Vai a…
RSS Feed

ROMA
ROMAISON PROSEGUE
IN DIGITALE

Archivi e produzioni
dei laboratori di costumi
Nomi eccellenti sui social

Novembre 2020


Nel progetto di riscoperta del patrimonio rappresentato dalle sartorie di Costume romane, Romaison non finisce con la chiusura della mostra (prevista alla fine di novembre e poi anticipata in ottemperanza al DPCM) ma prosegue sui canali digitali come piattaforma di ricerca, dedicata al rapporto tra la moda e il costume. Sulle pagine Facebook e Instagram di Romaison è già disponibile un palinsesto di appuntamenti con contenuti inediti, che continuerà ad aggiornarsi consentendo al pubblico di conoscere da vicino le sartorie e le loro storie attraverso le voci narranti degli stessi protagonisti.

Post con le immagini più suggestive della mostra (vedi segnalazione De Artes qui) podcast realizzati dalle sedi storiche degli atelier, video interviste e talk in diretta accompagnano in un viaggio fatto di ricordi, immagini, foto d’epoca e documenti originali che dialogano con le esperienze attuali e le prospettive future. Oltre a scoprire una selezione di immagini d’archivio inedita, si può assistere ad approfondimenti, focus e interviste sulle tecniche di realizzazione artigianale, che rendono unica e apprezzata nel mondo la produzione di ognuna delle Sartorie.

Umberto Tirelli e Dindo in Sartoria 1983 foto Cristina Ghergo

Annamode, il Laboratorio Pieroni e la Sartoria Farani sono i primi protagonisti dei podcast già pubblicati sui canali social, ai quali seguiranno a breve Costumi d’Arte e Tirelli Costumi. Accanto ai racconti delle Sartorie, prende il via anche un calendario di dirette Instagram, con protagoniste alcune figure rilevanti del panorama della moda, del costume, del cinema e della comunicazione, che approfondiscono temi che vanno da etica e sostenibilità ambientale, alla relazione tra moda e costume, tra reciproche influenze e ricerca: Gloria Maria Cappelletti dialoga con Edward Buchanan, e Sara Maino parla con Clara Tosi Pamphili.

Da lunedì 16 novembre parte il ciclo Encounters, video interviste con visitatori d’eccezione. Il Premio Oscar Gabriella PescucciGabriele Mayer e Carlo Poggioli discutono di abiti di scena, pezzi originali, accessori e bozzetti in una riflessione che intreccia storie e aneddoti.

C.S.M.
Fonte: Zètema Progetto Cultura, 13 novembre 2020

www.romaison.it

Romaison exhibition view Costumi d’arte Peruzzi ph credit Simon d’Exéa

Tags: ,

About Maria Fleurent