Vai a…
RSS Feed

PIACENZA
Piazza Cavalli
VIS-À-VIS
FRANCESCO MOCHI
MIMMO PALADINO

Prorogata l’iniziativa
in vista di
collocazione definitiva

Fino 28 febbraio 2021


È prorogata fino al 28 febbraio 2021 PaladinoPiacenza, l’iniziativa che, nel cuore di Piacenza, in piazza Cavalli, propone un insolito confronto tra due maestri dell’arte: Francesco Mochi da Montevarchi (1580-1654) e Mimmo Paladino (Paduli, BN, 1948).

Un’occasione unica per continuare ad ammirare le statue equestri in bronzo di Alessandro e Ranuccio I Farnese, realizzate tra il 1612 e il 1628, capolavoro indiscusso della statuaria barocca e uno dei simboli di Piacenza, che dialogano con un’installazione di grandi dimensioni, composta da 18 sculture in vetroresina, realizzata appositamente dall’autore campano, tra i più riconosciuti esponenti dell’arte italiana contemporanea a livello internazionale. Il soggetto dell’opera utilizza l’icona tipicamente paladiniana di un cavallo ridisegnato a partire da un modello funerario di origine etrusca che, a seconda dei contesti, si arricchisce di risonanze omeriche, rurali, cortesi, militari. Il cavallo è dato come elemento formale di passaggio tra mondo antico e mondo moderno, oltre che come luogo di incontro e scontro tra le civiltà di Oriente e Occidente.

«Piacenza – ricorda l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi – è stata una delle realtà più colpite dal coronavirus la primavera scorsa e i cavalli in vetroresina di Paladino manifestano tutta la loro energia e tutta la loro forza. Inoltre al centro dell’installazione c’è un piccolo cavallo che emerge dal gruppo, gli altri fanno scudo: io credo – continua Papamarenghi – che questa sia una metafora della nostra comunità, perché, parafrasando un romanzo di qualche anno fa, “Nessuno si salva da solo”.

Questa opera d’arte potrà rimanere ancora due mesi al centro della piazza per esprimere, seppur sotto metafora, il senso di comunità della gente di Piacenza. Si sta valutando la ricollocazione provvisoria a Palazzo Farnese di “PaladinoPiacenza”, dove potrà essere anche palcoscenico di diverse iniziative culturali, in attesa di una felice collocazione definitiva».

Vedi anche notizia DeArtes qui

 M.F.C.S.
Fonte: CLP Relazioni pubbliche, 30 dicembre 2020
Contributi fotografici: © Lorenzo Palmieri

PALADINOPIACENZA
Piazza Cavalli
10 ottobre – 28 dicembre 2020
Prorogata fino 28 febbraio 2021

www.piacenza2020.it

Tags: , ,

About Maria Fleurent