Vai a…
RSS Feed

NAPOLI
-*- Museo Archeologico Nazionale
–**– CORTO MALTESE
—***— Un viaggio straordinario —-****—-
25 Aprile ~ 9 Settembre 2019
AERONAUTICA MILITARE INNOVATION DAY SU EVOLUZIONE STRATEGIE DI CAMBIAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI Illustrato, alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Angelo TOFALO, il percorso di cambiamento in atto all’interno della Forza Armata


Si è tenuto nella mattina di giovedì 26 settembre 2019 a Roma, presso il Palazzo Aeronautica, l’evento “Innovation Day 2019 – Evoluzione delle Strategie di Cambiamento nelle Organizzazioni”, promosso dall’Ufficio Innovazione Manageriale dell’Aeronautica Militare nel quadro delle iniziative di innovazione organizzativa e del percorso di cambiamento in atto da tempo all’interno della FA. L’evento, che si collega al più ampio processo di trasformazione e revisione della governance del Ministero della Difesa, rappresenta un proseguimento di quanto annunciato in occasione del simposio “Aeronautica Militare 4.0: Innovazione a 360°”, tenuto nel settembre 2018 sempre a Palazzo AM.

Diversi gli interventi autorevoli che si sono susseguiti nel corso dell’evento, alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Angelo Tofalo, del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, e di rappresentanti del Consiglio Nazionale delle Ricerche, SDA Bocconi, Accredia e di numerose Università.  Attraverso le testimonianze dirette dei protagonisti, che hanno sperimentato le innovative metodologie manageriali proposte internamente ed esternamente alla Forza Armata, è stato illustrato il percorso di cambiamento che l’Aeronautica Militare ha intrapreso già da diversi anni sottolineando l’importanza strategica per tutte le Organizzazioni, pubbliche e private, di dotarsi di una nuova “Capacità Metodologica di Innovazione Organizzativa”, attraverso cui gestire ambienti complessi, interoperabili ed internazionali, con ampia criticità e limitata disponibilità di mezzi finanziari e umani. È stato così presentato un “MODELLO” trasferibile a tutte le realtà pubbliche e private del Sistema Paese.

Ad aprire l’evento, il Colonnello Luca Parmitano, pilota dell’Aeronautica Militare e astronauta dell’ESA, che dalla Stazione Spaziale Interazionale ha dichiarato: «Molte delle innovazioni nate nell’ambiente spaziale ci permettono oggi di dare una risposta alle sfide fondamentali che l’umanità deve affrontare; tutte sfide che ci impongono un costante e continuo ripensamento delle nostre strategie di intervento in contesti ad alta criticità con disponibilità limitata di risorse finanziarie, umane e tecnologiche. Strategie che per risultare efficaci devono continuamente evolvere, innovarsi. Il nome dell’attuale missione della Stazione Spaziale Internazionale è significativo in tal senso: “Beyond”, Oltre».

«Umiltà e determinazione», queste le parole che il Generale Rosso ha voluto sottolineare come «principi indispensabili in qualsiasi realtà complessa, fondamentali quando si parla di innovazione: l’umiltà di saper ascoltare e comprendere le criticità e i bisogni per trovare le soluzioni innovative, la determinazione per coinvolgere e convincere ad attuare il cambiamento».  Nel concludere il suo intervento, ha poi aggiunto «È fondamentale innovare ma è anche indispensabile mantenere quell’energia intellettuale per continuare a perseguire gli obiettivi nei quali crediamo».
L’On. Tofalo, al termine dell’evento, ha dichiarato: «L’Aeronautica Militare è la Forza Armata più giovane, dotata di una forte capacità di approcciarsi alle nuove sfide ed una spiccata propensione alla tecnologia; applicando i principi illustrati oggi saremo in grado di definire il percorso futuro della Forza Armata».
Nel corso della mattinata sono stati presentati i progetti che hanno interessato la Forza Armata tra i quali la metodologia “COPPI” (Clima Organizzativo e Performance del Potenziale Innovativo), ideata con lo scopo di testare ed implementare strumenti per la valorizzazione del potenziale di innovazione delle risorse umane, e la metodologia “Feedback a 360°” mirata allo sviluppo delle performance lavorative della dirigenza dell’Aeronautica Militare. Progetti che hanno portato al riconoscimento, nel mese di luglio 2019, da parte di ACCREDIA, dell’Ufficio Generale per l’Innovazione Manageriale dello Stato Maggiore Aeronautica quale Organismo di Certificazione (OdC) per le figure professionali di Project Manager, Quality Manager e Auditor di Sistemi di Gestione.

Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore
2° Ufficio “Pubblica Informazione – Relazioni con i media giornalistici”

www.aeronautica.difesa.it

Tags: ,

Altre storie daVolteggio

About Maria Fleurent