Vai a…
RSS Feed

VENEZIA
Ca’ Rezzonico
ANALISI INNOVATIVE
PER I DIPINTI DI LONGHI

Camera iperspettrale


Grazie a un protocollo d’intesa siglato da Fondazione Musei Civici di Venezia e IIT, alcune opere custodite nel Museo del Settecento Veneziano a Ca’ Rezzonico sono sottoposte ad analisi spettrografiche con mezzi innovativi, a sostegno di corrette attribuzioni e interesse storiografico.

I ricercatori del Centre for Cultural Heritage Technology dell’Istituto Italiano di Tecnologia stanno sperimentando le potenzialità della camera iperspettrale nello studio dei dipinti del Settecento veneziano. L’uso di tale tecnologia avanzata comprende un particolare modello di camera sviluppato da uno spin-off del Politecnico di Milano, azionata in un regime di luce controllata, che permette l’analisi complessiva dell’opera, quindi non solo di alcuni dettagli, senza che questa venga rimossa o toccata.

L’analisi riguarda al momento otto capolavori di Pietro Longhi (1701-1785). L’obiettivo è giungere a una esatta attribuzione dei dipinti in ogni loro aspetto, ripercorrendo le diverse fasi della carriera dell’artista, dai lavori giovanili a quelli realizzati in più tarda età.

L’uso finora inedito di questa nuova tecnologia, particolarmente stabile e accurata, attraverso l’analisi della luce restituita dalla superficie dell’opera, fornisce informazioni sulla specificità dei pigmenti usati dall’artista e di altre componenti pittoriche che sfuggono all’occhio umano.

Questo di Ca’ Rezzonico è il primo atto di un progetto di condivisione di conoscenze e strumenti innovativi e traversali verso obiettivi comuni di conoscenza e conservazione del patrimonio storico e artistico e di sviluppo delle tecnologie e del sapere scientifico, che coinvolgerà altre sedi museali e altre opere, non solo pittoriche.

L’attività di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia si sviluppa nei Central Research Laboratories di Genova e in undici centri di ricerca distribuiti sul territorio nazionale, fra questi il Center for Cultural Heritage Technology – CCHT, situato a Venezia all’interno dell’Università di Ca’ Foscari.

C.S.M.
Fonte: Muve Press, 3 novembre 2020

Ca’ Rezzonico
Dorsoduro 3136
30123 Venezia
Tel. +39 041 2410100
carezzonico.visitmuve.it

Tags: , ,

About Maria Fleurent