Vai a…
RSS Feed

Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
PANDORA V
L’Italia partecipa
all’Operazione Internazionale

Giugno 2021


Il Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale ha partecipato per l’Italia all’operazione internazionale “Pandora V”, coordinata da Interpol ed Europol, finalizzata a contrastare, simultaneamente in più Paesi, la commercializzazione di beni d’arte di provenienza illecita. Nell’ambito dell’operazione, giunta alla sua quinta edizione, è stata svolta un’azione multidisciplinare online “cyberpatrolling”, organizzata dalla Polizia olandese a cui hanno preso parte gli agenti di 15 Paesi e 12 esperti, il tutto con il supporto di Europol, Interpol e World Custom Organization.

Anche in quest’ultima circostanza è stato di fondamentale importanza sfruttare le potenzialità di verifica offerte dalla “Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti” gestita dal Comando TPC e frequentemente utilizzata in ambito internazionale, essendo la più completa. Le attività hanno permesso di effettuare un esteso controllo del web (siti di case d’asta, pagine di commercio elettronico specialistico e generico, piattaforme social media) finalizzato all’individuazione di beni culturali di sospetta provenienza.

Nonostante le gravi restrizioni affrontate a causa della pandemia, è stato dato il massimo impulso alla tutela, sviluppando indagini sulle aggressioni criminali al patrimonio culturale ed effettuando mirate attività di controllo e prevenzione. Tra gli altri dati resi noti, il Comando TPC, con il supporto dei Comandi territoriali dei Carabinieri, ha sequestrato 2.702 beni culturali per un valore complessivo di € 1.155.000, dal nord al sud d’Italia, da Udine a Mazara del Vallo, da Milano a Matera e in molte altre città: dipinti antichi, monete in argento e bronzo di età romana e medievale, gemme incise, fossili, anfore e ceramiche di età romana, una stele dell’età del ferro, maschere precolombiane, statuette bronzee, oggetti in terracotta, reperti archeologici, lettere e documenti archivistici e perfino una zanna di elefante e il carapace di una tartaruga marina.   

C.S.M.
Fonte: Sala Stampa Comando TPC 12 giugno 2021

Tags: , ,

Altre storie daTribute To

About Maria Fleurent