Vai a…
RSS Feed

TORINO
Oval Lingotto Fiere
ARTISSIMA XYZ
Piattaforma cross mediale
Online
3 Novembre ~ 9 Dicembre


Artissima, Internazionale d’Arte Contemporanea che avrà luogo a Torino dal 6 all’8 novembre 2020 (preview il 5), annuncia la nascita di Artissima XYZ, piattaforma cross-mediale che trasforma le sezioni curate della fiera in un’immersiva esperienza digitale.
 
La fiera si svolgerà per la prima volta in modalità ibrida online e fisica: sul web si svilupperà il nuovo progetto speciale dedicato alle sezioni curate e parallelamente all’OVAL Lingotto Fiere avrà luogo il tradizionale evento che accoglie espositori e collezionisti internazionali suddiviso in Main Section, New Entries, Dialogue/Monologue e Art Spaces & Editions. Per l’edizione 2020, le sezioniPresent Future, Back to the Future, e Disegni, vivranno sulla piattaforma Artissima XYZ online dal 3 novembre al 9 dicembre 2020.

Galleria T293, ISABELLA DUCROT Ripetizione Rossa, 2018, Collezione Matteo Novarese, Bologna, Photo: Roberto Apa

Tre sezioni, trenta artisti per trenta gallerie – dieci per ogni sezione: l’innovativo spazio cross-mediale andrà oltre la classica struttura delle viewing-room e dei cataloghi digitali, offrendo contenuti freschi ed esperienziali per approfondire il lavoro dei principali attori coinvolti: le gallerie, gli artisti, i curatori, con un layout di immediato approccio e facile navigazione.

Evocando gli assi del sistema di riferimento cartesiano, il nome XYZ richiama l’approccio pluridimensionale e multimediale adottato dalla piattaforma, pensata per restituire l’esperienza fisica attraverso quella virtuale. Il visitatore potrà apprezzare il valore dell’opera d’arte vedendola, ascoltando la sua lettura critica e scoprendone la genesi creativa attraverso contenuti fotograficivideointerviste e podcast. Alcuni contenuti vedranno la curatela editoriale del team di Ordet – composto da Edoardo BonaspettiStefano Cernuschi e Anna Bergamasco.


 

Galleria LLANO, NOE MARTÍNEZ Un Acto Antes de un Concepto, 2016 Exhibition view, Parque Galería, Mexico City, Courtesy the artist and LLANO (Mexico City)

LE TRE SEZIONI CURATE
Il meccanismo di selezione vede alla guida un pool di curatori e direttori di museo internazionali che invitano le gallerie a partecipare con progetti ad hoc di artisti internazionali.
 
Present Future
È dedicata a talenti emergenti di massimo 40 anni di età. Gli artisti sono selezionati in base a progetti presentati dalle gallerie di riferimento oppure da spazi di ricerca. Il team curatoriale di Present Future è composto dalle curatrici indipendenti e scrittrici Ilaria Gianni e Fernanda Brenner, che invitano a riflettere sul rapporto tra arte, linguaggio e instabilità politica attraverso autori che guardano all’arte come uno strumento e un modo per esplorare il loro ruolo di cittadini e attori sociali.

Una giuria internazionale assegnerà il Premio illy Present Future, giunto alla sua ventesima edizione. Dal 2012 il riconoscimento offre al vincitore l’opportunità di una mostra al Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea. In occasione di Artissima verrà inaugurata la personale del vincitore dello scorso anno aaajiao, a cura di Marianna Vecellio.

GALLLERIAPIU, IVANA SPINELLI, Zig Zag Protofilosofia – Serie di segni, 2017-2018, Courtesy GALLLERIAPIU and the artist, Photo: Stefano Maniero

Back to the Future
Propone progetti monografici dedicati alla riscoperta di grandi pionieri dell’arte contemporanea. La sezione, aperta anche alle Artists’ Estates, accoglie opere realizzate tra il 1960 e il 1999. Il team curatoriale è composto dal Direttore della GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo Lorenzo Giusti e dalla curatrice indipendente e critica d’arte Mouna Mekouar. Il titolo, mutuato da un’opera di David Lamelas, rappresenta il rapporto uomo-natura come processo caratterizzato da continue forzature e adattamenti e risulta illuminante per la lettura del nostro tempo.

Disegni
Presenta progetti monografici dedicati alle sperimentazioni contemporanee della pratica del disegno, originariamente associata alla carta e poi radicalmente trasformatasi. Il team curatoriale è formato dalla curatrice indipendente Letizia Ragaglia e dalla direttrice del Kunstverein di Amburgo e amministratore delegato del Kunstmeile Hamburg Bettina Steinbrügge, che hanno scelto le opere di dieci artiste di età e origini differenti per esplorare la fluidità dei confini di questo mezzo e la sua inclinazione alla contaminazione.

M.F.C.S.
Fonte: PCM Studio, 14 settembre 2020

ARTISSIMA XYZ 
Online dal 3 novembre al 9 dicembre 2020

ARTISSIMA – Internazionale d’Arte Contemporanea
Oval, Lingotto Fiere Torino
T +39 011 19744106
info@artissima.it
www.artissima.it 
Facebook | Twitter | Instagram | Youtube: ArtissimaFair

Tags:

About Maria Fleurent