Vai a…
RSS Feed

TRENTO
Museo Storico Trentino
Centrale Fies
Oriente Occidente Dance Festival

QUI E ORA
In TV e online su Youtube
Maggio 2020


In un momento in cui la partecipazione alle performance e più in generale all’arte dal vivo è preclusa, History Lab, canale televisivo della Fondazione Museo storico del Trentino si candida a essere strumento in grado di portare frammenti di cultura nelle case di ciascuno di noi. È stato realizzato con questo intento il programma televisivo “Qui e ora”, nato dalla collaborazione tra Fondazione Museo storico del Trentino, Oriente Occidente Dance Festival e Centrale Fies, con il supporto del Servizio Attività culturali della Provincia autonoma di Trento.

Quattro puntate, ciascuna delle quali ruota attorno ad una parola chiave: Interazioni, Corpo, Natura, Tecnologie. In tutto quattro temi che oggi suonano più che mai dirompenti e d’attualità. Le puntate già trasmesse su History Lab (canale 602 del digitale terrestre e hl.museostorico.it) sono online sul canale Youtube della Fondazione Museo storico del Trentino (visibili qui: youtube museostorico). Qui e Ora va in onda tutti i venerdì alle 21 e alle 22.30 e in replica il sabato alle 7.30 e alle 15.30 su History Lab. Le puntate vengono contemporaneamente caricate sul canale youtube della Fondazione per garantire il maggior accesso possibile.

«Qui e ora è il frutto di una collaborazione molto significativa per la Fondazione Museo storico del Trentino: realtà come Centrale Fies e Oriente Occidente Dance Festival hanno un grande radicamento territoriale, ma anche e soprattutto uno straordinario riconoscimento a livello internazionale» sostiene il direttore della Fondazione Giuseppe Ferrandi. «Grazie al lavoro con loro, pur a distanza come impone questo periodo di difficoltà e di emergenza sanitaria, abbiamo potuto allargare la prospettiva del nostro canale televisivo History Lab: ci occupiamo soprattutto di storia e memoria ovviamente, ma ora, con l’aiuto di importanti partner, abbiamo potuto ampliare i nostri orizzonti raccontando l’attività di altre realtà culturali».

Lanfranco Cis, direttore artistico di Oriente e Occidente Dance Festival commenta così l’iniziativa: «lavorare a un progetto come Qui e ora significa per noi sottolineare il valore della cultura come strumento politico, eliminando una visione consumistica del prodotto culturale, piuttosto riconoscendone la sua indispensabile capacità di promuovere crescita civile e coesione sociale. In un momento di crisi come quello che stiamo attraversando, più che mai, estetica ed etica si sovrappongono».
«Quando ci chiedono a cosa serva, in fondo, la performance, la prima cosa che istintivamente – e forse controintuitivamente ci viene in mente – non è tutta la retorica dell’arte, bensì proprio “la Storia”. Per le tematiche trattate, la ricerca, lo studio, la capacità di essere cartina tornasole delle spinte e delle necessità della società, la performance è documento del futuro: un domani potremmo capire molto di noi e della nostra relazione complessa e articolata col mondo. Ecco perché essere nella programmazione di History Lab ci restituisce un senso ancora più grande ed esatto del lavoro delle pratiche performative e artistiche contemporanee». È questo il punto di vista di Centrale Fies sull’iniziativa.

Qui e ora è un programma di Fondazione Museo storico del Trentino, Oriente Occidente Dance Festival e Centrale Fies, in collaborazione con il Servizio Attività culturali della Provincia autonoma di Trento. Una realizzazione Busacca Produzioni Video.

In ogni puntata, Oriente Occidente Dance Festival e Centrale Fies ci regalano frammenti dei loro lavori più recenti: sei performance selezionate e spiegate da queste due istituzioni d’eccellenza sul territorio.

Oriente Occidente_CirqueRouages_ph.Angela Onorati

QUI E ORA 1 INTERAZIONI
La prima puntata è dedicata alle interazioni: in quali modi l’artista, il coreografo, la performer comunicano con il pubblico? Come lo coinvolgono nell’opera d’arte? E cosa cambierà di queste connessioni nel prossimo futuro? Spettacoli Oriente Occidente: (In)visibile Dancing. | Compagnia: Protein | Coreografo: Luca Silvestrini. Los pájaros muertos (Gli uccelli morti) | Compagnia: La Veronal | Coreografo: Marcos Morau. Genealogia | Coreografa: Luna Cenere. Spettacoli Centrale Fies: Numax-fagor PLUS | Artista: Roger Bernat By Geart (A memoria) | Artista: Thiago Rodriguez Candy Shop – the Circus | Artista: Lina Lapelytė

QUI E ORA 2 CORPO
La seconda puntata è dedicata al corpo e ai diversi modi in cui viene portato in scena: vulnerabilità, cambiamento, imperfezione estetica, perdita, accettazione sono alcuni degli spunti che ci offrono i sei spettacoli e performance selezionati e spiegati da Centrale Fies e Oriente Occidente Dance Festival. Spettacoli Centrale Fies: Gym club | Artista: Massimo Furlan Rehabilitation | Artista: Cinthia De Levie Riding on a cloud | Artista: Rabih Mroué. Spettacoli Oriente Occidente: Bad lambs (Agnelli cattivi) | Compagnia: Balletto Civile | Coreografa: Michela Lucenti Frock | Compagnia: Stopgap Dance Company | Coreografa: Lucy Bennett Soma | Coreografo: Martin Talaga

Centrale Fies_2017_Supercontinent_courtesy

QUI E ORA 3 NATURA
In questa puntata si parla di natura, che è sia lo spazio all’aperto in cui prendono vita alcune delle performance e degli spettacoli scelti da Oriente Occidente Dance Festival e Centrale Fies, sia un discorso sulla terra e sui modi in cui entriamo in connessione (o meno) con essa. Spettacoli Oriente Occidente: Rizoma | Compagnia: Compagnia Sharon Fridman | Coreografo: Sharon Fridman Animali mutanti in un clima che cambia | Coreografo: Ruggero Asnago Frozen Songs | Compagnia: Zero Visibility Corp | Coreografo: Christel Johannessen. Spettacoli Centrale Fies: Ghezzz | Artista: Cosmesi The Rock Slide and the Wood | Artista: Andreco Conversation without words | Artista: Lotte van den Berg

QUI E ORA 4 TECNOLOGIE
L’arte ha da sempre strizzato l’occhio alla tecnologia: nelle performance selezionate da Oriente Occidente Dance Festival e Centrale Fies le tecnologie rappresentano non solo il mezzo per realizzare spettacoli sempre più avveniristici ma anche il tema dell’opera stessa, in una riflessione ora distopica, ora amara, ora divertita del futuro che verrà. Spettacoli Centrale Fies: Smart Supercontinent | Artista: Fies Core Hub Cultura School of moon | Compagnia: Shonen | Coreografo: Eric Minh Cuong Castaing Cuckoo | Artista: Jaha Koo. Spettacoli Oriente Occidente: L’Assemblee | Coreografo: Louis Philippe Demers Intensional Particle | Coreografo/Performer: Hiroaki Umeda Hatched | Coreografa/Performer: Johanna Nuutinen

C.S.
Fonte: Ufficio Stampa CID

Fondazione Museo Storico del Trentino
via Torre d’Augusto 41, 38122 TRENTO – Italy
www.museostorico.it

CID Centro Internazionale della Danza – Oriente Occidente Dance Festival
Corso Antonio Rosmini 58, 38068 Rovereto(Trento)
Tel +39 0464 431660
festival@orienteoccidente.it
cid@centrodelladanza.it
www.orienteoccidente.it

Centrale Fies
Loc. Fies 1, Dro (Tn)
Tel: 0464/504700
info@centralefies.it
www.centralefies.it

Tags: , , ,

Altre storie daTribute To

About Maria Fleurent