Vai a…
RSS Feed

GENOVA
Museo Diocesano
DENTRO AL SACRO
L’arte contemporanea
di Giannetto Fieschi
27 novembre 2021 – 26 febbraio 2022


Attraverso venti grandi opere pittoriche, disegni e incisioni, la mostra permette di incontrare una pittura che si è trasformata nel tempo, dalla dimensione espressionista a quella incentrata sull’analiticità del disegno, polimaterica e sperimentale nella definizione strutturale. Nel centenario della nascita del pittore e incisore Giannetto Fieschi (Zogno, 1921 – Genova, 2010) Genova gli rende omaggio con una serie di mostre. La prima tappa del grande progetto espositivo “Giannetto Fieschi. Un’Esposizione Antologica” è la mostra “Giannetto Fieschi. Dentro al Sacro” ospitata presso il Museo Diocesano dal 27 novembre 2021 al 26 febbraio 2022.

Giannetto Fieschi

All’interno della vasta produzione di Giannetto Fieschi si trova un articolato nucleo di opere riconducibili all’ampia dimensione dell’arte cristiana, alla ricchezza del suo patrimonio, alla pluralità dei suoi soggetti, con diversi approfondimenti iconografici, testimoni di un processo di ricerca in ambito teologico.

A cura di Andrea B. Del Guercio, la scelta delle opere, tendenzialmente di grande formato secondo il principio delle ‘pale d’altare’, risponde all’osservazione di quella ‘dimensione complessa’ con cui Giannetto Fieschi affronta, lungo l’intero arco della sua vita, l’ambito esperienziale del Sacro, riconoscendolo all’interno del patrimonio artistico-culturale ed aprendo un confronto con la storia dell’arte occidentale cristiana.
Il visitatore vede alternarsi alle opere di Fieschi, gli oggetti antichi della collezione permanente in un dialogo armonico e atemporale.



C.S.M.
Fonte: Ufficio Stampa Saba, 6 novembre 2021
Immagine di copertina: Giannetto Fieschi, Cena in Emmaus, 1973


GIANNETTO FIESCHI. DENTRO AL SACRO
26 novembre 2021 – 26 febbraio 2022

Museo Diocesano
Via Tommaso Reggio, 20r, Genova
Informazioni: tel. 010 2475127
www.museodiocesanogenova.it
www.archiviogiannettofieschi.eu

Tags: , ,

Altre storie daArsit Artes

About Maria Fleurent