Vai a…
RSS Feed

Anime

VERONA
Teatro Filarmonico
LUCIA DI LAMMERMOOR
La luna ferita
~ La recensione di De Artes

Impostazione registica, di Renzo Giacchieri, incanalata nel solco della fedeltà storica. Ambientazione affidata a immagini video (projection design Alfredo Troisi) integrate da qualche colonna e pochi altri elementi a conferire profondità: un albero segato alla base, l’indispensabile scrivania, le insegne cadute con effetto retrò, le immancabili lapidi cimiteriali immerse nella nebbia di una tetra notte scozzese. La proiezione ha ruotato attorno a due fulcri: il conclusivo svolazzare di colombe che ha ricongiunto in cielo gli sfortunati innamorati,

 » Leggi di più: VERONA
Teatro Filarmonico
LUCIA DI LAMMERMOOR
La luna ferita
~ La recensione di De Artes  »

MIRELLA FRENI
Il ricordo
del Maestro Lelio Capilupi

È di pochi minuti fa la notizia della scomparsa della
signora Mirella Freni, uno dei più
grandi soprani del Novecento. DeArtes ha raggiunto telefonicamente il Maestro Lelio Capilupi, docente e coordinatore
del Dipartimento di canto e teatro musicale al Conservatorio “Arrigo Boito” di
Parma. Il Maestro Capilupi era di ritorno da Firenze, dove aveva terminato una
masterclass assieme al Maestro Leone Magiera, primo marito e insegnante di
canto del soprano.

 » Leggi di più: MIRELLA FRENI
Il ricordo
del Maestro Lelio Capilupi

 »

MIRELLA FRENI
27 Febbraio 1935
9 Febbraio 2020

La scomparsa del soprano Mirella Freni, all’età di 84
anni, avvenuta il 9 febbraio 2020 dopo una lunga malattia degenerativa è stata
resa nota con profonda tristezza da Jack Mastroianni, suo manager di una vita.
Una delle grandi artiste della seconda metà del ‘900, Mirella Freni si è spenta
nella sua casa di Modena circondata dai suoi familiari: la figlia Micaela
Magiera, i nipoti Gaia e Mattia Previdi, il cognato Matteo Cuoghi, la sorella
Marta e la sua amica di sempre Fausta Mantovani.

 » Leggi di più: MIRELLA FRENI
27 Febbraio 1935
9 Febbraio 2020  »

MILANO
Luoghi vari
I TALENTI DELLE DONNE
Palinsesto culturale 2020

Nel corso del 2020 il palinsesto culturale cittadino sarà dedicato a “I talenti delle donne”, dalle figure esemplari del passato alle molte testimoni di oggi, protagoniste nel mondo dell’arte, della cultura, dell’imprenditoria, della politica, dello sport e della scienza.
Già a partire dal 2014, il Comune di Milano|Cultura ha promosso palinsesti culturali tematici diffusi in città, culminati nel 2015 con Expo in Città e proseguiti con Autunno Americano,

 » Leggi di più: MILANO
Luoghi vari
I TALENTI DELLE DONNE
Palinsesto culturale 2020
 »

VERONA

CANGRANDE DELLA SCALA
ESAME DEL DNA

La falange di un piede e un pezzo di fegato. Sono questi i campioni biologici acquisiti dai resti di Cangrande della Scala e su cui, per la prima volta, sarà effettuato uno studio completo del DNA. Un processo di esamina complesso che, attraverso i reperti di tessuto osseo e di tessuto epatico, conservati al Museo di Storia Naturale, permetterà di analizzare la sequenza genetica del Cangrande.
Il progetto di studio,

 » Leggi di più: VERONA

CANGRANDE DELLA SCALA
ESAME DEL DNA
 »

FIRENZE

UNESCO e FIRENZE
unite nel nome di DANTE
e della CULTURA

L’Unesco celebrerà anche con Firenze il 700° anniversario della morte di Dante, che ricorrerà nel 2021, e il capoluogo toscano si è candidato ad ospitare un summit internazionale in occasione del 50° anniversario della Convenzione per la protezione del patrimonio mondiale culturale e naturale e del 40° anniversario di Firenze patrimonio mondiale, che ricorrono entrambi nel 2022.

Questi alcuni dei temi discussi durante l’incontro del 24 gennaio scorso nella sede dell’organizzazione internazionale,

 » Leggi di più: FIRENZE

UNESCO e FIRENZE
unite nel nome di DANTE
e della CULTURA

 »

ROMA
Auditorium Parco della Musica
ITALIA-CINA
ANTICHE CIVILTÀ, NUOVA ERA
ANTICA AMICIZIA CHE SI RINNOVA

Un anno di cultura
turismo, cooperazione, crescita

Un anno di cammino sul tracciato di una moderna Via della Seta, che nell’antichità congiungeva Venezia a Pechino e oggi unisce due popoli amici. Con una mostra fotografica sui siti Unesco italiani e cinesi, un forum e un concerto, alla presenza del Ministro per i Beni e per le Attività Culturali e per il Turismo Dario Franceschini, e del Ministro della Cultura e del Turismo della Repubblica Popolare Cinese Luo Shugang,

 » Leggi di più: ROMA
Auditorium Parco della Musica
ITALIA-CINA
ANTICHE CIVILTÀ, NUOVA ERA
ANTICA AMICIZIA CHE SI RINNOVA

Un anno di cultura
turismo, cooperazione, crescita

 »

PARMA
Teatro Regio
TURANDOT
Il potere prevale sull’amore
~ La recensione di De Artes

Non si sono visti stucchevoli riferimenti didascalici a una Cina da cartolina nella Turandot immaginata da Giuseppe Frigeni, che ha firmato regia, coreografia, scenografia e luci dell’allestimento andato in scena al Teatro Regio di Parma, coproduzione 2003 con il Teatro Comunale di Modena e Fondazione I Teatri di Piacenza.

L’assenza di stereotipi si è conciliata con l’intento favolistico dei librettisti Adami e Simoni ispiratisi alla fiaba teatrale di Gozzi,

 » Leggi di più: PARMA
Teatro Regio
TURANDOT
Il potere prevale sull’amore
~ La recensione di De Artes
 »

MANTOVA
TEATRO BIBIENA
ALEXANDRA DOVGAN
Orchestra da Camera
di Mantova
direttore
Umberto Benedetti Michelangeli

~ La recensione di De Artes

Dodici anni e non sentirli, eppur … sentendoli. Alexandra Dovgan, classe 2007, impegnata
in una tournee italiana ed europea che molto sta facendo parlare di lei, ha
offerto all’ascolto un pianismo artisticamente maturo, al pari della personalità
esternata sedendo allo strumento. Confermando così ciò che di lei ha detto il
grande Grigorij Sokolov, suo
fervente sostenitore, che a Mantova ha assistito a tutte le prove e seguito il
concerto dalla platea del Teatro Bibiena,

 » Leggi di più: MANTOVA
TEATRO BIBIENA
ALEXANDRA DOVGAN
Orchestra da Camera
di Mantova
direttore
Umberto Benedetti Michelangeli

~ La recensione di De Artes  »

PARMA
Teatro Regio
LA CULTURA
ARRICCHISCE DI UMANITÀ

Il Presidente Mattarella
all’inaugurazione di Parma
Capitale Italiana della Cultura 2020

~ Il resoconto di DeArtes

Con «un saluto calorosissimo» ha avuto inizio l’intervento
del Presidente della Repubblica Sergio
Mattarella
alla cerimonia di inaugurazione dell’anno che vede Capitale Italiana
della Cultura la città di Parma e il suo «tessuto
culturale diffuso particolarmente importante».
Parma è un crocevia di scambi,
incontri e confronti e ha in ciò raggiunto vertici di eccellenza, in un percorso
iniziato in età romana, medievale poi rinascimentale, da capitale del ducato al
periodo borbonico e napoleonico,

 » Leggi di più: PARMA
Teatro Regio
LA CULTURA
ARRICCHISCE DI UMANITÀ

Il Presidente Mattarella
all’inaugurazione di Parma
Capitale Italiana della Cultura 2020

~ Il resoconto di DeArtes  »

Post più vecchi››