Vai a…
RSS Feed

BERGAMO
Festival Donizetti Opera
APRE LA WEB TV
GaetAmo Donizetti
incubatore web di idee

Dal 31 Ottobre 2020


In attesa di conoscere gli sviluppi delle disposizioni governative sull’apertura al pubblico degli spettacoli, al momento sospesa sino al 24 novembre, il festival Donizetti Opera non si ferma e rilancia, anticipando la già prevista inaugurazione della propria nuova web tv, visibile attraverso il sito gaetanodonizetti.org e realizzata grazie a Fondazione TIM.
 
Il primo appuntamento, in visione gratuita,  è in programma sabato 31 ottobre, alle ore 21 con il direttore artistico del festival Francesco Micheli impegnato, assieme a ospiti speciali, nella presentazione-spettacolo “Donizetti Revolution vol. 6”, in un’edizione quest’anno tutta nuova e pensata espressamente per il web, e per svelare al pubblico in anteprima il Teatro Donizetti appena restaurato. Gli spettatori sono guidati alla scoperta di nuovi dettagli sulla vita, l’opera e la creatività di Donizetti, attraverso un inedito intreccio di musica, parole, immagini e video. 
«La sfida attuale è quella di sfruttare le possibilità del web non come sostitutive dello spettacolo dal vivo ma come linguaggio ulteriore, espressione del nostro tempo. Di fondo resta una comune esigenza: comunicare, costi quel che costi», sottolinea Francesco Micheli.

GaetAMO DONIZETTI
La “Donizetti Revolution vol. 6” è il primo tassello di “GaetAmo Donizetti”, incubatore web di idee e percorsi intorno alla figura del compositore, che non comprende solo la tv ma anche nuove esperienze social, su Facebook, Instagram e sul canale TikTok, grazie alla consulenza di due esperti come Montserrat Fernandez Blanco e Nadir Catalano. È una nuova linea programmatica del festival che nasce dalla inattesa quotidianità che siamo chiamati ad affrontare da alcuni mesi, in cui il palcoscenico non è solo fisico ma anche virtuale, grazie alle suggestioni offerte dalla biografia di Donizetti e dalla sua poetica così attuale, con l’auspicio che il nucleo della “rivoluzione donizettiana” possa far accendere ancora una volta i riflettori internazionali sulla città e su nuovi aspetti della vita e delle opere del compositore bergamasco.

IL PALINSESTO DELLA WEB TV
Il palinsesto della web tv sarà composto da una serie di format specifici, come la serie di video dalle prove insieme al giornalista Alberto Mattioli (nuovo drammaturg del festival Donizetti Opera), oppure le interviste con i protagonisti, il ciclo “Parla con Gaetano”, in cui gli artisti ospiti del festival, e non solo, si confidano con il compositore e poi – considerata la recente sospensione del pubblico in sala – le riprese video delle opere del primo weekend, oltre a una serie di trasmissioni con Francesco Micheli e alcuni ospiti chiamati a commentare le opere in diretta in un salotto digitale.

L’accesso alla “Donizetti web tv” è gratuito e dà la possibilità di visionare la “Donizetti Revolution vol. 6” e varie proposte d’archivio. Invece tutti i nuovi programmi dedicati al Festival 2020, incluso lo streaming delle opere, sono accessibili a chi si abbona all’offerta web al costo di 59 euro. L’accesso a ogni singola opera ha un costo di 30 euro.

Chi è in possesso di biglietti per il primo weekend (coinvolto nelle disposizioni del DPCM del 24 ottobre) può aderire alla campagna #iorinuncioalrimborso. Chi rinuncia al rimborso per importi superiori ai 59 euro riceve l’accesso gratuito alla web tv oltre a una serie di benefit. Per informazioni e adesioni partner@fondazioneteatrodonizetti.org

C.S.M.
Fonte: Ufficio Stampa, 30 ottobre 2020
Contributi fotografici: Gianfranco Rota

Biglietteria Fondazione Teatro Donizetti
presso i Propilei di Porta Nuova.
Largo Porta Nuova, 17 – Bergamo
T. 035 4160601/602/603
Uffici presso Piazza Vecchia 8 (Casa Suardi) Bergamo
Per informazioni e dettagli sugli spettacoli: tel. 0354160613
info@fondazioneteatrodonizetti.org
www.gaetanodonizetti.org
www.teatrodonizetti.it
donizetti.org/tv

Tags: , , ,

About Maria Fleurent