Vai a…
RSS Feed

TORINO
Oval, Lingotto Fiere e in digitale
ARTISSIMA
E ARTISSIMA XYZ
Fiera d’Arte contemporanea
Artissima: 5–7 novembre 2021
(preview 4 novembre)
Artissima XYZ: 4–9 novembre 2021 online
(1–3 novembre 2021 preview)


Riconosciuta a livello internazionale per l’attenzione alle pratiche sperimentali e come trampolino di lancio per artisti emergenti e gallerie di ricerca, Artissima è un appuntamento unico che attrae ogni anno a Torino un pubblico selezionato di collezionisti, professionisti del settore o appassionati, e coinvolge a vario titolo curatori, direttori di istituzioni, fondazioni d’arte e patron di musei di tutto il mondo. Artissima Internazionale d’Arte Contemporanea di Torino annuncia la ventottesima edizione della fiera, l’unica in Italia esclusivamente dedicata all’arte contemporanea, per il quinto anno diretta da Ilaria Bonacossa. Dopo l’edizione ibrida del 2020 e forte di questa esperienza, Artissima 2021 si articola in una combinazione tra fisico e digitale.

Artissima 2019 © Perottino-Piva-Bottallo/ Artissima

Gli ampi e luminosi spazi dell’Oval di Torino accolgono le quattro storiche sezioni della fiera – Main Section, New Entries, Dialogue/Monologue e Art Spaces & Editions, da venerdì 5 sino a domenica 7 novembre 2021. 
Artissima XYZ – la piattaforma digitale che dal 2020 ospita le tre sezioni curate, Present Future, Back to the Future e Disegni – è invece visibile online dal 4 a 9 novembre 2021 e fisicamente in tre mostre collettive allestite nel padiglione fieristico.

La forza innovatrice di Artissima continua grazie alla collaborazione attiva con numerose istituzioni pubbliche, musei, fondazioni, gallerie e catalizzando i progetti culturali del territorio piemontese. La fiera è gestita da Artissima srl, società che afferisce alla Fondazione Torino Musei. Il marchio di Artissima appartiene a Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino e Città di Torino.
(Vedi anche anticipazione DeArtes qui)

FAIR & GALLERIES
LE SEZIONI
Le sezioni di Artissima 2021 sono sette. Quattro sono selezionate dal comitato delle gallerie della fiera. Main Section raccoglie una selezione delle gallerie più rappresentative del panorama artistico mondiale. Quest’anno ne sono state scelte 89 di cui 41 straniere.
New Entries, sezione riservata alle gallerie emergenti sulla scena internazionale, quest’anno ha 25 gallerie di cui 18 straniere. Dialogue/Monologue è riservata alle gallerie emergenti e/o con un approccio sperimentale che intendono presentare uno stand monografico o un dialogo tra i lavori di 2 artisti, con 37 gallerie di cui 20 straniere.
Art Spaces & Editions ospita gallerie specializzate in edizioni e multipli di artisti, project space e spazi no profit, con 7 espositori.

Dilip Chobisa, Memory of neighbourhood-G, 2021, Courtesy the artist and Gallery Espace, New Delhi,
Photo: Dilip Chobisa

ARTISSIMA XYZ
Tre sono le sezioni curate da board internazionali di curatori: Present Future; Back to the Future; Disegni. Vivono per il secondo anno sulla piattaforma cross-mediale Artissima XYZ, dal 4 novembre al 9 novembre, e in fiera dal 5 al 7 novembre. Infatti l’edizione 2021 propone tre mostre fisiche all’Oval, una per ogni sezione, con lavori selezionati per ciascuna delle gallerie partecipanti.
Artissima XYZ nasce in continuità con Artissima Digital, ecosistema digitale della fiera dal 2017.
 
HUB INDIA
Hub India – Maximum Minimum è un nuovo focus geografico che offre una ricognizione sulle gallerie, le istituzioni e gli artisti attivi in un’area d’importanza capitale. 
 
PREMI E ACQUISIZIONI
Nove premi per artisti e gallerie, assegnati da giurie internazionali. Cinque i premi sostenuti da partner: il Premio illy Present Future, il Premio FPT for Sustainable Art, il Premio Tosetti Value per la fotografia, il Premio Carol Rama by Fondazione Sardi per l’Arte, il Premio VANNI occhiali #artistroom.
Tre i premi sostenuti da istituzioni del territorio: l’OGR Award, il Premio Ettore e Ines Fico, il Premio “ad occhi chiusi…” by Fondazione Merz.
Infine, un nuovo sostegno alle gallerie nasce in collaborazione con una collezione privata: il Marval Collection New Entries Support.

PROGETTI E PARTNERSHIP
INTESA SANPAOLO
L’ingresso di Intesa Sanpaolo come Main Partner della fiera si concretizza nella produzione di due mostre: una dedicata alle collezioni d’arte di Intesa Sanpaolo e ospitata negli spazi dell’Oval e l’altra alla promozione dell’Archivio Publifoto.
 
JAGUART
JaguArt, il viaggio alla ricerca di 10 giovani talenti delle arti visive attraverso l’Italia, nato nel 2019 dal dialogo con Jaguar, culmina con la proclamazione del vincitore assoluto nel corso della ventottesima edizione di Artissima. Una mostra collettiva che coinvolge i 10 finalisti del talent è allestita nel padiglione e il pubblico ha la possibilità di votare il proprio artista preferito.

Anne Bourse, Just before the lock down lock once again, 2021, Courtesy l’artista e Crèvecœur, Parigi, Foto: Aurélien Mole

6 CHAIRS
Nasce dalla partnership con il Gruppo UNA. Una grande installazione dell’artista lituano Augustas Serapinas (Vilnius, 1990) allestita nel magico Salone delle Feste dell’hotel 5 stelle Principi di Piemonte | UNA Esperienze.
 
TORINO SOCIAL IMPACT ART AWARD
Vengono presentati i lavori dei vincitori delle due edizioni del Torino Social Impact Art Award, progetto che conferma l’impegno a favore dei giovani artisti. Il programma di residenza presso Combo, hospitality partner del progetto, ha visto nel 2021 i vincitori della seconda edizione del Torino Social Impact Art Award – Monia Ben Hamouda (Milano, 1991) e il collettivo MRZB – lavorare alla creazione di due nuove opere video.
 
BEYOND PRODUCTION
Nasce un nuovo dialogo con Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT che, oltre a confermare lo storico Fondo Acquisizioni a beneficio delle collezioni di GAM – Galleria Civica di Arte Moderna di Torino e Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, lancia Beyond Production, una nuova avventura progettuale, che nel 2021 entrerà in sinergia con l’OGR Award.
 
ARTVENTURE
Artissima presenta, attraverso un ciclo di talk dedicati, ArtVenture, che indaga il rapporto tra arte e impresa e che, nel corso del 2022, mapperà il territorio italiano per raccontare in modo immediato i dialoghi più significativi attivati da imprese che hanno scelto di accogliere opere e artisti all’interno dei propri spazi aziendali.
 
ALFABETO TRECCANI
Alfabeto Treccani è una collana di multipli inediti a tiratura limitata realizzati da artisti italiani riconosciuti sulla scena internazionale. I nuovi multipli presentati in fiera sono di Loris Cecchini (Milano, 1969), Luisa Lambri (Como, 1969), Ornaghi & Prestinari (Valentina Ornaghi e Claudio Prestinari, Milano 1986 e 1984).



M.C.S.
Fonte: PCM Studio, 29 settembre 2021
Immagine di copertina: Artissima 2021 Visual identity by © FIONDA



 Oval, Lingotto Fiere Torino
4 novembre 2021 | preview
5–7 novembre 2021 | apertura al pubblico
 
Artissima XYZ
1–3 novembre 2021 | preview
4–9 novembre 2021 | online

ARTISSIMA – Internazionale d’Arte Contemporanea
T +39 011 19744106
info@artissima.it
www.artissima.art

Tags: , ,

Altre storie daArsit Artes

About Maria Fleurent