Vai a…
RSS Feed

TORINO
Musei Reali
INCĒNSUM
SUGGESTIONI
DALLA TERRA DELL’OMAN

Mostra sul franchincenso
o Lacrime degli Dei

10 Settembre 2020
10 Gennaio 2021


Per Fumum è alla sua terza edizione. Quest’anno la rassegna si apre con la mostra Incēnsum ai Musei Reali, nello Spazio Passerella del Museo di Antichità. L’evento Per Fumum da tre anni a questa parte è diventato un punto di riferimento per tutti coloro che coltivano la passione o si avvicinano interessati al tema del profumo.

La mostra Incēnsum ospita come special guest una materia prima meravigliosa ed estremamente evocativa, il franchincenso o lacrime degli Dei: cristalli lattiginosi con sfumature verdi che ancora oggi sono estratti e lavorati nel Sultanato dell’Oman.

Per gentile concessione del Nationa Museum of Oman – credits Ahmed Al-Toqi

Nella regione del Dhofar si trova la Valle dell’Incenso, un luogo straordinario in cui crescono numerosi alberi di Boswellia sacra. L’aria profuma nei mercati di Muscat o Salalah, ed è facile perdersi, annusando tra sacchi pieni di incenso, di mirra, di oud e di franchincenso. L’Oman vanta inoltre un’altra produzione preziosa, quella dell’Attar o Acqua di rose che si ricava dalla distillazione dei petali di rosa damascena, originaria di Damasco e coltivata sulla “montagna del miele e delle rose”, nei giardini del Jahal Akhdar.


DETTAGLI SULLA MOSTRA
La curatrice Silvana Cincotti avvicina al significato di questa esposizione, che racconta una storia lunga più di cinque millenni. La suddivisione delle tematiche presentate lungo il percorso è sia cronologica che geografica, trasversale a più culture, attestata non solo lungo il bacino del Mediterraneo, ma ben oltre, verso la Cina e il Giappone, civiltà che hanno associato all’incenso pratiche liturgiche, abitudini e costumi di vita, in modo particolare dei circoli intellettuali. L’idea stessa di profumo è sia arte che natura, conoscenza scientifica, analisi chimica ma anche intuizione artistica, estro e coraggio di affrontare territori nuovi e inesplorati. La mostra è punteggiata da esperienze olfattive dirette, quasi a contatto con gli oggetti che un tempo quel profumo conservavano ed emanavano. 

Credits Daniele Ratti

«Il tema del sacro, dal mondo mitologico alle celebrazioni liturgiche, si dipana tra i reperti archeologici del Museo di Antichità dalla Protostoria all’Alto Medioevo, mentre evocano memorie di Paesi lontani i materiali di collezione di Palazzo Reale, forse frutto di scambio di doni tra antichi monarchi o dignitari. Suggestioni di mondi lontani nel tempo e nello spazio che i Musei Reali sono lieti di offrire al pubblico», osserva Gabriella Pantò, Direttrice del Museo di Antichità.

La mostra è visitabile fino al 10 gennaio 2021 con accesso da Piazzetta Reale 1, ogni venerdì dalle 10 alle 13, sabato e domenica dalle 14 alle 17(ingresso compreso nel biglietto dei Musei Reali).

PERCORSI A TEMA
Venerdì 18 settembre Promenade olfattiva per la città, trale profumerie e le boutique più esclusive di Torino, capitale europea della profumeria artistica.

Credits Daniele Ratti

CONFERENZE E LABORATORI AI MUSEI REALI
Sala Conferenze del Museo di Antichità, Corso Regina Margherita 105, Torino. Sabato 19 settembre ore 10.30 La grammatica dei profumi, conferenza a cura di Giorgia Martone, modera Roberta Conzato.
Ore 15.30 Incēnsum. Le antiche vie dei mercanti e delle spezie. Conferenza a cura di Silvana Cincotti, curatrice scientifica della mostra, Jamal Al Moosawi, Direttore Generale delle collezioni museali del National Museum di Mascate, Roberta Conzato e François Dadah, in cui ripercorrere la storia della Via dell’Incensoin un itinerario attraverso il tempo, la geografia, la storia e la cultura dell’olfatto.
Domenica 20 settembre ore 10.30 Grasse expertiseAlla scoperta di un ecosistema unico, il territorio di Grasse. Conferenza a cura di Claire Lonvaud e Genevieve Juge.
Ore 14.30 Web Garden.Anna Chiusano, insieme al fotografo Marco Beck Peccoz, presenta il suo blog, accompagnando in una passeggiata virtuale e sensoriale attraverso parchi e giardini segreti. 
Ore 15.00 Il chinotto, una storia tutta da gustareConferenza-laboratorio a cura di Carla Lertola e Marco Abaton. Il Citrus myrtifolia approda dalla Cina al territorio ligure nel Cinquecento, grazie a un navigatore savonese. Le sue molteplici proprietà sono raccontate attraverso una degustazione olfattiva multisensoriale. Interviene lo chef Christian Mandura

La partecipazione alle conferenze è gratuita fino ad esaurimento posti.

M.F.C.S.
Fonte: Ufficio Stampa Musei Reali Torino, 10 settembre 2020

Musei Reali – Spazio Passerella del Museo di Antichità
Piazzetta Reale, 1 – 10122 TORINO
mr-to@beniculturali.it

www.museireali.beniculturali.it/ 

#museirealitorino

Facebook: @museirealitorino
Twitter: @MuseiRealiTo
Instagram: @museirealitorino
YouTube: Musei Reali Torino
Pinterest: @museirealitorino

Info e prenotazione laboratori:
info@perfumumtorino
www.perfumumtorino.com 

https://www.facebook.com/perfumumtorino/

Tags: , , , ,

Altre storie daArsit Artes

About Maria Fleurent