Vai a…
RSS Feed

PAVIA
Castello Visconteo
Sala del Rivellino

IDENTITÀ S-VELATE
HIDDEN PORTRAITS

Photocollages di Volker Hermes
08/10/2020 – 06/01/2021


Il lavoro di Volker Hermes è costituito dalla rielaborazione fotografica di opere pittoriche raffiguranti importanti ritratti eseguiti da celebri artisti della pittura internazionale, tra cui Jacometto Veneziano, Bronzino, Van Dyck, Rembrandt, Batoni, tra Rinascimento e diciannovesimo secolo. L’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia presenta, nella sala espositiva del Rivellino presso il Castello Visconteo, la mostra “Identità s- velate. Hidden Portraits”.

Il progetto, iniziato dall’artista circa dieci anni fa, parte dal significato del ritratto e da ciò che nei secoli ha rappresentato per la società. «Vorrei mostrare che i ritratti erano un bene di lusso riservato esclusivamente a un’élite privilegiata. Ogni posa, ogni indumento, il formato e molti altri dettagli sono serviti a una dichiarazione. Oggi non capiamo più questi codici» spiega l’autore. Capelli, gorgiere, nastri, lacci e maschere, ricavati dagli elementi già presenti nel dipinto, diventano di assoluta attualità nella società contemporanea. 

Volker Hermes analizza costumi e pose, dettagli e storia, per raggiungere l’obiettivo di rendere tali opere attuali, partendo dal mascheramento fino ad arrivare al divario semantico tra velatura e copertura. Le rielaborazioni stabiliscono un ponte di congiunzione, una continuità tra arte antica e moderna, mettendo in risalto l’evoluzione della ritrattistica attraverso i secoli.

La particolarità di questa mostra consiste non solo nell’esporre, dall’8 ottobre 2020 al 6 gennaio 2021, 28 photocollage di Volker Hermes, ma nell’aver proposto all’artista di rielaborare alcuni dipinti di proprietà dei Musei Civici, taluni mai esposti al pubblico e conservati nei depositi.

Lo spettatore potrà ammirare ben quattro inediti che l’artista ha realizzato per Pavia, tra i quali un meraviglioso Ritratto del cardinale Lorenzo Raggio Pistone, di Giovanni Battista Gaulli detto il Baciccio(1639-1709), oltre al Ritratto di gentildonna, forse Anna Bolena, attribuito a Frans Pourbus il Giovane, pittore di Anversa (1569-1622).
 

M.F.C.
Fonte: sito. Immagini tratte da pagine FB


VOLKER HERMES
IDENTITÀ S-VELATE. HIDDEN PORTRAITS
8 ottobre 2020 – 6 gennaio 2021

Musei Civici del Castello Visconteo
Piazza Castello, Pavia
museicivici@comune.pv.it
Prenotazioni: prenotazionimc@comune.pv.it  0382 399770
www.museicivici.pavia.it  

Tags: , , ,

About Maria Fleurent