Vai a…
RSS Feed

PISTOIA
Palazzo Buontalenti
Antico Palazzo dei Vescovi

AURELIO AMENDOLA
La bellezza
dall’antico al contemporaneo
in 300 scatti

8 Febbraio – 25 Luglio 2021


Una mostra antologica dedicata a un gigante della fotografia: trecento immagini, scattate dal 1960 a oggi, ne omaggiano il percorso artistico. Per la prima volta è raccolta la quasi totalità della produzione di Aurelio Amendola, in questa esposizione che permette di coglierne la coerenza figurativa, di assaporare il legame con la tradizione classica, la conoscenza della storia dell’arte e della fotografia, il rapporto con i grandi maestri contemporanei, l’abilità di sperimentare eleganti accostamenti tra antico e contemporaneo. Fondazione Pistoia Musei presenta “Aurelio Amendola. Un’antologia. Michelangelo, Burri, Warhol e gli altri”, allestita nelle due sedi di Palazzo Buontalenti e dell’Antico Palazzo dei Vescovi.

Antonio Canova Le tre grazie 2008 ©Aurelio Amendola

Sono collegate da continui rimandi, le due sezioni della mostra, a cura di Paola Goretti e Marco Meneguzzo, che, assieme, consentono di percorrere oltre sessant’anni di attività e di ammirare tutti i generi figurativi esplorati da Aurelio Amendola (Pistoia 1938): dall’antico, all’avanguardia, ai giorni nostri, passando per gli happening degli anni ’70, le grandi mostre, le amicizie importanti.

Fotografo dell’Ermitage di San Pietroburgo, degli Uffizi, dei Musei Vaticani, della rivista FMR, del Vittoriale degli Italiani e di molte istituzioni museali nazionali e internazionali, Amendola vanta legami con diversi artisti del Novecento.

Alberto Burri Città di Castello 1976 © Aurelio Amendola

La sua capacità di dare volume e plasticità scultorea alle immagini, di privilegiare l’aspetto poetico prima ancora di quello estetico, ne fa un interprete per eccellenza dei capolavori di Michelangelo, Canova, Bernini, Jacopo della Quercia, Donatello e Giovanni Pisano. Così come dei maestri contemporanei, con i celebri ritratti di Burri, de Chirico, Warhol, Manzù, Vedova, Ceroli, Lichtenstein, Kounellis e molti altri.

Un tributo a un “autore di grande intensità, capace di trasformare elementi naturali in metafore di sensualità e carnalità, saldamente ancorato al contesto culturale toscano e alla sua Pistoia in particolare, e tuttavia non soltanto artista del genius loci ma interprete della creatività universale”.




M.F.C.
Fonte: Sito

AURELIO AMENDOLA
UN’ANTOLOGIA. MICHELANGELO, BURRI, WARHOL E GLI ALTRI
8 febbraio – 25 luglio 2021
Prenotazione obbligatoria

Palazzo Buontalenti
via de’ Rossi, 7 Pistoia
Antico Palazzo dei Vescovi
piazza del Duomo, 3 Pistoia
www.fondazionepistoiamusei.it

Roy Lichtenstein New York 1977 © Aurelio Amendola

Tags: , , , ,

Altre storie daTribute To

About Maria Fleurent