Vai a…
RSS Feed

VERONA
RIPARTE DA BOHÈME
LA STAGIONE INVERNALE AL FILARMONICO
Nomi affermati e talenti in ascesa
per Lirica e Sinfonica d’alto profilo

Sia chiaro che stiamo lavorando per mantenere aperta Fondazione Arena“, puntualizza il Sovrintendente e Direttore Artistico Cecilia Gasdia, che non fa mistero delle difficoltà del momento. Le medesime che stanno affrontando altri teatri italiani e l’esempio di Palermo è tra quelli citati. La Stagione Lirica al Teatro Filarmonico di Verona – con i nomi degli interpreti resi noti a pochi giorni dall’inizio, in attesa di un comunicato ufficiale –

 » Leggi di più: VERONA
RIPARTE DA BOHÈME
LA STAGIONE INVERNALE AL FILARMONICO
Nomi affermati e talenti in ascesa
per Lirica e Sinfonica d’alto profilo
 »

Tribute To

VINCI
Fondazione Pedretti
HOLLAR
INCISIONI SEICENTESCHE
e confronto
con gli originali di Leonardo

Leonardo disegnato da Hollar” inaugura l’attività espositiva della Fondazione Rosanna & Carlo Pedretti nella nuova sede, la villa Baronti-Pezzatini, storico edificio recentemente restaurato nel cuore di Vinci, città natale di Leonardo.
L’esposizione, a cura di Annalisa Perissa Torrini, è dedicata a colui che più d’ogni altro studioso ha approfondito la conoscenza Leonardo da Vinci e la divulgazione della sua opera in Italia e nel mondo: Carlo Pedretti.

 » Leggi di più: VINCI
Fondazione Pedretti
HOLLAR
INCISIONI SEICENTESCHE
e confronto
con gli originali di Leonardo
 »

TRIESTE
Musei Revoltella
e Teatrale Carlo Schmidl
L’ARTE DEL MANIFESTO
LEOPOLDO METLICOVITZ
cartellonista pubblicitario
e illustratore d’opera lirica

Centocinquant’anni fa nasceva a Trieste Leopoldo Metlicovitz, uno dei maestri assoluti del cartellonismo italiano. È l’autore di decine di manifesti memorabili, dedicati a prodotti commerciali e industriali, ma anche a grandi eventi come l’Esposizione internazionale di Milano del 1906, a famose opere liriche come Madama Butterfly, Manon Lescaut, Turandot e a film dell’epoca del muto, primo fra tutti Cabiria, storico precursore del kolossal.
Assieme ad artisti quali Hohenstein,

 » Leggi di più: TRIESTE
Musei Revoltella
e Teatrale Carlo Schmidl
L’ARTE DEL MANIFESTO
LEOPOLDO METLICOVITZ
cartellonista pubblicitario
e illustratore d’opera lirica
 »

FERRARA
DE PISIS
L’ANIMA DELLA NATURA
DEGLI OGGETTI
DELLE PERSONE, DEI LUOGHI

La poesia dell’attimo
Galleria d’Arte Moderna
e Contemporanea

La Fondazione Ferrara Arte e le Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea organizzano una rassegna che intende restituire alla fruizione del pubblico le opere di Filippo de Pisis, in concomitanza con i lavori di riqualificazione architettonica di Palazzo Massari e la contestuale chiusura dei musei ivi ospitati. Negli spazi del Padiglione d’Arte Contemporanea di Ferrara viene esposto, a cura di Lorenza Roversi, “De Pisis. La poesia dell’attimo” un ricco corpus di opere che ripercorrono le fasi salienti della parabola creativa dell’artista.

 » Leggi di più: FERRARA
DE PISIS
L’ANIMA DELLA NATURA
DEGLI OGGETTI
DELLE PERSONE, DEI LUOGHI

La poesia dell’attimo
Galleria d’Arte Moderna
e Contemporanea
 »

MILANO
DAI PANINARI
AL MURO DI BERLINO

Oggetti cult e memorabilia degli anni ’80 e ’90

In piena Tangentopoli, Uberto Eco definì gli anni Ottanta come il decennio degli effetti speciali. La mostra Reality ’80 si potrebbe immaginare come il caleidoscopio visivo dell’epoca, per l’avvicendamento in libera sovrapposizione cronologica e tematica di cultura, società, spettacolo, arti, design e grafica della “Milano da bere”.
Il tipo di narrazione del progetto espositivo è un intreccio continuo di storie e figure riferibili al decennio 1980-1990, all’interno di una ripartizione tematica e allestitiva costruita per frammenti monumentali e reperti tratti da eventi salienti,

 » Leggi di più: MILANO
DAI PANINARI
AL MURO DI BERLINO

Oggetti cult e memorabilia degli anni ’80 e ’90  »

NEW YORK
THE COMPLETE
WOODY HERMAN

Decca, Mars
Mgm session (1943-54)

When it comes to Woody Herman we’ve covered the full blooming of the First Herd (on Columbia), the Second Herd (on Columbia and Capitol) and the Third Herd also on Capitol. His magnificent Herd of the mid-1960s was the subject of a Mosaic Select. We continue the bands legacy this coming Spring with The Complete Woody Herman Decca, Mars and MGM Sessions (1943-1954) where we’ll explore the very beginnings of the First Herd and much of the Third.

 » Leggi di più: NEW YORK
THE COMPLETE
WOODY HERMAN

Decca, Mars
Mgm session (1943-54)
 »

BRIXEN
NATALIE light musical show
La nuova fiaba invernale
nella Hofburg di Bressanone
in esclusiva in Italia

Il nuovo, esclusivo spettacolo di luci e musica “Natalie”, concepito dai creatori di “Il Sogno di Soliman” che nella passata edizione ha registrato più di 150.000 visitatori, festeggia la sua prima alla Hofburg di Bressanone. Dopo il grande successo degli ultimi tre anni, quest’anno la Hofburg, nel periodo natalizio, sperimenta uno spettacolo di luci e musica innovativo, che incanta i visitatori con immagini multicolori, nuova musica e tanti canti dal vivo.

 » Leggi di più: BRIXEN
NATALIE light musical show
La nuova fiaba invernale
nella Hofburg di Bressanone
in esclusiva in Italia
 »

BOLOGNA
Al TCBO
TRE STAGIONI AUTONOME

Nomi di spicco internazionale
per Opera, Sinfonica, Danza

Nel 2019 saranno molte le novità legate alla programmazione del Teatro Comunale di BoloaLgna, spiega il Sovrintendente Fulvio Macciardi. Verranno proposte tre Stagioni autonome: quella Lirica con dieci spettacoli e undici titoli, quella Sinfonica con dieci concerti, e la Danza, che avrà un abbonamento a sé. I titoli operistici e quelli sinfonici verranno trasmessi da Rai Radio3. A ottobre tornerà Bologna Modern, il Festival per le musiche contemporanee,

 » Leggi di più: BOLOGNA
Al TCBO
TRE STAGIONI AUTONOME

Nomi di spicco internazionale
per Opera, Sinfonica, Danza
 »

ROMA – Teatro Quirino
CALLAS TE QUIERO
La Lirica incontra il Flamenco

Lunedì 10 dicembre ore 20.45 al Teatro Quirino di Roma debutta in prima nazionale Callas Te Quiero – La Lirica incontra il Flamenco, uno spettacolo di Manfredi Gelmetti. Nel novantacinquesimo anno dalla nascita della figura mitica della Lirica del XX secolo, Maria Callas, Incontro all’Arte presenta un nuovo progetto per il teatro, in bilico tra prosa, danza e lirica. Un uomo e una donna,

 » Leggi di più: ROMA – Teatro Quirino
CALLAS TE QUIERO
La Lirica incontra il Flamenco  »

MILANO
Alla Galleria FONDI ORO
BRILLANO LE TAVOLE
DAL 300 AL 500

La Galleria Salamon di Milano inaugura nel mese di novembre 2018 una mostra a dir poco preziosa per la tipologia delle opere che espone e per la ricerca che la precede, dedicata ai “fondi oro”, da sempre oggetto di un amore appassionato da parte dei collezionisti.
La mostra “Tabula Picta. Dipinti tra Tardogotico e Rinascimento” apre presso la Galleria Salamon, in Palazzo Cicogna a Milano, il 23 novembre 2018 per concludersi il 1 febbraio 2019.

 » Leggi di più: MILANO
Alla Galleria FONDI ORO
BRILLANO LE TAVOLE
DAL 300 AL 500  »

FERRARA
A Palazzo dei Diamanti
EVA JOSPIN
DIALOGA
CON GUSTAVE COURBET

Un’interprete della scena artistica francese, Eva Jospin, è protagonista del secondo appuntamento della rassegna d’arte contemporanea Offside. “Sous-bois” è il titolo della mostra aperta a Palazzo dei Diamanti a Ferrara dal 17 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, in contemporanea con l’esposizione “Courbet e la natura”. In omaggio al maestro francese e al suo ritorno in Italia, Eva Jospin propone un viaggio nell’universo oscuro e incantato dei boschi,

 » Leggi di più: FERRARA
A Palazzo dei Diamanti
EVA JOSPIN
DIALOGA
CON GUSTAVE COURBET  »

VERONA
La bottega
di DOMENICO e FELICE BRUSASORZI

Sessantuno opere
Cinque-Seicentesche
in mostra

al MUSEO DI CASTELVECCHIO

È una pittura colorata e comunicativa quella che, dal 17 novembre 2018 al 5 maggio 2019, propone “Bottega, Scuola, Accademia. La pittura a Verona dal 1570 alla peste del 1630”, in sala Boggian al Museo di Castelvecchio. Arte e storia si incontrano per raccontare un momento di particolare creatività artistica del territorio veronese. Un’intensità produttiva che, tra il ‘500 e il ‘600, ha portato alla realizzazione di capolavori straordinari.

 » Leggi di più: VERONA
La bottega
di DOMENICO e FELICE BRUSASORZI

Sessantuno opere
Cinque-Seicentesche
in mostra

al MUSEO DI CASTELVECCHIO  »

Arsit Artes

TORRE DEL LAGO
NUOVA VITA
PER LA VILLA MUSEO
DI CASA PUCCINI

Imminente la catalogazione dell’archivio storico

La Villa Museo di Torre del Lago, dove Giacomo Puccini visse, musicò parte della sua opera e, per desiderio del figlio Antonio, venne sepolto, diventa un fondamentale polo di ricerca per studiosi ed appassionati, e punto di riferimento per chiunque ami Puccini e l’Opera.
Per volontà di Simonetta Puccini, nipote e ultima erede del Maestro, la storica Villa, riconosciuta dallo Stato come Monumento Nazionale, è destinata ad accogliere,

 » Leggi di più: TORRE DEL LAGO
NUOVA VITA
PER LA VILLA MUSEO
DI CASA PUCCINI

Imminente la catalogazione dell’archivio storico  »

BOLZANO
WINTERJAZZ PRIMA EDIZIONE
Versione invernale
per il Südtirol Jazzfestival

Si potrebbe definire un mini Jazzfestival in versione invernale: nelle serate del 19 e 20 dicembre 2019, tra le ore 20 e le 23 nella cantina-spettacolo Sudwerk del Ca’ de Bezzi a Bolzano, il Südtirol Jazzfestival Alto Adige organizza la prima edizione di Winterjazz. Pochi giorni prima di Natale sul palco di via Andreas Hofer saliranno alcune giovani band nate all’interno dell’Euregio Jazzwerkstatt,

 » Leggi di più: BOLZANO
WINTERJAZZ PRIMA EDIZIONE
Versione invernale
per il Südtirol Jazzfestival  »

VICENZA
A Palazzo Chiericati
I CAPOLAVORI
DEL MUSEO PUŠKIN

I capolavori della grande stagione settecentesca dell’arte veneta patrimonio del Museo Puškin di Mosca tornano eccezionalmente in Italia per essere ammirati dal 23 novembre 2018 al 10 marzo 2019 nella mostra “Il Trionfo del Colore. Da Tiepolo a Canaletto e Guardi. Vicenza e i capolavori dal Museo Puškin di Mosca”. L’esposizione ha luogo a Palazzo Chiericati,

 » Leggi di più: VICENZA
A Palazzo Chiericati
I CAPOLAVORI
DEL MUSEO PUŠKIN  »

GORIZIA
KIMONO E HAORI IN MOSTRA
Al Museo della Moda
Quaranta esemplari
confezionati in Giappone
all’inizio del secolo scorso

Il Museo della Moda di Gorizia propone una mostra interamente dedicata ai kimono prodotti in Giappone tra il 1900 e gli anni ’40, pezzi che riflettono la volontà imperiale di occidentalizzare il Paese. Così come, nel secolo precedente, il Giapponismo era deflagrato in tutta Europa influenzando una parte significativa della produzione artistica, all’inizio del Novecento il gusto occidentale esplode in Giappone. Questa ventata di novità investe anche il capo-simbolo della tradizione.

 » Leggi di più: GORIZIA
KIMONO E HAORI IN MOSTRA
Al Museo della Moda
Quaranta esemplari
confezionati in Giappone
all’inizio del secolo scorso
 »

BERLINO
SUITE ITALIENNE
DI IGOR STRAVINSKY

Storica incisione
di Francesca Dego
e Francesca Leonardi
per Deutsche Grammophon

Francesca Dego e Francesca Leonardi dedicano il loro nuovo album al repertorio del ‘900 con la Suite Italienne di Stravinsky, la Sonata in si minore di Respighi e la prima registrazione mondiale di tre brani di Mario Castelnuovo-Tedesco.
Oltre alla parafrasi delle opere di Rossini e Verdi, il CD racchiude la Ballata op. 107 del compositore fiorentino che fu scritta ed eseguita per la prima volta da Tossy Spivakovsky in 1940. Il brano è stato riscoperto nel febbraio 2018 da Francesca Dego grazie all’aiuto della nipote del compositore,

 » Leggi di più: BERLINO
SUITE ITALIENNE
DI IGOR STRAVINSKY

Storica incisione
di Francesca Dego
e Francesca Leonardi
per Deutsche Grammophon
 »

RAVENNA
DEBUTTA classis ravenna
L’ex zuccherificio
convertito a portale d’accesso
alla storia della città

Da luogo esecrato come simbolo di degrado sociale a biglietto da visita di Ravenna e della sua illustre storia antica. L’ex Zuccherificio di Classe, trasformato nel Museo della Città e del Territorio e denominato con l’antico nome di Classis Ravenna, aprirà il 1 dicembre e sarà il punto culturale di riferimento per chiunque voglia conoscere compiutamente la storia di Ravenna, dai primi insediamenti alla civiltà etrusca, poi al ruolo importante della città in epoca romana quindi a Ravenna Capitale dell’Esarcato Bizantino.

 » Leggi di più: RAVENNA
DEBUTTA classis ravenna
L’ex zuccherificio
convertito a portale d’accesso
alla storia della città

 »

ABANO TERME
APRE LA CASA MUSEO
BASSI RATHGEB
NELLA RESTAURATA
VILLA CINQUECENTESCA

Mostra dell’imponente
collezione d’arte

L’apertura al pubblico della Casa Museo Bassi Rathgeb, allestita nell’omonima villa cinquecentesca in via Appia Monterosso, a ridosso del cuore di Abano Terme, è fissata l’8 dicembre dal Comune di Abano Terme, con Regione Veneto e Soprintendenza. L’evento appare per molti versi storico, non fosse altro che per i tempi resisi necessari per giungere a questo momento.
La villa, dopo molti passaggi di mano, divenne proprietà comunale nel lontano 1979,

 » Leggi di più: ABANO TERME
APRE LA CASA MUSEO
BASSI RATHGEB
NELLA RESTAURATA
VILLA CINQUECENTESCA

Mostra dell’imponente
collezione d’arte
 »

VERONA
NUMERI 2018 POSITIVI
per l’ARENA
LIRICA ed EXTRA LIRICA

Il sindaco Sboarina
traccia il bilancio
e anticipa alcune date 2019

La stagione areniana che si è appena conclusa segna l’inversione di marcia rispetto al passato, per una discontinuità sia nella qualità degli eventi proposti che nella programmazione.
Un risultato che va oltre i numeri, dimostrando la bontà delle scelte del nuovo management di Fondazione Arena. In poco più di sei mesi, infatti, è stato allestito un festival di prestigio, con una media di 8 mila 400 presenze a spettacolo, con importanti economie di gestione nonostante i limiti di spesa imposti dalla Legge Bray,

 » Leggi di più: VERONA
NUMERI 2018 POSITIVI
per l’ARENA
LIRICA ed EXTRA LIRICA

Il sindaco Sboarina
traccia il bilancio
e anticipa alcune date 2019
 »

NEW YORK
DAVID GARRETT
Unlimited (Greatest Hits)

“Non c’è mercato per il tuo progetto. Nessuno vuole ascoltare questo tipo di musica”. Poco più di 10 anni fa, quando David Garrett propose la sua idea crossover a varie etichette discografiche, nessuno era interessato. David ci credeva, continuò a provare con convinzione a proporre la sua idea mostrando lo stesso mix di pazienza e determinazione che ha permesso a questo incredibile talento diplomato alla Julliard School di New York di diventare uno dei più grandi violinisti a livello mondiale della sua generazione.

 » Leggi di più: NEW YORK
DAVID GARRETT
Unlimited (Greatest Hits)  »

FAENZA
Il VIAGGIO
per la MESOAMERICA
PARTE dal MIC

Pezzi mai esposti prima
in una mostra di emozioni

Una mostra orgogliosamente controcorrente, sottolinea Claudia Casali, Direttrice del MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, riferendosi ad “Aztechi, Maya, Inca e le culture dell’antica America”. Il perché dell’affermazione lo chiariscono i curatori Antonio Aimi e Antonio Guarnotta. In un periodo in cui le mostre a carattere etnoantropologico tendono spesso a mettere a fuoco una singola cultura, questo allestimento vuole presentare una visione complessiva dell’America precolombiana in grado di offrire al visitatore sia una sintesi dei tratti pan-americani comuni alle diverse culture,

 » Leggi di più: FAENZA
Il VIAGGIO
per la MESOAMERICA
PARTE dal MIC

Pezzi mai esposti prima
in una mostra di emozioni
 »

VENEZIA
PROGETTO TINTORETTO 500
ai Musei Civici

Mai sono stato così totalmente schiacciato a terra dinanzi a un intelletto umano, quanto oggi davanti a Tintoretto” scriveva Ruskin al padre, dopo aver visitato la Scuola Grande di San Rocco. “Quanto alla pittura – continuava il critico ottocentesco – penso di non aver saputo che cosa significasse fino a oggi…quello [Tintoretto] ti delinea la tua [sic] figura con dieci tratti e la colora con altrettanti. Non credo che gli servissero più di dieci minuti per inventare e dipingere una figura intera.

 » Leggi di più: VENEZIA
PROGETTO TINTORETTO 500
ai Musei Civici  »

Anime

MANTOVA Challenge
THIS IS THE RIGHT TIME
FOR THE TREES
Dagli alberi vita nuova
a nuova vita

Gli alberi sono belli, producono ossigeno, filtrano gli inquinanti, abbassano lo stress. Quindi piantiamone di più. C’era bisogno di un meeting internazionale per giungere a tale conclusione che coincide con l’assunto? Si, perché questi concetti una volta connaturati all’uomo, ora non lo sono più. Si, perché il mondo segue una rotta autodistruttiva il cui senso di marcia va assolutamente invertito. Si, perché il problema della riduzione delle risorse indispensabili per mangiare e dell’habitat per respirare e per vivere,

 » Leggi di più: MANTOVA Challenge
THIS IS THE RIGHT TIME
FOR THE TREES
Dagli alberi vita nuova
a nuova vita
 »

VENEZIA
LA FONDAZIONE
QUERINI STAMPALIA
SI ARRICCHISCE
DI CAPOLAVORI

Opere d’arte, quadri, incisioni,
manoscritti, mobili, monete
in esposizione permanente

La Fondazione Querini Stampalia si arricchisce, a partire dal 21 novembre 2018, di una nuova preziosa sezione. Saranno esposti i dipinti, le sculture e gli arredi appartenuti al patrimonio della Cassa di Risparmio di Venezia, ora Intesa Sanpaolo. Quest’ultima, con un atto di grande visione culturale, ha voluto che questo autentico tesoro d’arte e di storia restasse in città, a disposizione del grande pubblico. Per accoglierlo è stata scelta la Querini Stampalia, esempio raffinato di collezionismo e casa museo,

 » Leggi di più: VENEZIA
LA FONDAZIONE
QUERINI STAMPALIA
SI ARRICCHISCE
DI CAPOLAVORI

Opere d’arte, quadri, incisioni,
manoscritti, mobili, monete
in esposizione permanente
 »

SULTANATE OF OMAN
THE ROYAL OPERA HOUSE
per MUSCAT 2020

Con Rigoletto
firmato da Franco Zeffirelli
la ROHMuscat
festeggerà dieci anni
di
Stagioni Liriche
e il cinquantesimo
dalla salita al trono

del Sultano
QABOOS BIN SAID AL SAID

La Royal Opera House Muscat, in Oman, è stata inaugurata il 12 ottobre 2011 con un allestimento di Turandot di Giacomo Puccini, lo stesso che viene periodicamente ripreso nel Festival Lirico all’Arena di Verona e che valse a Franco Zeffirelli il conferimento della più alta onorificenza del sultanato: the Order of Oman. In quella occasione, il Maestro aveva avanzato due proposte, entrambe interamente definite nei dettagli. È ora in fase di realizzazione la seconda.

 » Leggi di più: SULTANATE OF OMAN
THE ROYAL OPERA HOUSE
per MUSCAT 2020

Con

Rigoletto
firmato da Franco Zeffirelli
la ROHMuscat
festeggerà dieci anni
di
Stagioni Liriche
e il cinquantesimo
dalla salita al trono

del Sultano
QABOOS BIN SAID AL SAID  »

MANTOVA
New Generations Festival
IL VOLO dell’AQUILA
sul BOSCO BAMBINO

Contributi artistici
di: Francesco Niccolini
    Flavio Albanese
    Davide Doro
    Manuela Capece
    Berberio

La foresta di Birnan si muove: la drammatica scena del Macbeth shakespeariano vede i soldati inglesi avanzare verso il castello del re scozzese camuffati con rami d’albero. La trovata ha avuto declinazione allegra e giocosa a Mantova dove, in piazza Sordello, è germogliato un bosco di bimbi intenti a sventolare fronde. Chi di verde aveva il giubbino, chi lo zainetto, chi l’ombrello. E tutti erano col naso all’insù, in attesa dell’ospite d’eccezione, la star,

 » Leggi di più: MANTOVA
New Generations Festival
IL VOLO dell’AQUILA
sul BOSCO BAMBINO

Contributi artistici
di: Francesco Niccolini
    Flavio Albanese
    Davide Doro
    Manuela Capece
    Berberio  »

PARMA
LA FIEREZZA È INDOMITA
Nell’ATTILA
TENEBROSO e VISIONARIO
di DE ROSA
Tinte scure e voci luminose
nel quarto titolo
del Festival Verdi

Lembi di velario hanno assimilato talune figure a ombre. In contrapposizione, è apparsa nitida, scandita, reale la ferocia degli uomini. La stessa che ha sconvolto ciò che Andrea De Rosa, regista e scenografo, ha definito «senso del sacro come armonico ordine delle cose». De Rosa ha messo in scena la forza distruttrice di una natura matrigna che ha inglobato sotto la sua cappa scura persone e cose, dettando regole spietate.
Il nuovo allestimento di “Attila”

 » Leggi di più: PARMA
LA FIEREZZA È INDOMITA
Nell’ATTILA
TENEBROSO e VISIONARIO
di DE ROSA
Tinte scure e voci luminose
nel quarto titolo
del Festival Verdi
 »

PARMA
L’ISCOZIA VERDIANA
di MACBETH
il NON-LUOGO BRUMOSO
e CUPO

ove. al Teatro Regio
splendono le voci
di Luca Salsi e Anna Pirozzi

All’ingresso nella sala, un sipario rifletteva i palchi del Teatro Regio completandone il cerchio e suggerendo un effetto metateatrale, subito però abbandonato in favore di una visione allucinata della realtà. Nel nuovo allestimento di “Macbeth” a Parma, firmato da Daniele Abbado, il tradizionale artificio scenico del tulle – che può assorbire immagini o fare muro o diventare trasparente – ha trovato nuova declinazione in una magnifica texture traslucida, diversamente posizionata nel corso dello spettacolo.

 » Leggi di più: PARMA
L’ISCOZIA VERDIANA
di MACBETH
il NON-LUOGO BRUMOSO
e CUPO

ove. al Teatro Regio
splendono le voci
di Luca Salsi e Anna Pirozzi
 »

MACERATA
LORENZO LOTTO
Nei luoghi di appartenenza
tra BORGHI, COLLINE
e MARE delle MARCHE

Prestiti internazionali
e opere mai esposte

Il 2018 riporta uno dei più affascinanti artisti del Rinascimento, Lorenzo Lotto, sotto i riflettori internazionali con eventi in Spagna, Gran Bretagna e Italia. Un’ammirata mostra dedicata ai suoi ritratti interessa due tra i più importanti musei del mondo, il Prado di Madrid dove si è conclusa il 30 settembre scorso, e la National Gallery di Londra dove aprirà il prossimo novembre. Nelle Marche, sua patria d’elezione, riferimento essenziale nella vita e nella formazione del pittore,

 » Leggi di più: MACERATA
LORENZO LOTTO
Nei luoghi di appartenenza
tra BORGHI, COLLINE
e MARE delle MARCHE

Prestiti internazionali
e opere mai esposte
 »

MODENA
OPERA E BALLETTO
AL TEATRO PAVAROTTI
Artisti di fama internazionale
e prime rappresentazioni

Il Corsaro” di Giuseppe Verdi, nella sua prima rappresentazione a Modena in tempi moderni, inaugura la Stagione Lirica 2018-2019 al Teatro Comunale “Luciano Pavarotti”. La prima messa in scena modenese di questo titolo cadde nel carnevale della stagione 1852-53, cinque anni dopo il debutto al Teatro Grande di Trieste. L’opera fu riscoperta con sporadiche esecuzioni a partire dagli anni Sessanta per arrivare negli Stati Uniti solo nel 1981 ed essere lentamente rivalutata presso il grande pubblico.

 » Leggi di più: MODENA
OPERA E BALLETTO
AL TEATRO PAVAROTTI
Artisti di fama internazionale
e prime rappresentazioni
 »

TREVISO
GLI SPLENDORI
DEL CINQUECENTO

da TIZIANO a VAN DYCK
Alla Casa dei Carraresi
la collezione Alessandra

Cinquanta opere, cinquanta storie, cinquanta emozioni per rivivere il fascino del Cinquecento. Alla Casa dei Carraresi di Treviso, “Da Tiziano a Van Dyck. Il volto del ‘500” attinge integralmente a una delle maggiori collezioni private del Veneto, quella creata a partire dal secondo dopoguerra da Giuseppe Alessandra. I dipinti qui selezionati propongono un affascinante percorso che dal Rinascimento giunge al Manierismo fino a lambire i confini del Barocco.
La suddivisione delle opere mira a mettere in risalto l’evoluzione della pittura veneta a partire dalla tradizione belliniana e dalla rivoluzione giorgionesca,

 » Leggi di più: TREVISO
GLI SPLENDORI
DEL CINQUECENTO

da TIZIANO a VAN DYCK
Alla Casa dei Carraresi
la collezione Alessandra
 »

FERRARA
Il BELLO è nella NATURA
Gustave COURBET
a Palazzo dei DIAMANTI

Per la prima volta dopo quasi cinquant’anni, a settembre 2018, torna in Italia Gustave Courbet, in una retrospettiva dedicata al genio indiscusso dell’Ottocento e al suo rivoluzionario approccio alla pittura di paesaggio. Uomo dalla personalità forte e complessa, Courbet s’impose come padre del realismo, aprendo la strada alla modernità con lavori provocatori e antiaccademici la cui principale fonte d’ispirazione fu la natura.
La mostra “Courbet e la natura”, allestita a Palazzo dei Diamanti a Ferrara,

 » Leggi di più: FERRARA
Il BELLO è nella NATURA
Gustave COURBET
a Palazzo dei DIAMANTI  »

golden goose outlet online golden goose femme pas cher fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska Golden Goose Tenisice Hrvatska Basket Golden Goose Homme Golden Goose Sneakers Online Bestellen Kanken Backpack On Sale Fjallraven Kanken Mini Rugzak Fjällräven Kånken Mini Reppu Fjallraven Kanken Hátizsák nike air max 270 schuhe neue nike air schuhe nike schuhe damen 2019