Vai a…
RSS Feed

MILANO
Galleria Fumagalli
TI FACCIO NERO
TI FACCIO ROSSO

Performance di Stefano Scheda


Galleria Fumagalli prosegue la programmazione di appuntamenti online e presenta da giovedì 30 aprile due video documentativi delle performance di Stefano Scheda Ti faccio nero e Ti faccio rosso tenutesi rispettivamente il 2 febbraio 2019 al teatro dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, in occasione di Art City Night, e il 6 luglio 2019 al Teatro degli Animosi di Marradi, nell’ambito di “Marradi Campana Infesta”.
 Le due azioni si pongono in continuità con la performance e le opere già presentate da Stefano Scheda alla Galleria Fumagalli in occasione della mostra personale Nudo, mani in alto! Naked, hands up! (16 gennaio – 18 aprile 2020).

Ti faccio nero
e Ti faccio rosso portano avanti la linea più sociale dell’ultima produzione dell’artista, che ci porta su un palcoscenico disadorno, limbo nella penombra, dove l’oggetto (un moscone di salvataggio) si fa protagonista e portatore di tensione di uno dei temi più discusso e attuale, trattato però con una soluzione volutamente lontana dalla retorica e dalla polemica: l’indifferenza si fa protagonista nel cortocircuito della differenza. Questa immersione emozionale avviene in un rituale quasi mistico che coinvolge chi partecipa all’azione.

Stefano Scheda, performance Ti faccio nero, Teatro dell’Accademia di Belle Arti, Bologna, 2019. Ph. Luca Campestri. Courtesy l’artista

Voluti senza soluzione di continuità, i due atti unici paiono ora particolarmente rappresentativi, non solo della condizione relativa alla migrazione dei popoli più disagiati, per cui erano nati, ma di una visione più universale, legata alla posizione incerta tra la vita e la morte in cui attualmente ci troviamo a causa della pandemia. Stefano Scheda mette in scena un disagio collettivo in cui il moscone è simbolo e metafora di morte, quando è tinto di nero, e di rinascita quando è tinto di rosso.
I due lavori mostrano la metamorfosi dell’oggetto. In Ti faccio nero il moscone rosso viene dipinto di nero in segno di lutto dai partecipanti all’azione, mentre in Ti faccio rosso è riportato al suo colore originario e quindi alla sua funzione salvifica. Dal nero mortifero al rosso della speranza di riprendere la navigazione nel mare della vita.

Si ringraziano per la partecipazione e collaborazione gli allievi di Stefano Scheda del corso Strategia dell’Invenzione all’Accademia di Belle Arti di Bologna, e i professori Enrico Aceti, Francesco Benedetti, Marcello Morresi, Serena Piccinini, Farid Rahimi, Nedo Zanolini.
 
Il palinsesto completo degli appuntamenti online della Galleria Fumagalli è consultabile alla pagina galleriafumagalli.com/io-resto-a-casa/

C.S.
Copyright © 2020 PCM Studio

Immagine di apertura: Stefano Scheda, still dal video della performance Ti faccio rosso, Teatro degli Animosi di Marradi, 2019. Courtesy l’artista

Galleria Fumagalli
Via Bonaventura Cavalieri 6, 20121 Milano
Info: +39 02 36799285
info@galleriafumagalli.com

galleriafumagalli.com

Tags: , , ,

Altre storie daTribute To

About Maria Fleurent