Vai a…
RSS Feed

PARMA
Nuova Pilotta
ONLINE
MANOSCRITTI GRECI
del X-XVIII secolo

Tesori
della Biblioteca Palatina
accessibili al mondo

Da Dicembre 2020


Il Complesso della Pilotta annuncia che uno dei tesori della Biblioteca Palatina di Parma, consistente in 35 preziosi manoscritti greci realizzati tra il X e il XVIII secolo, è a disposizione online degli studiosi e degli appassionati di tutto il mondo.

Accedendo al portale “Internet Culturale”, ogni singolo manoscritto può essere visualizzato e sfogliato, ingrandendo le pagine o alcuni particolari con un altissimo dettaglio di immagine, che consente anche di apprezzare le pergamene o le carte sulle quali i testi sono stati scritti. E delle bellissime miniature si possono percepire particolari non visibili dall’occhio umano.

Manoscritto Ms 5 Palatino

In consultazione è stata messa l’intera raccolta di manoscritti greci della biblioteca. 11 di essi provengono dal Fondo Palatino, nato dalla raccolta iniziata a Lucca dai Duchi di Borbone, che li acquistarono da importanti collezioni private, come quella dei tre cardinali della famiglia Buonvisi. Uno dei pezzi più preziosi è il sontuoso Tetraevangelo datato intorno all’anno Mille, spiega la direttrice della Palatina, Paola Cirani.

Altri 24 manoscritti appartengono al Fondo Parmense. Tra questi tesori vi è il Rotolo in pergamena, riunito con altri tre in una custodia arricchita dallo stemma impresso in oro di Ferdinando di Borbone, oltre all’Etimologico di Simone Grammatico, opera di valore inestimabile.


Sinassario

Questa è la direzione di apertura al mondo in cui procede la Nuova Pilotta: una piattaforma dove i saperi vengono condivisi con gli utenti e visitatori locali, ma anche con coloro che a Parma non possono venire ma ne vogliono conoscere l’inestimabile patrimonio, evidenzia Simone Verde, direttore del Complesso museale statale parmense.

Dietro la pubblicazione online si cela un lavoro scientifico e un progetto culturale che ha richiesto anni di studi specialistici, in collaborazione con l’Università di Parma, partner del progetto che ha come responsabile Massimo Magnani, professore di Lingua e Letteratura Greca dell’Ateneo.

M.F.C.S.
Fonti: Studio Esseci e Ufficio Stampa Pilotta, 17 dicembre 2020

www.bibliotecapalatina.beniculturali.it http://www.internetculturale.it/it/41/collezioni-digitali/29848/

Tags: , ,

About Maria Fleurent