Vai a…
RSS Feed

Arsit Artes

SIRACUSA
Teatro Greco
IL PRESIDENTE MATTARELLA INTERVIENE ALLA RAPPRESENTAZIONE TEATRALE COEFORE / EUMENIDI

Fotonotizia

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha assistito al Teatro Greco di Siracusa, lunedì 19 luglio 2021, a Coefore / Eumenidi di Eschilo, spettacolo coprodotto dalla Fondazione INDA e dal Teatro Nazionale di Genova con la regia di Davide Livermore.
L’inizio dello spettacolo è stato preceduto da un commosso ricordo del giudice Paolo Borsellino e della sua scorta, nel diciannovesimo anniversario della strage di via D’Amelio.

Fonte: Ufficio Stampa Teatro Nazionale Genova,

 » Leggi di più

PALERMO
Palazzo Reale
RADICI RITROVATE: INAUGURATO L’ITINERARIO ARCHEOLOGICO
Reperti del periodo punico, islamico e normanno-svevo
Dal 23 luglio 2021

Un itinerario archeologico che racconta oltre 2500 anni di storia, iniziando dalla fondazione della città. Un’altra area di Palazzo Reale è diventata fruibile ai visitatori, che possono così andare alla scoperta delle storie sotterranee del Palazzo e anche di Palermo. È stato inaugurato il percorso che la Fondazione Federico II ha denominato “Radici Ritrovate” e che arricchisce lo sguardo d’insieme dell’edificio: un complesso di stratificazioni storico-culturali. L’allestimento comprende reperti che sono testimonianza del periodo punico,

 » Leggi di più

GENOVA
Galleria Arte Moderna di Nervi
I CAVALIERI DI MARINO MARINI
Arcaismo e modernità
23 Luglio – 14 Novembre 2021

Sia nelle sculture, sia nelle grafiche e nei dipinti, Marino Marini fece convivere i rimandi alla tradizione della scultura classica e un personale confronto con le tensioni avanguardistiche del suo tempo. In occasione della riapertura della Galleria d’Arte Moderna di Nervi, con un riallestimento delle sue collezioni, il museo presenta, negli spazi destinati alle mostre temporanee, un’ampia antologica dell’artista toscano Marino Marini (Pistoia 1901 – Viareggio 1980), uno tra i più importanti e significativi scultori italiani del ‘900.

 » Leggi di più

MILANO
Giardini Montanelli
UN DINOSAURO DI OTTO METRI A SPASSO IN GIARDINO
Un Saltriovenator ‘biglietto da visita’ del Museo di Storia Naturale
Dal 22 Luglio 2021

Dopo 200 milioni di anni, il primo e unico dinosauro lombardo rivive in una scultura stupefacente e diventa una icona rappresentativa del Museo di Storia Naturale di Milano e delle sue collezioni. Nei Giardini Montanelli, a lato della scalinata che si affaccia su Corso Venezia, il dinosauro – il cui “ritorno in vita” è rigorosamente Made in Italy – costituisce un richiamo alla visita delle ricche raccolte naturalistiche del Museo, che è il più antico museo civico e il più grande del genere in Italia.

 » Leggi di più

SIRMIONE (BS)
RE-STYLING PER IL CASTELLO SCALIGERO
Nuovo volto per la ‘porta’ della penisola sul Lago di Garda

Un ambizioso restauro, che guarda a “Brescia e Bergamo capitali italiane della cultura 2023”, interessa il Castello Scaligero di Sirmione. L’edificio è fondato direttamente sull’acqua e rappresenta quindi una vera e propria sfida per progettisti e restauratori. Seguendo il motto “musei chiusi, ma non fermi” che ha caratterizzato il lavoro di molti musei durante la chiusura forzata, nei primi mesi del 2021, si è mossa la Direzione regionale Musei Lombardia,

 » Leggi di più

OIRA CREVOLADOSSOLA (VCO)
Cava Roncino e altri luoghi
TONES ON THE STONES DIVENTA TONES TEATRO NATURA
Suoni e idee in un Teatro di Pietra ai piedi delle Alpi
22 Luglio – 5 Settembre 2021

Opere liriche multimediali e suoni naturali della foresta amazzonica. La voce degli alberi e le storie dei grandi boxeur. Sintetizzatori di acqua e ceramica e controller ultratecnologici. Percussioni rituali e pianoforti malinconici. Progetti site specific, performance visionarie, artisti internazionali, workshop sull’educazione ambientale e pratiche partecipative in un territorio montano di rara bellezza, tra boschi, vigneti terrazzati e antichi borghi in pietra.

Dopo l’edizione di transizione del 2020 Before and After,

 » Leggi di più

NAXOS TAORMINA (ME)
Parco Archeologico: Naxos, Isola Bella, Villa Bosurgi, Palazzo Ciampoli
DUE MOSTRE E NUOVI PERCORSI DI VISITA
I guerrieri di Umberto Mastroianni e la collettiva ‘Le cento Sicilie’
Mostra: 25 luglio – 5 novembre 2021 Collettiva: 17 luglio – 14 novembre 2021

Sembrano arrivate dal futuro, le grandi sculture di Umberto Mastroianni che, sotto gli implacabili raggi del sole o di notte alla morbida luce della luna, presidiano come un piccolo luminoso esercito in bronzo le mura ciclopiche di Naxos, la prima colonia dei greci in Sicilia. Una lunga teoria di guerrieri dalle forme astratte e futuriste che introduce i visitatori verso l’antica polis, solo in parte svelata dagli scavi. Umberto Mastroianni.

 » Leggi di più

TORINO
Piattaforma digitale e Oval Lingotto Fiere
ARTISSIMA 2021: CONTROTEMPO
Attesa per la fiera d’arte contemporanea
Novembre 2021

Artissima Internazionale d’Arte Contemporanea di Torino, per il secondo anno ospiterà le tre sezioni curate della fiera – Present Future (curata da Ilaria Gianni e Fernanda Brenner), Back to the Future (curata da Lorenzo Giusti e Mouna Mekouar), e Disegni (curata da Bettina Steinbrügge e Lilou Vidal) – sull’innovativa piattaforma digitale Artissima XYZ, visibile online dal 4 a 9 novembre 2021. Inoltre, per la ventottesima edizione della fiera,

 » Leggi di più

BOLOGNA
Museo della Musica
(S)NODI
Festival di musiche inconsuete
27 Luglio – 14 Settembre 2021

Un festival ideato per esplorare le tradizioni legate all’uso e al suono degli strumenti di vari Paesi del mondo e valorizzare le melodie di America, Africa, Asia, Medio Oriente ed Europa. Un festival diventato risorsa ancor più preziosa per offrire al pubblico esperienze sonore originali e sostenere gli artisti e gli operatori del settore musicale, da quando la crisi generata dalla pandemia ha fortemente colpito tutto il comparto dell’intrattenimento live. La musica dal vivo torna ad arricchire l’offerta culturale del 

 » Leggi di più

FOLIGNO (PG)
Museo di Palazzo Trinci
DEI SANTI E DEL FUOCO
Nicola Samorì reinterpreta La Madonna di Foligno di Raffaello
12 Giugno – 24 Ottobre 2021

Il Cinquecentenario dalla morte di Raffaello Sanzio, nel 2020, ha sollecitato l’arte contemporanea a riscoprire e reinterpretare temi e canoni estetici del passato, con il linguaggio del presente. Raffaello realizzò la Madonna di Foligno nel 1511-12, come pala d’altare per Santa Maria in Aracoeli a Roma. Questa fu poi custodita presso la chiesa di Sant’Anna a Foligno tra il 1565 e il 1797 prima di essere trafugata dai Francesi. Recuperata nel 1816 rimase presso i Musei Vaticani e dopo più di duecento anni,

 » Leggi di più

Post più vecchi››