Vai a…
RSS Feed

GENOVA
Progetto Repicta
LA SOPRAELEVATA
DIVENTERÀ UN’OPERA D’ARTE
DA GUINNESS

Uno dei più grandi
interventi di street art
al mondo

Luglio ~ Ottobre 2021


Dal grigio del cemento ai colori dell’arte urbana. Repicta Genoa street art project prevede la decorazione artistica della sopraelevata “Aldo Moro”, attraverso un gigantesco intervento di street art al quale parteciperanno i migliori muralisti nazionali e internazionali.

La Sopraelevata è una struttura di 5 chilometri di asfalto e acciaio, che collega levante e ponente, dalla Foce a San Pier d’Arena, ed è caratterizzata da nodi, svincoli e rampe.

La decorazione sarà affidata a diversi artisti che interverranno su tratti differenti con figurazioni geometriche oppure astratte. La superficie interessata riguarderà la pancia e i piloni della struttura, oggi di colore grigio-bluastro. Alcuni piloni sono già occupati o prenotati da altri progetti sui quali, salvo poche opere deteriorate, non si interverrà.

Repicta in latino significa ridipinta. Grazie all’imponente opera di rigenerazione urbana, spiega l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso, l’arteria, fondamentale per il traffico cittadino, abbandonerà il suo abito grigio per vestirsi di colori e di immagini. Sarà una gigantesca opera d’arte a cielo aperto che racconterà la storia della città etrasformerà il volto di un’infrastruttura nata negli anni ’60 del Novecento in un capolavoro di street art tra i più grandi al mondo, capace di attirare l’attenzione mediatica mondiale.

In questa fase del progetto, messo in campo dal Comune di Genova, è stata avviata la ricerca degli sponsor. L’intervento avrà inizio il prossimo luglio per concludersi a ottobre, e riguarderà inizialmente l’area che va dal grande snodo di Genova ovest fino al terminal traghetti, compreso lo svincolo verso Piccapietra. Seguiranno altri lotti, che interesseranno i tratti dal terminal traghetti alla stazione marittima; dalla stazione marittima all’Acquario; dall’Acquario all’ex mercato del pesce.

M.C.S.
Fonte: Ufficio Stampa Comune, 19 febbraio 2021
Contributi fotografici da Wikipedia: Multi-license with GFDL and Creative Commons CC-BY 2.5

Foto Comune Genova

Tags: , , ,

Altre storie daArsit Artes

About Maria Fleurent