Vai a…
RSS Feed

MANTOVA

FESTIVALETTERATURA
APRE LA ZONA BLU

Spazio eventi virtuale
con ascolti e pubblicazioni
delle precedenti edizioni
letture sui Promessi Sposi


In questo tempo sospeso in cui tutti siamo più limitati negli spostamenti e nelle relazioni e gli spazi della cultura sono stati i primi ad essere dichiarati off-limits, Festivaletteratura apre la Zona Blu, uno spazio eventi rigorosamente virtuale dove incontrare autori e vivere tutti i giorni il Festival come a settembre, seppure attraverso il computer o lo smartphone.

Dal primo fine settimana di primavera quasi ogni giorno in Zona Blu (https://zonablu.festivaletteratura.it/) si può trovare un nuovo contenuto per scongiurare l’isolamento e continuare a tenerci uniti attraverso i libri e la letteratura. Nella Zona Blu è possibile accedere alle nuove puntate del nostro podcast, interamente dedicato all’edizione 2019; esplorare i percorsi d’ascolto, per attraversare le ventitré passate edizioni del Festival grazie ai documenti d’archivio; entrare nella cartolibreria di Festivaletteratura per scaricare i romanzi, le raccolte di racconti, i vocabolari, le guide-gioco, i reportage, le mappe, le bibliografie tematiche, i gadget da noi prodotti in questi anni (ve ne eravate accorti?).

È già disponibile nell’area podcast la registrazione dello straordinario incontro in piazza Castello che lo scorso anno ha visto protagonista Abraham Yehoshua, intervistato da Wlodek Goldkorn. Il primo dei percorsi d’ascolto proposti è Come ti racconto l’Italia, un viaggio tra lingua, storia e torbide vicende del nostro paese sotto la guida di Marcello Fois, Jhumpa Lahiri, Benedetta Tobagi, Giorgio Fontana, Marilù Oliva, Anonio Manzini e Giuseppe Antonelli. Dalla cartolibreria si possono invece prendere i due libretti d’istruzione di Girotondo, con tanti giochi da provare a casa, e una copia di Amore e ginnastica, il romanzo di Edmondo De Amicis protagonista di una felice stagione di Qui comincia la lettura.

In Zona Blu si può sostare nell’oasi di lettura, un luogo protetto dove finalmente poter leggere insieme un bel romanzo senza nessun disturbo. La nostra scelta è caduta sui Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, un libro che in questi giorni molti stanno riprendendo in mano o si sono decisi ad affrontare per la prima volta. Sono alcuni scrittori – attraverso un video – a leggerne e commentarne alcune pagine per gli amici di Festivaletteratura. A iniziare il gioco sono Luca Scarlini e Nicola Gardini, con due letture complementari su don Rodrigo.
Nuovi contenuti sono inseriti con frequenza quasi giornaliera. All’interno della Zona Blu è garantita la libera circolazione, 24 ore su 24, anche in gruppi di amici.

GLI AUDIO DI FESTIVALETTERATURA 2019
Grazie a un lungo lavoro di riordino e indicizzazione che prende il via al termine di ogni edizione, accedendo al catalogo dell’archivio avrete finalmente a disposizione le registrazioni integrali di 223 eventi del ventitreesimo Festival e potrete scorrere un elenco di incontri che include i dialoghi con molti scrittori internazionali (da Margaret Atwood a Meg Wolitzer, da Dave Eggers a Elif Shafak, da Ian McEwan a Manuel Vilas); gli immancabili accenti di un’ora in Piazza Sordello; le lavagne in Piazza Mantegna incentrate sui più disparati argomenti scientifici; i dibattiti su un ideale museo della lingua italiana a Palazzo Castiglioni; i tanti appuntamenti per adolescenti presso la Read On Station e il Chiostro del Museo Diocesano; e molto, molto altro!

LE NOVITÀ DELLA ZONA BLU
La Zona Blu continua ad arricchirsi di contenuti, per continuare a fare circolare il pensiero e la letteratura anche in questi tempi di confino. Ecco le ultime novità:

PODCAST
Nella seconda puntata vi presentiamo l’incontro a Festivaletteratura 2019 di Mariana Mazzucato, una delle più influenti economiste al mondo. Una riflessione imprescindibile, ancora più importante di questi tempi, su cosa significhi “creare valore” in una società.

PERCORSI DI ASCOLTO
Tre nuovi percorsi d’ascolto nel mare magnum dell’archivio di Festivaletteratura. Dedicati rispettivamente all’ex-Jugoslavia, alla letteratura per ragazzi e alle voci di madri nella letteratura.

CARTOLIBRERIA
Nella cartolibreria potete scaricare anche la fanzineMicrobi, dove trovate raccolti i contributi della piccola comunità scientifica di Scienceground, che a Festivaletteratura 2019 ha indagato  microbi, virus e batteri; la bibliografia per una biblioteca di base elaborata nel 2012 da Massimo Recalcati e Resistere, la voce curata dallo scrittore francese Sorj Chalandon per il Vocabolario europeo.

OASI DI LETTURA
Proseguono le letture d’autore dei Promessi sposi, con i nuovi video dei passi scelti e commentati da Dino Baldi (il ritorno di Renzo al paese) e da Marilù Oliva (la resa dei conti tra Don Abbondio e il Cardinale Borromeo).

C.S.
Fonte Mara Vitali Comunicazione e newsletter

FESTIVALETTERATURA
segreteria@festivaletteratura.it

www.festivaletteratura.it  

https://zonablu.festivaletteratura.it/

Tags: ,

Altre storie daArsit Artes

About Maria Fleurent