Vai a…
RSS Feed

About Maria Fleurent

Post di: Maria Fleurent

FORLÌ
Musei San Domenico
MADDALENA
IL MISTERO E L’IMMAGINE
200 capolavori
dal III sec d.C. al ‘900
Dipinti, sculture,
miniature, arazzi,
argenti e opere grafiche
4 Marzo – 26 Giugno 2022

Alla figura di Maria Maddalena l’arte, la letteratura, il cinema hanno dedicato centinaia di lavori e di eventi. L’arte soprattutto ha dato vita a capolavori, lungo la trama del tempo, che segnano la storia dell’arte stessa e i suoi sviluppi. Chi era davvero la Maddalena? E perché si è generata quella confusa, affascinante sequenza di rappresentazioni che hanno portato alla costruzione della sua sfaccettata identità? Attraverso alcune delle più preziose e affascinanti opere d’arte a lei dedicate,

 » Leggi di più

MILANO
Certosa District
UN MURALE DI 25 METRI
preannuncia il primo
MILANO GRAPHIC FESTIVAL
Visual design per
la rigenerazione urbana
Murale: da novembre 2021
Festival: 11-13 febbraio 2022

Il graphic design quale strumento di cambiamento e di rappresentazione della città in trasformazione. Nascerà a febbraio 2022 Milano Graphic Festival, il festival diffuso dedicato alla comunicazione visiva con appuntamenti e mostre in tutta la città. A preannunciarlo, il murale dal titolo Quando la città cambia tu guarda i suoi colori, che ha preso vita all’interno di Certosa District. Colori vivaci,

 » Leggi di più

BASSANO DEL GRAPPA (VI)
Museo Civico
BOMBARDATA NEL 1945
È ORA RICOMPOSTA
EBE DI CANOVA
Online i manoscritti canoviani:
40 mila pagine
da 6658 documenti
Ebe: 4 Dicembre 2021 – 30 Maggio 2022
Scritti online da novembre 2021

Citata da Omero e da Esiodo, a Ebe, figlia di Zeus e di Era, spettava il ruolo di enofora, l’ancella delle divinità. Il misterioso nettare che ella mesceva donava l’immortalità e l’eterna giovinezza. Ebe, coppiera degli Dei, è risorta dalle ceneri. Propriamente, dai frammenti che, all’indomani del bombardamento alleato su Bassano del 24 aprile 1945, venero raccolti come ‘reliquie’ di un gesso tra i più belli e affascinanti tra quelli realizzati da Antonio Canova.

 » Leggi di più

BOLOGNA
Pinacoteca Nazionale
Salone degli Incamminati

ANTONIO CANOVA E BOLOGNA
Le opere che Canova
riportò in Italia
dopo la razzia napoleonica
4 dicembre 2021 – 20 febbraio 2022

Il percorso espositivo approfondisce il tema dei rapporti tra Antonio Canova (1757-1822) e la città di Bologna, le sue istituzioni ed i suoi artisti, evidenziando inoltre il ruolo dello scultore nella storia della collezione della Pinacoteca. Il maestro del Neoclassicismo italiano contribuì infatti a operazioni diplomatiche di straordinaria rilevanza per il patrimonio artistico della città, recuperandolo in larga parte dalla Francia, dove era stato accumulato dopo le spoliazioni napoleoniche. Dipinti,

 » Leggi di più

SAN PIETROBURGO (Russia)
Museo Hermitage
RESTAURATO IL RITRATTO
DELL’IMPERATRICE
MARIJA FËDOROVNA
Sarà esposto al Palazzo d’Inverno
Novembre 2021

È raffigurata in un abito da cerimonia di corte con l’Ordine Santa Caterina e il nastro nero dell’Ordine di Malta. È stata restituita la bellezza perduta al ritratto dell’Imperatrice Marija Fëdorovna, dipinto dell’artista francese Elisabeth Vigee-Lebrun. Nata principessa Sophia-Dorothea di Württemberg-Stoccarda (Stettino, 25 ottobre 1759 – Pavlovsk, 5 novembre 1828), dal 1776 fu la seconda moglie dell’Imperatore Paolo I e divenne madre di due Imperatori russi, Alessandro I e Nicola I.

 Fino al 1918,

 » Leggi di più

Libri
IL DESTINO DI UN AMORE
TIZIANO VECELLIO E CECILIA
L’appassionante storia
che sta dietro al dipinto
della Venere
Dal 20 novembre 2021

Lei è Cecilia Soldani, la moglie di Tiziano Vecellio, uno degli artisti più acclamati del suo tempo. È incinta del terzo figlio e la gravidanza è complicata. Cecilia vorrebbe abortire per continuare ad amare il pittore, ma muore dando al mondo la creatura che il marito invece vuole con forza. Alla nascita della piccola Lavinia, Tiziano, che fino al allora aveva seguito solo gloria e denaro, è travolto dall’improvvisa coscienza di un sentimento immenso e unico,

 » Leggi di più

VENEZIA
Gallerie dell’Accademia
Galleria Palazzo Manfrin

ANISH KAPOOR
Una mostra in due sedi
20 aprile – 9 ottobre 2022

La mostra presenta i momenti chiave della carriera di Anish Kapoor accanto a un corpo di lavori inediti. Per la prima volta vengono esposte le nuove opere fortemente innovative, create utilizzando la nanotecnologia del carbonio, così come i recenti dipinti e le sculture che testimoniano la vitalità e la spinta visionaria della sua attuale produzione artistica. In concomitanza con la prossima Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, le Gallerie dell’Accademia di Venezia,

 » Leggi di più

NAPOLI
Maschio Angioino
DAVID LaCHAPELLE
Opere inedite
dell’iconico artista americano
8 dicembre 2021 – 6 marzo 2022

Quaranta pezzi relativi a vari periodi della carriera dell’artista, dal 1980 a oggi, con una selezione di opere inedite provenienti dall’archivio del fotografo, unite a capolavori iconici e diverse anteprime. La mostra “David LaChapelle” esplora la rappresentazione acuta che egli compie dell’umanità, nel particolare tempo in cui viviamo. L’indagine presenta lavori che contribuiscono a cementare il ruolo di LaChapelle tra gli artisti più influenti del mondo.

Pienamente consapevoli dell’artificio creativo,

 » Leggi di più

TERMOLI
MACTE
LE 3 ECOLOGIE
Rapporto tra cultura e natura
dal Mediterraneo
al Pacifico all’Artico
2 febbraio – 15 maggio 2022

Una riflessione sull’ecologia dal punto di vista ambientale, sociale e mentale attraverso le opere e le ricerche di Matilde Cassani, Piero Gilardi, Karrabing Film Collective, Len Lye, Jumana Manna, Jonatah Manno, Silvia Mariotti, Francis Offman, Francesco Simeti, Nicola Toffolini e Micha Zweifel. Le artiste, gli artisti e i collettivi invitati alla mostra tracciano mappe eccentriche che si spingono dal Mediterraneo fino al Pacifico e all’Artico e delineano contesti ambientali ibridi, sognati, contaminati, stimolando la nostra percezione attraverso opere –

 » Leggi di più

BRESSANONE (BZ)
Hofburg
LIORA
Luci musica
emozioni
25 Novembre 2021 – 6 Gennaio 2022

La stagione dell’Avvento è il tempo dell’attesa e della speranza che, in questo periodo di pandemia, assume un significato speciale. Bressanone riprende la tradizione, molto amata da residenti e turisti, dello spettacolo di luci e musica che allieta il periodo natalizio. In collaborazione con i maestri della luce Les Spectaculaires, gli artisti della città dell’Alto Adige dedicano un’opera al valore del tempo e alla preziosità del saper cogliere l’attimo,

 » Leggi di più

Post più vecchi››