concerti, masterclass, mostre, eventi gastronomici e sessioni di danza con musica dal vivo in alcuni dei luoghi più suggestivi della città di Bologna. Lo scopo dell’iniziativa, a cura dell’Associazione culturale Arpeggi, è quello di avvicinare un pubblico trasversale alla scoperta di uno strumento inconsueto e affascinante come l’arpa. Quest’anno il Festival è dedicato all’arpa antica e in particolar modo alle sue radici nella cultura mediterranea.

Dalla Spagna, la celebre Arianna Savall, che con la sua voce e la sua arpa barocca è presente per un workshop di due giorni (16 e 17 febbraio) e per un concerto insieme a Petter Udland Johansen (viola, canto) presso il Museo Internazionale e Biblioteca della Musica. Arianna Savall, figlia dei musicisti catalani di fama mondiale Jordi Savall e Monserrat Figueras, propone musiche antiche, musiche tradizionali e musiche di sua composizione arrangiate dall’Ensemble Hirundo Maris.

Sara Simari, docente del Conservatorio di Bari nonché membro dell’Associazione Italiana dell’Arpa, propone il concerto inedito Rimembranza di Napoli. L’Arpa tra musicanti di strada e celebrati virtuosi per il Museo San Colombano (2 febbraio), all’arpa antica e all’arpa viggianese, appena restaurata, di proprietà della Collezione bolognese Tagliavini. A seguire l’Ensemble Scuola dell’Arpa Viggianese, unica realtà italiana di arpa popolare tradizionale legata a un’importante storia della liuteria nella Basilicata, esegue musiche tradizionali del Sud Italia (3 febbraio) a Palazzo Grassi.

Al Teatro del Baraccano (9 febbraio) l’Ensemble Sensus formato da Arianna Lanci, soprano, Marco Muzzati, percussioni, Marianne Gubri, arpa barocca, presenta in anteprima mondiale uno spettacolo teatrale e musicale, Adriana Basile, la sirena di Posillipo ispirato alla figura della cantante e arpista del Seicento napoletano.

In collaborazione con Paola Perrone, ballerina e docente e animata con musica dal vivo a cura dell’Ensemble Lyrae, una lezione sulle danze del Sud Italia introduce i partecipanti ai primi passi di tarantella (10 febbraio).

Al Museo della Musica (16 e 17 febbraio) un’esposizione di arpe a cura di Camac Harps – Arpitalia è a disposizione del pubblico curioso di scoprire la storia e la liuteria moderna dello strumento mentre un appuntamento “goloso” con accompagnamento d’arpa per la serata di San Valentino (14 febbraio) al Ristorante La Porta allieta coppie, famiglie e turisti.

L’Associazione culturale Arpeggi di Bologna ha come scopo la conoscenza, lo studio e la diffusione dell’arpa attraverso l’insegnamento, la pubblicazione di ricerche sulla storia e i miti dello strumento e l’organizzazione di eventi culturali quali visite guidate, laboratori per i bambini, corsi e concerti. Dalla sua nascita nel 2008, ha avuto importanti incarichi quali la partecipazione delle giovani arpiste della Scuola di Arpa allo Speciale di Natale in onda su Rai1 con il Piccolo Coro dell’Antoniano, numerosi concerti, eventi didattici in collaborazione con il Conservatorio G. Martini di Bologna e l’Università Alma Mater Studiorum, e prestigiose collaborazioni artistiche con i principali enti musicali della città di Bologna e in tutta Italia (Teatro Comunale, Teatro Manzoni, Teatro Duse, MAST, Teatro di Villa Mazzacorati, Museo della Musica…), nonché una borsa per l’Internazionalizzazione della Musica con Bologna Città creativa per la Musica – UNESCO nel 2017 per partecipare all’importante Festival di arpa celtica di Dinan (Francia).

C.S.M.

BOLOGNA HARP FESTIVAL
2 – 17 febbraio 2019

Programma:
www.millearpeggi.it

Associazione culturale Arpeggi
Via Castiglione 31
40124 Bologna
tel. 3201650086
info@millearpeggi.it

Indirizzi:

Museo internazionale e biblioteca della Musica
Strada Maggiore 34 Bologna
www.museibologna.it/musica

Teatro del Baraccano
Via del Baraccano 2 Bologna
www.teatrodelbaraccano.com

Museo di San Colombano – Collezione Tagliavini
via Parigi 5 Bologna
Tel. 051 19936366
sancolombano@genusbononiae.it

Danz’Aire
via Oberdan 25 Bologna

Circolo Ufficiali
Palazzo Grazzi
Via Marsala 2 Bologna

Tags:

Altre storie daArsit Artes

About Maria Fleurent