Vai a…
RSS Feed

TERMOLI (CB)
MACTE
NUOVA VESTE PER LA RIAPERTURA
Riallestita la Collezione permanente
Dal 18 Gennaio 2021


Da Mirella Bentivoglio a Benni Bosetto, da Gastone Novelli a Riccardo Baruzzi, passando per Carla Accardi, Mario Schifano, Nanda Vigo, Sergio Lombardo, Dadamaino e Giuseppe Uncini. Con un nuovo allestimento dellacollezione permanente, riapre al pubblico il MACTE – Museo di Arte contemporanea di Termoli, il 18 gennaio 2021, con ingresso gratuito per tutti.

Un percorso unico tra i vincitori del Premio Termoli, dal 1955 ai giorni nostri. Grazie al Premio e alla sua storia, Termoli si colloca nel panorama nazionale e internazionale come un attento osservatorio delle sperimentazioni artistiche dal secondo Novecento fino ai nostri giorni. Le opere entrate a far parte della collezione a seguito di questo riconoscimento, e presentate nelle sale in una disposizione inedita, permettono oggi di guardare alla storia dell’arte degli ultimi settant’anni con uno sguardo nuovo.

Mario Schifano Paesaggio particolare, 1963 VII Premio Termoli

Come spiega la direttrice artistica Caterina Riva, il riallestimento del MACTE nasce dalla volontà di curare un percorso che, non seguendo un ordine cronologico o tematico, presenti sia le problematiche che le potenzialità delle opere qui custodite, e permetta il confronto tratempi e contesti differenti, tra diverse strategie e materiali, dando vita a una dialettica tra vari linguaggi artistici.

Anna Franceschini Beatrice, 2016

In parallelo, ha preso il via una fase di ricerca inerente sia le opere che gli artisti presenti in esposizione, invitando gli stessi autori, ma anche critici e curatori, a scrivere alcuni testi su opere selezionate, per offrire al pubblico occasioni di approfondimento. Prossimamente,i testi saranno a disposizione sia nelle sale del Museo che sul nuovo sito del Museo, in via di sviluppo.

Nel rispetto delle normative vigenti la visita è consentita dal lunedì al venerdì (no nei week-end) dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

M.C.S.
Fonte: Ufficio Stampa Macte 18 gennaio 2021
Immagine di apertura:
Nanda Vigo Light Progressions. Trilogy, 1993 Omaggio a Giò Ponti

Contributi fotografici: Gianluca Di Ioia

MACTE
Museo di Arte Contemporanea di Termoli
via Giappone – 86039 Termoli (CB)
T. +39 0875808025
E. info@fondazionemacte.com
www.fondazionemacte.com

Tags: , ,

Altre storie daTribute To

About Maria Fleurent