Vai a…
RSS Feed

MONZA
Villa Reale
INIZIA LA FASE DUE
Ritorno in mano pubblica
Riapertura in primavera

Dal 15 Gennaio 2021


Il Consorzio della Reggia di Monza lo scorso 15 gennaio 2021 ha avviato l’iter conclusivo di subentro all’ex concessionario privato nella gestione del corpo centrale della Villa Reale. Si apre così una nuova fase per restituire a Monza, alla Lombardia e al Paese un gioiello artistico, architettonico e paesaggistico di inestimabile valore.

L’esito è frutto di uno scenario noto, che ha portato alla risoluzione del contratto con l’ex gestore (vedi dettaglio DeArtes qui). L’impegno del Consorzio in questi mesi è stato orientato a trovare la migliore soluzione possibile per tutelare l’interesse pubblico, optando alla fine per una gestione diretta. Spiega il Presidente del Consorzio Dario Allevi, Sindaco di Monza, che «l’obiettivo è spalancare le porte della Reggia ai visitatori in primavera, compatibilmente con le restrizioni della pandemia».

Boudoir della Regina, Appartamenti Reali,
Foto Mario Donadoni, Archivio Consorzio Villa Reale e Parco di Monza

I rappresentanti del Consorzio e l’ex gestore hanno concordato, e formalizzato la decisione in un verbale, lo svolgimento delle operazioni di riconsegna, incluso l’accertamento del funzionamento degli impianti, sulla base di un calendario condiviso che prevede il completamento delle attività entro il 19 febbraio 2021. Si provvederà a una scrupolosa verifica dello stato in cui si trovano i beni, dal corpo centrale della Villa, sul quale l’ex gestore aveva eseguito dei lavori, agli arredi storici e patrimonio artistico.

Già nei prossimi giorni, hanno affermato il Sindaco di Monza e Presidente del Consorzio, Dario Allevi e il Direttore Generale Giuseppe Distefano, verrà presentato il nuovo modello di gestione e il Consorzio potrà operare concretamente per riaprire nella sua interezza la Villa alla collettività, nel più breve tempo possibile. Nel mese di febbraio si terrà il primo incontro del gruppo di lavoro incaricato di redigere il masterplan, al quale collaboreranno alte professionalità con l’obiettivo di ampliare ulteriormente l’offerta e i servizi della Reggia, con progetti che si rivolgeranno inizialmente a un turismo di prossimità, per poi estendere il rilancio artistico a eventi che restituiranno alla Villa Reale il posto che le compete nel panorama culturale italiano.

M.F.C.S.
Fonte: Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, 15 gennaio 2021
Immagine di apertura: Sala delle Udienze, Appartamenti Reali, Foto Mario Donadoni, Archivio Consorzio Villa Reale e Parco di Monza

www.reggiadimonza.it

Tags: ,

Altre storie daArsit Artes

About Maria Fleurent