Vai a…
RSS Feed

RAVENNA
MAR
TRE VIRTUAL TOUR
PER LE MOSTRE DANTESCHE

Nascerà il Museo Dante
Da Febbraio 2021


Un viaggio emozionale tra le opere del Trecento coeve a Dante e tra quelle contemporanee ispirate alla sua figura. Nella speranza che le riaperture dei musei perdurino e che il pubblico possa spostarsi per fruire degli eventi espositivi, il MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna presenta una piattaforma online con tre virtual tour del progetto espositivo Dante. Gli occhi e la mente (12 settembre 2020 – 9 gennaio 2022), in modo che tutto il pubblico, nazionale e internazionale, possa accedere ai contenuti delle mostre in programma.

LE MOSTRE
Sono fruibili online, attraverso una selezione di opere d’arte rappresentative, i progetti espositivi che la città di Ravenna dedica a Dante nel VII centenario della morte.

La mostra Inclusa est flamma. Ravenna 1921: Il Secentenario della morte di Dante, (vedi approfondimento DeArtes qui) è attualmente in corso presso il Corridoio Grande della Biblioteca Classense, fino al 17 luglio 2021. La mostra rievoca il Secentenario dantesco che si svolse a Ravenna alla presenza del Ministro Benedetto Croce e, tra le varie opere, espone i sacchi decorati con il motto di Gabriele D’Annunzio. 

Per le mostre non ancora allestite, i virtual tour sono una sorta di anteprima. Le Arti al tempo dell’esilio (Vedi approfondimento DeArtes qui) si aprirà, con nuove date, il 24 aprile presso la chiesa di San Romualdo. Un progetto scientifico costruito ripercorrendo l’esilio dantesco, da Firenze attraverso l’Italia per giungere infine a Ravenna, suo “ultimo rifugio”.

Un’epopea pop, in programma per il 4 settembre al MAR, è suddivisa in sezioni tematiche legate agli aspetti più popolari della figura di Dante e all’arte contemporanea. Il racconto della fortuna dantesca avviene attraverso i suoi celebri versi, entrati nel linguaggio comune, riprodotti negli almanacchi e nei calendari, nei poster e nelle magliette, nelle pubblicità e nelle canzoni; attraverso il suo iconico profilo, con la miriade di oggetti che lo riproduce; infine attraverso l’arte contemporanea e la rilettura di temi danteschi.

VIRTUAL TOUR: COME E DOVE
All’interno della piattaforma da cui si accede ai tre virtual tour, sono esplorabili ben 7 ambienti virtuali a 360°, oltre un centinaio di oggetti esposti e circa 60 contenuti multimediali tra interviste e piccoli documentari. Inoltre, un video musicale pop contenente un brano composto ed eseguito per l’occasione da Ivan Talarico, che racconta la popolarità dei versi danteschi attraverso la citazione di canzoni di noti cantautori.

Non manca una testimonianza dei lavori di restauro della Tomba di Dante e l’introduzione ai progetti espositivi, attraverso le parole del direttore della Biblioteca Classense e Museo d’Arte della città, Maurizio Tarantino.
Per accedere alla piattaforma: http://www.mar.ra.it/dante-vitual-tour-2021/

MUSEO DANTE
A breve, afferma il Sindaco Michele de Pascale, sarà inaugurato il Museo Dante, un luogo antico che, nel rispetto della sua missione storico-documentale, si presenterà con un allestimento fortemente orientato alla contemporaneità digitale. 

F.M.C.S.
Fonte: Studio Esseci, 12 febbraio 2021


www.mar.ra.it
http://www.mar.ra.it/dante-vitual-tour-2021/

Tags: , , , , , ,

Altre storie daAnime

About Maria Fleurent