Vai a…
RSS Feed

Archivi per Maggio 16, 2020

PERUGIA
Galleria Nazionale dell’Umbria
RIAPRE LA MOSTRA:
TADDEO DI BARTOLO

Era rimasta aperta un solo giorno
la prima monografica del pittore senese
100 tavole del Tre-Quattrocento

Nuove date 28 maggio – 30 agosto 2020

Giovedì 28 maggio 2020,
la Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia riapre al pubblico le proprie
sale, dopo la chiusura forzata a causa dell’emergenza Coronavirus.
Oltre al normale percorso di visita, si potrà tornare ad ammirare la prima ampia monografica dedicata a Taddeo di Bartolo (1362 ca. – 1422), una delle più significative presenze artistiche dell’epoca, in patria e non solo. Da vero e proprio maestro itinerante, infatti, egli trascorse buona parte della carriera spostandosi tra Toscana,

 » Leggi di più: PERUGIA
Galleria Nazionale dell’Umbria
RIAPRE LA MOSTRA:
TADDEO DI BARTOLO

Era rimasta aperta un solo giorno
la prima monografica del pittore senese
100 tavole del Tre-Quattrocento

Nuove date 28 maggio – 30 agosto 2020
 »

TOSCANA
Capannori (LU)
RIAPRE LA VILLA REALE DI MARLIA
16 ettari di parco
attorno alla dimora
della sorella di Napoleone

Riapertura dal 18 Maggio 2020

Una delle più sorprendenti dimore storiche d’Italia riapre al pubblico i lussuosi appartamenti ottocenteschi di Elisa Bonaparte e il parco rinnovato, che tornano a risplendere grazie ad un cantiere di restauro unico nel suo genere e grazie alle misure di sicurezza adottate per poter essere in grado di riaprire in questa fase ancora emergenziale.

Nascosta allo sguardo dalle fronde di un parco secolare e da mura che sembrano
proteggerla dal tempo che passa,

 » Leggi di più: TOSCANA
Capannori (LU)
RIAPRE LA VILLA REALE DI MARLIA
16 ettari di parco
attorno alla dimora
della sorella di Napoleone

Riapertura dal 18 Maggio 2020  »

BOLOGNA
Fondazione Federico Zeri
MOSTRE NEGATE
Conferenze in streaming
e poi su Youtube

14 Maggio ~ 11 Giugno 2020

“Mostre negate” è il titolo del nuovo ciclo di ‘Incontri in Biblioteca’ in diretta streaming della Fondazione Federico Zeri. Esposizioni e mostre programmate in Italia nei primi mesi del 2020 sono state repentinamente chiuse al pubblico a pochi giorni dall’inaugurazione, o non hanno mai aperto, a causa dell’emergenza sanitaria. Sale colme di capolavori attendono di poter essere visitate. La Fondazione Federico Zeri ha invitato i curatori a raccontare sei di queste mostre,

 » Leggi di più: BOLOGNA
Fondazione Federico Zeri
MOSTRE NEGATE
Conferenze in streaming
e poi su Youtube

14 Maggio ~ 11 Giugno 2020
 »

ODERZO (Tv)
Palazzo Foscolo
Museo archeologico

RIAPRE: L’ANIMA DELLE COSE
Riti e corredi
dalla necropoli romana
di Opitergium

Nuove date dal 20 Maggio
alla pausa estiva 2020

Ad Oderzo (TV) la cultura è pronta a ripartire ed entrare
nella fase 2. Riaprono dal 20 maggio infatti le porte del polo culturale di Oderzo Cultura (Biblioteca,
Museo e Palazzo Foscolo con la mostra “L’Anima delle cose”, Pinacoteca
“Alberto Martini” e Gamco). Grazie agli sforzi per adottare rapidamente tutte
le misure necessarie ad accogliere i visitatori, garantendo
la loro sicurezza e quella dei lavoratori, secondo i protocolli indicati dal
MiBACT, la bellissima mostra dedicata alla necropoli
opitergina sarà dunque nuovamente visitabile proprio a ridosso del
via libera ministeriale fissato per il 18 dello stesso mese.

 » Leggi di più: ODERZO (Tv)
Palazzo Foscolo
Museo archeologico

RIAPRE: L’ANIMA DELLE COSE
Riti e corredi
dalla necropoli romana
di Opitergium

Nuove date dal 20 Maggio
alla pausa estiva 2020  »

PADOVA
Gallerie Palazzo Vescovile
RIAPRE LA MOSTRA:
A NOSTRA IMMAGINE

Scultura in terracotta
del Rinascimento
da Donatello a Riccio

Nuove date 20 Maggio ~ 27 Settembre 2020

Inaugurata a metà febbraio, subito dopo chiusa, aperta e richiusa per il lockdown, mercoledì 20 maggio riapre al pubblico la mostra “A nostra immagine. Scultura in terracotta del Rinascimento. Da Donatello a Riccio” nelle Gallerie di Palazzo Vescovile di Padova, sede delle esposizioni temporanee del Museo diocesano (rimane ancora chiusa invece la parte museale con le esposizioni permanenti). La mostra viene ora prorogata sino al 27 settembre 2020. Una lunga estate d’arte per permettere a tutti di venire a Padova a visitare in sicurezza una mostra già molto apprezzata dalla stampa e dalla critica

Le 21 sculture esposte nelle Gallerie del Palazzo per due mesi sono rimaste “sole”.

 » Leggi di più: PADOVA
Gallerie Palazzo Vescovile
RIAPRE LA MOSTRA:
A NOSTRA IMMAGINE

Scultura in terracotta
del Rinascimento
da Donatello a Riccio

Nuove date 20 Maggio ~ 27 Settembre 2020  »

MAMIANO
Traversetolo (Pr)
RIAPRIRÀ: L’ULTIMO ROMANTICO
Luigi Magnani
il signore della Villa dei Capolavori

Nuove date 12 settembre – 13 dicembre 2020

La Fondazione Magnani-Rocca, con “L’ultimo romantico”, propone un ricco omaggio espositivo al suo Fondatore e lo fa nella dimora che Luigi Magnani trasformò in una casa-museo sontuosa e sorprendente, la ‘Villa dei Capolavori’ a Mamiano di Traversetolo, nel parmense. Uomo di cultura tra i grandi della sua epoca, Magnani può essere legittimamente assunto a testimone di ‘Parma Capitale Italiana della Cultura 2020’, sotto la cui egida la mostra si svolge.

 » Leggi di più: MAMIANO
Traversetolo (Pr)
RIAPRIRÀ: L’ULTIMO ROMANTICO
Luigi Magnani
il signore della Villa dei Capolavori

Nuove date 12 settembre – 13 dicembre 2020  »

PESARO
Rossini Opera Festival
CONFERMATO IL ROF 2020
Due opere, sei concerti
e uno streaming gratuito

8 ~ 20 Agosto 2020

L’edizione 2020 del Rossini Opera Festival, a lungo a rischio per la pandemia di Covid-19, si terrà dall’8 al 20 agosto. Il programma della manifestazione, giunta alla 41a edizione, è stato riadattato per tutelare al massimo la sicurezza di artisti e pubblico.
Sarà proposta una nuova produzione, La cambiale di matrimonio, in programma al Teatro Rossini l’8, 11, 13, 17 e 20 agosto. L’orchestra suonerà in platea e il pubblico assisterà allo spettacolo dai palchi.

 » Leggi di più: PESARO
Rossini Opera Festival
CONFERMATO IL ROF 2020
Due opere, sei concerti
e uno streaming gratuito

8 ~ 20 Agosto 2020
 »

MILANO
Galleria Fumagalli
FILIPPO ARMELLIN: CHIUSURE 2020
Immagini fotografiche di
paesaggi ricreati in studio

«In quest’arduo momento storico siamo costretti a guardarci dentro. Ora nudi, vediamo e ri-pensiamo la nostra persona e la nostra condizione. Capiamo e vediamo quanto sia delicato il nostro equilibrio, il nostro esserci. Ci muoviamo con terrore all’esterno e ci sentiamo minacciati da ciò che potremmo incontrare “là fuori”. Il mondo, quello umano, per come eravamo abituati a pensarlo, è mutato d’un colpo. Siamo chiamati a una nuova trasformazione e quale può essere il ruolo dell’arte se non il più grande stimolo a inseguire e realizzare questo cambiamento?

 » Leggi di più: MILANO
Galleria Fumagalli
FILIPPO ARMELLIN: CHIUSURE 2020
Immagini fotografiche di
paesaggi ricreati in studio
 »

FONTANELLATO (PR)
Labirinto della Masone
RIAPERTURA LABIRINTO
E COLLEZIONE D’ARTE

Mostra I fiori di carta di Mao Tse-Tung
Dal 18 Maggio 2020

“Il nostro corpo è un giardino di cui è giardiniere la nostra volontà”: la citazione è tratta da Shakespeare e farebbe pensare che, di riflesso, parchi e giardini siano i luoghi più indicati per ritrovare la serenità e la consapevolezza di noi stessi. Il labirinto più grande del mondo, voluto da Franco Maria Ricci nella sua tenuta Masone di Fontanellato, costituito interamente da bambù – pianta che proprio in queste settimane manifesta la crescita vigorosa e sensazionale dei suoi verdissimi germogli – è un luogo vasto,

 » Leggi di più: FONTANELLATO (PR)
Labirinto della Masone
RIAPERTURA LABIRINTO
E COLLEZIONE D’ARTE

Mostra I fiori di carta di Mao Tse-Tung
Dal 18 Maggio 2020
 »

VERONA
Teatro Stabile
IL MURO TRASPARENTE
Delirio di un tennista sentimentale
Al debutto appena le norme lo consentiranno

La quarta parete del palcoscenico teorizzata da Diderot si ergeva, mattone su mattone, durante lo spettacolo di Remondi-Caporossi assurgendo a metaforico strumento di divisione tra scena e pubblico e tra i due interpreti, uno di qua e uno di là. Era il 1977 e Cottimisti abbinava felicemente Samuel Beckett e Buster Keaton. Quarantatré anni dopo, un muro torna sul palcoscenico: questa volta trasparente, in plexiglass, funzionale allo spettacolo che vede l’attore-tennista giocare sul palcoscenico dirimpetto al muro guardando il pubblico,

 » Leggi di più: VERONA
Teatro Stabile
IL MURO TRASPARENTE
Delirio di un tennista sentimentale
Al debutto appena le norme lo consentiranno
 »

Post più vecchi››