Vai a…
RSS Feed

FIRENZE
Artigianato e Palazzo
FONDI PER LA FATA MORGANA
Prosegue la raccolta


Venticinquemila euro sono stati finora raccolti a favore del prezioso complesso monumentale cinquecentesco della Fonte della Fata Morgana, immerso nel Chianti ai piedi del colle di Fattucchia, nel comune di Bagno a Ripoli. La campagna di raccolta fondi “Giambologna e la Fata Morgana” è stata lanciata da Giorgiana Corsini e Neri Torrigiani in occasione della XXVI edizione della mostra Artigianato e Palazzo. Il primo degli obiettivi prefissati è stato raggiunto superando le aspettative, spiega Sabina Corsini, attuale presidente dell’Associazione Giardino Corsini, e la ricerca di generosi mecenati, finalizzata a un nuovo progetto, proseguirà fino alla prossima edizione della mostra, fissata dal 16 al 19 settembre 2021.

Giambologna, La fontana della Fata Morgana nella grotta di Fattucchia ph Clara Vannucci

IL PROGETTO REALIZZATO: COPIA DELLA STATUA DEL GIAMBOLOGNA
Con parte della cifra raggiunta, il restauratore specializzato Filippo Tattini, avvalendosi di abilità manuale e tecnologie ultramoderne, ha realizzato una copia fedele all’originale della statua del Giambologna. Il facsimile, durante i giorni della mostra, era stato esposto nel Salone da Ballo di Palazzo Corsini. L’intenzione è collocarlo nel luogo a esso deputato, al termine dei lavori di restauro dell’intera Fonte. (Vedi approfondimento DeArtes qui )

IL PROGETTO DA REALIZZARE: LA MEDUSA
L’auspicio è poter realizzare una “nuova” Medusa – tra quelle ideate dall’artista Nicola Toffolini – per collocare anch’essa dove era stata in origine pensata, ossia per accogliere e dissetare i viaggiatori che transitavano per la campagna toscana.  

Il progetto “Medusa Fonte” comprende dieci opere su carta ispirate alle opere del Giambologna sottratte nei secoli all’edificio della “Fonte della Fata Morgana” e ormai andate disperse: in primis il “mascherone” di Medusa – originariamente collocato nella nicchia esterna dalla quale i viandanti potevano approvvigionarsi dell’acqua – ma anche il “mostaccio di gatto” da cui zampillava l’acqua, lo stemma della famiglia Medici con Toson d’Oro del Granduca Cosimo I di Toscana e il sole del “trigramma” di San Bernardino da Siena. 

Nicola Toffolini Medusa

I disegni di Toffolini sono in parte ancora in vendita, raccolti nel catalogo con un testo introduttivo di Antonio Natali, già direttore della Galleria degli Uffizi.

PER SOSTENERE LA RACCOLTA FONDI
Bonifico Bancario:
Associazione Giardino Corsini
c/c n. 50459100000004030 Intesa Sanpaolo Spa – Agenzia 8 / Via il Prato, Firenze
IBAN: IT09 K030 6902 9921 0000 0004 030  
SWIFT: BCITITMMXXX
Causale: Giambologna e la Fata Morgana




M.C.S.
Fonte: Ufficio Stampa, 4 gennaio 2021
Immagine di apertura: La copia della Fata Morgana Filippo Tattini

Artigianato e Palazzo
XXVII edizione
dal 16 al  19 settembre 2021
Giardino Corsini
Via della Scala, 115 – Firenze
info@artigianatoepalazzo.it
www.artigianatoepalazzo.it
 

Tags: , , , , , , ,

About Maria Fleurent