Vai a…
RSS Feed

TORINO
Fondazione Merz
WHAT’S ON
Dialoghi sui social
Dal 19 Novembre


In ottemperanza alle disposizioni delle autorità, la Fondazione Merz a Torino è chiusa al pubblico, ed è temporaneamente chiusa anche la mostra “Push the limits” , allestita fino alla fine di gennaio (vedi approfondimento DeArtes qui ). Il contatto con il pubblico rimane grazie a un calendario di appuntamenti digitali a partire dal 19 novembre sui canali social Instagram, Facebook e Youtube.

#ScusiNonCapisco è la versione totalmente digitale di un format già sperimentato e che, durante i mesi di novembre e dicembre alle ore 18 in diretta Youtube e Facebook, propone dialoghi a due voci aperti al pubblico, con il coinvolgimento di autori, intellettuali, professionisti e personalità del mondo accademico e imprenditoriale: Leonardo Palmisano, sociologo e scrittore | Gianluca e Massimiliano De Serio, artisti e registi; Filippo Landi, giornalista televisivo | Driant Zeneli, artista visivo; Massimiliano Rimarchi, consigliere della Banca Centrale Europea a Francoforte | Giulia Monroy, assistente di galleria.
Le dirette hanno il duplice obiettivo di comprendere meglio i linguaggi e il pensiero che stanno dietro le opere di arte contemporanea e di riflettere sul ruolo dell’arte in un momento critico come quello che stiamo vivendo.

Push the limits

#RaccontoCaptivus, il ciclo di brevi racconti inediti sul tema della chiusura, della paralisi, della prigionia, concepito la scorsa primavera e presentato nella Giornata Internazionale dei Musei, prosegue a dicembre con un secondo ciclo di narrazioni, ispirate ad altre forme di ‘trappole’. Prendendo spunto dalle opere d’arte e dalle suggestioni degli artisti, i racconti parlano di silenzi, di solitudine, delle paure e delle speranze dei luoghi e delle anime in tempi di pandemia. 3 appuntamenti a partire dal 5 dicembre 2020 (sedicesima edizione della Giornata del Contemporaneo).

Si aggiungono visite guidate, in diretta online a cadenza settimanale, a cura del Dipartimento Educazione.

Infine, è prorogata al 26 febbraio la scadenza del termine per presentare le candidature alla quarta edizione del Mario Merz Prize, il riconoscimento biennale che omaggia importanti personalità nel campo dell’arte e della musica. I cinque artisti finalisti saranno protagonisti di una mostra collettiva, mentre i cinque compositori finalisti presenteranno un brano da eseguire in concerto.

C.S.M.
Fonte PCM Studio, 10 novembre 2020

Fondazione Merz
via Limone – 24, 10141 Torino
Info: tel. 011 19719437
info@fondazionemerz.org
www.fondazionemerz.org
Instagram: @fondazionemerz
Facebook: @FondazioneMerz
Youtube: Fondazione Merz


Tags: , ,

About Maria Fleurent