Vai a…
RSS Feed

Emilia Romagna Teatro
PANGEA MINISERIE /
DIALOGHI SUL TEATRO

Due progetti online
ERTonAIR, FB e YT

17 novembre – 22 dicembre
16 novembre – 14 dicembre


Dizionario illustrato della Pangea, la nuova produzione ERT del collettivo di ricerca teatrale fiorentino Sotterraneo, che avrebbe dovuto debuttare il 17 novembre al Teatro Storchi di Modena, si presenta al pubblico in una nuova forma, nel rispetto dell’ultimo DPCM del 3 novembre 2020.

Nel mondo ci sono parole intraducibili, “realia”: concetti complessi raccolti in vocaboli unici che non esistono in altri idiomi. Sotterraneo ha lavorato su alcuni di questi termini, dialogando con circa 30 persone madrelingue (dai linguaggi più diffusi a quelli più geolocalizzati ad altri in via di estinzione)sul significato e l’uso che hanno nella loro cultura, attraverso decine di interviste dal vivo e online. Il materiale è posto in dialogo con le riprese video che la videomaker Francesca Cappi ha realizzato durante le prove, raccogliendo le testimonianze e le esperienze personali degli attori.

Sotterraneo – Pangea miniserie

Il girato confluisce in un progetto audiovisivo a cura del coreografo e filmmaker Jacopo Jenna. Nasce da qui Pangea miniserie, un progetto audiovisivo pensato non in sostituzione ma in accompagnamento alla creazione teatrale, in attesa di portare lo spettacolo dal vivo sul palcoscenico. Cinque pillole video, di circa 15 minuti ciascuna, sono trasmesse da martedì 17 a domenica 22 novembre (ad eccezione di giovedì 19) alle ore 21.00 su ERTonAIR (https://emiliaromagnateatro.com/ert-on-air).

Le produzioni Sotterraneo hanno ricevuto negli anni numerosi riconoscimenti, tra cui Premio Lo Straniero, Premio Hystrio, BeFestival First Prize, Silver Laurel Wreath Award/Sarajevo MESS Festival e due Premi UBU.


Gabriele Vacis

IN PROSPETTIVA. DIALOGHI SUL TEATRO
Nato dalla collaborazione tra Emilia Romagna Teatro Fondazione e il Dipartimento delle Arti-La Soffitta dell’Università di Bologna, con la curatela di Gerardo Guccini, Claudio Longhi e Rossella Mazzaglia, il progetto In prospettiva. Dialoghi sul teatro prevede una serie di incontri che danno voce ad artisti, studiosi, operatori del mondo dello spettacolo dal vivo per interrogarsi sul ruolo delle arti performative in questo periodo di profonde trasformazioni.

A partire dal 16 novembre, il terzo e ultimo ciclo dedicato al binomio Spettatore-Persona porta avanti l’indagine sul nostro presente – avviata con i precedenti due capitoli Corpo-Mondo e Sistema-Ambiente – attraversando l’evoluzione dell’emergenza da Coronavirus e le prospettive di r(esistenza) e sviluppo che prassi, poetiche e riflessioni degli artisti aprono nello scenario attuale.

Silvia Gribaudi foto di Samanta Cinquini

Le conversazioni sono trasmesse a cadenza settimanale il lunedì alle ore 19.00 sui canali Facebook di ERT e del DAMS Lab-La Soffitta e successivamente archiviati e accessibili sulla piattaforma Youtube di ERT e sul sito del Dipartimento delle Arti.

Il ciclo Spettatore-Persona si tiene dal 16 novembre al 14 dicembre e vede la partecipazione di Gabriele Vacis, regista teatrale, in dialogo con il docente Gerardo Guccini; Armando Punzo, regista teatrale, in dialogo con la docente Cristina Valenti; Silvia Gribaudi, coreografa e performer, in dialogo con la studiosa e artista Franca Zagatti; Kornél Mundruczó, regista teatrale e cinematografico, in dialogo con la regista teatrale e attivista Giorgina Pi; Davide Enia, scrittore e drammaturgo, regista e attore teatrale, in dialogo con i docenti Gerardo Guccini e Rossella Mazzaglia.

M.F.C.S.
Fonte: Ufficio Stampa ERT, 11 e 12 novembre 2020

www.emiliaromagnateatro.com

Tags: , , , , ,

About Maria Fleurent