Vai a…
RSS Feed

BERGAMOSCIENZA GUARDA AL FUTURO
Un premio Nobel
e scienziati di fama mondiale
in sedici giorni
di conferenze, laboratori e spettacoli

Dopo il successo di pubblico della scorsa edizione con 153.141 presenze, il festival di divulgazione scientifica BergamoScienza inaugura sabato 6 ottobre e prosegue, per sedici giornate, fino al 21 ottobre.
Ideata e organizzata dall’Associazione BergamoScienza, la rassegna propone conferenze, laboratori interattivi, spettacoli, mostre – più di 160 incontri tutti gratuiti – con scienziati di fama internazionale, tra cui il Premio Nobel per la Medicina 2006 Craig Cameron Mello.

 » Leggi di più: BERGAMOSCIENZA GUARDA AL FUTURO
Un premio Nobel
e scienziati di fama mondiale
in sedici giorni
di conferenze, laboratori e spettacoli  »

Tribute To

ZEROLOGY
Montepulciano
ricorda Federico Zeri
con tre giorni di conversazioni d’arte

La città di Montepulciano ricorda il grande storico dell’arte Federico Zeri nel ventesimo anniversario della sua scomparsa, con tre giornate di incontri dedicati al suo lavoro scientifico e al suo impegno sul fronte della tutela del patrimonio culturale. Gli incontri si svolgono nel Teatro Poliziano il 5, 6 e 7 ottobre 2018 e sono curati da Roberto Longi, direttore del Museo Civico di Montepulciano, e Nino Criscenti, noto giornalista e autore televisivo,

 » Leggi di più: ZEROLOGY
Montepulciano
ricorda Federico Zeri
con tre giorni di conversazioni d’arte  »

PADOVA RICORDA
LA GRANDE GUERRA

A poche decine di chilometri a est e a nord, il Piave, il Grappa l’Altopiano, le vette vicentine erano il feroce terreno di scontro. A Padova quelle azioni venivano registrate, studiate e dirette. Sangue e morte si sublimavano in asettiche linee su carte geografiche. Da qui partivano ordini che falcidiavano migliaia di ragazzi al fronte. Qui si delineavano strategie, si tessevano contatti, talvolta in via non ufficiale. Qui si disegnava ciò che doveva far seguito al conflitto.

 » Leggi di più: PADOVA RICORDA
LA GRANDE GUERRA  »

PIATTAFORMA AsLiCo
ELISIR DI LUNGA MUSICA

Educazione operistica
e sinfonica online
per il pubblico giovane

Sono aperte, per le scuole italiane, le iscrizioni online ai progetti di Opera Education 2018/2019, la piattaforma che promuove la passione e la comprensione del linguaggio dell’opera lirica, rivolgendosi al pubblico giovane di bambini e ragazzi dagli 0 ai 18 anni con progetti di educazione musicale e laboratori interattivi anche per i genitori in attesa di un bimbo. La piattaforma di AsLiCo (Associazione Lirica e Concertistica Italiana) che da oltre vent’anni educa il pubblico di bambini e ragazzi all’opera lirica ed alla musica sinfonica,

 » Leggi di più: PIATTAFORMA AsLiCo
ELISIR DI LUNGA MUSICA

Educazione operistica
e sinfonica online
per il pubblico giovane  »

AL VIA FESTIVAL VERDI E VERDI OFF
Appuntamenti a Parma
a Busseto
e in provincia

È a pieni giri la macchina del Teatro Regio di Parma che si avvia alla partenza con l’inaugurazione della terza edizione di Verdi Off venerdì 21 settembre 2018, in Piazza del Duomo, e con l’inaugurazione del Festival Verdi 2018 il prossimo 27 settembre. Un’atmosfera festosa che abbraccia Parma e le terre di Verdi negli spazi del Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, del Teatro Farnese e del Teatro Regio.
Ultimata nei laboratori del Teatro Regio di Parma la costruzione dei nuovi allestimenti delle quattro opere in programma,

 » Leggi di più: AL VIA FESTIVAL VERDI E VERDI OFF
Appuntamenti a Parma
a Busseto
e in provincia  »

UNA SECONDA VITA
PER POLIDORO

L’opera barocca di Lotti
nella revisione critica
di Francesco Erle

Ci sono allestimenti in cui il minimale viene sublimato nell’assenza di qualsivoglia elemento, per precisa scelta stilistica. Al Teatro Olimpico di Vicenza la scenografia era demandata in toto al genio di Andrea Palladio e alla fuga prospettica dello Scamozzi. La decisione potrebbe risultare scontata, altresì comprensibile quando ci si trovi a interagire con un luogo cinquecentesco bello e intoccabile, che esso solo svolge una funzione spettacolare tra le più suggestive al mondo,

 » Leggi di più: UNA SECONDA VITA
PER POLIDORO

L’opera barocca di Lotti
nella revisione critica
di Francesco Erle  »

TESORI
DEL MUSEO ORDRUPGAARD
A PADOVA

In esclusiva per l’Italia
la mostra su Gauguin
e gli Impressionisti

Dipinti di Cézanne, Degas, Gauguin, Manet, Monet, Berthe Morisot, Renoir, Matisse sono proposti in “Gauguin e gli Impressionisti. Capolavori dalla Collezione Ordrupgaard”, a Palazzo Zabarella a Padova. La Fondazione Bano e il Comune di Padova sono entrati, unici per l’Italia, nel pool di quattro grandi sedi mondiali selezionate ad accogliere la celebre collezione danese, eccezionalmente disponibile per il completo rinnovo del Museo che ad essa è dedicato a Copenaghen.

 » Leggi di più: TESORI
DEL MUSEO ORDRUPGAARD
A PADOVA

In esclusiva per l’Italia
la mostra su Gauguin
e gli Impressionisti  »

IL CANE
CHE È IN CIASCUNO DI NOI

Scatti di Elliott Erwitt
a Treviso

La Casa dei Carraresi apre i propri spazi in Treviso, a uno dei più importanti fotografi contemporanei, Elliott Erwitt, interpretato attraverso un percorso espositivo originale che esplora una delle parti più curiose e interessanti, nonché note, della produzione del fotografo franco-americano: quella dedicata ai cani.
La mostra, con tali dimensioni, viene per la prima volta allestita in Italia e raggruppa oltre ottanta fotografie accompagnate da video, documenti e altro materiale dedicato al tema.

 » Leggi di più: IL CANE
CHE È IN CIASCUNO DI NOI

Scatti di Elliott Erwitt
a Treviso  »

PAOLO FRESU
per le POPOLAZIONI TERREMOTATE

in concerto a Scheggino
con giovani talenti del jazz

Paolo Fresu, con la sua testimonianza umana e musicale, ha emozionato le centinaia di persone accorse in piazza a Scheggino (Perugia) dove, venerdì 31 agosto per la seconda volta nella cittadina umbra, si è svolta la manifestazione intitolata “Il jazz italiano per le terre del sisma”, che coinvolge quattro regioni e centinaia di musicisti. La sua performance ha costituito il clou della serata insieme alla voce di Ada Montellanico e dell’ensemble formato da Fabio Giachino al pianoforte,

 » Leggi di più: PAOLO FRESU
per le POPOLAZIONI TERREMOTATE

in concerto a Scheggino
con giovani talenti del jazz  »

LUCIA LAVIA
e MARCO DE GAUDIO
SPLENDIDI VIOLA e WILL

in Shakespeare in love

Shakespeare in love” è uno dei titoli che ha reso grande la 70a edizione dell’Estate Teatrale Veronese, a chiusura del Festival Shakespeariano. Ed è un fiore all’occhiello del Direttore Artistico Gianpaolo Savorelli, che lo stava “puntando” da tempo e che è riuscito a portare al Teatro Romano il debutto in prima nazionale della versione tratta dalla sceneggiatura di Marc Norman e Tom Stoppard per il film vincitore di sette Premi Oscar e tre Golden Globe.

 » Leggi di più: LUCIA LAVIA
e MARCO DE GAUDIO
SPLENDIDI VIOLA e WILL

in Shakespeare in love  »

Arsit Artes

?WAR IS OVER
I conflitti tra arte
mito e filosofia a Ravenna

Non si dà pace senza guerra e viceversa. Sembra questo il modo inevitabile di affrontare la questione, ma la mostra propone un altro punto di vista: il contrario della guerra non è la pace ma il dialogo, il conflitto dominato, la dialettica. La separazione interiore da una realtà insopportabile. E null’altro svela meglio questa realtà quanto il lavoro degli artisti.
Il Comune di Ravenna, Assessorato alla Cultura, e il Museo d’Arte della città di Ravenna,

 » Leggi di più: ?WAR IS OVER
I conflitti tra arte
mito e filosofia a Ravenna  »

BERNSTEIN E SERAFIN NEGLI INCONTRI DEL FONDO PETER MAAG
Il maestro Nicola Guerini
alla Società Letteraria di Verona

Riprendono, a cura del Maestro Nicola Guerini, gli appuntamenti de “Il Golfo Mistico”, che nasce dalle numerose attività di divulgazione e approfondimento del Fondo Peter Maag in collaborazione con la Società Letteraria di Verona. I temi musicali affrontati da specialisti del settore hanno l’intento di istituire un rapporto tra l’arte dei suoni e altre discipline quali la letteratura, la poesia o la pittura,

 » Leggi di più: BERNSTEIN E SERAFIN NEGLI INCONTRI DEL FONDO PETER MAAG
Il maestro Nicola Guerini
alla Società Letteraria di Verona  »

PROGETTO TINTORETTO 500
ai Musei Civici di Venezia

Mai sono stato così totalmente schiacciato a terra dinanzi a un intelletto umano, quanto oggi davanti a Tintoretto” scriveva Ruskin al padre, dopo aver visitato la Scuola Grande di San Rocco. “Quanto alla pittura – continuava il critico ottocentesco – penso di non aver saputo che cosa significasse fino a oggi…quello [Tintoretto] ti delinea la tua [sic] figura con dieci tratti e la colora con altrettanti. Non credo che gli servissero più di dieci minuti per inventare e dipingere una figura intera.

 » Leggi di più: PROGETTO TINTORETTO 500
ai Musei Civici di Venezia  »

BOLOGNA
LA DANZA URBANA
GUARDA A MEDITERRANEO
E A MEDIO ORIENTE

Nell’anno europeo del Patrimonio culturale e nell’ambito del progetto Focus young mediterranean and middle east choreographers – sostenuto da La Francia in Scena, stagione artistica dell’Institut francais Italia/Ambasciata di Francia in Italia – anche il Festival internazionale di danza nei paesaggi urbani di Bologna guarda al Mediterraneo, lungo le cui sponde sono sorte numerose civiltà che ci hanno lasciato un’eredità straordinaria e costituiscono le fondamenta stesse su cui si sviluppa la nostra cultura.

 » Leggi di più: BOLOGNA
LA DANZA URBANA
GUARDA A MEDITERRANEO
E A MEDIO ORIENTE  »

ILLUSTRI PERSUASIONI
Capolavori pubblicitari
dalla Collezione Salce

Verso il Boom! 1950 -1962″ conclude il ciclo delle Illustri persuasioni, il progetto espositivo cui è stata affidata l’apertura al pubblico del Museo Nazionale Collezione Salce a Treviso. Come anticipa il Direttore del Polo Museale Veneto, Daniele Ferrara, la mostra introduce ai meandri più sorprendenti e meno conosciuti della Collezione Salce proponendone le creazioni più recenti: quelle che,

 » Leggi di più: ILLUSTRI PERSUASIONI
Capolavori pubblicitari
dalla Collezione Salce  »

A MAURIZIO ARENA
IL PREMIO
DELL’ARCHIVIO STORICO TULLIO SERAFIN

La cerimonia
durante il festival
Vicenza in Lirica

Il maestro Maurizio Arena ha ricevuto il “Premio Archivio storico Tullio Serafin”, riconoscimento ufficiale istituito dall’omonima associazione e dalla famiglia in occasione delle Celebrazioni per il 50° dalla morte del celebre direttore d’orchestra veneto, del quale Arena, nato a Messina nel 1935, fu il sostituto per un decennio. La cerimonia è avvenuta nel pomeriggio di sabato 1 settembre a Vicenza, a Palazzo Chiericati, nell’ambito del Festival “Vicenza in Lirica”,

 » Leggi di più: A MAURIZIO ARENA
IL PREMIO
DELL’ARCHIVIO STORICO TULLIO SERAFIN

La cerimonia
durante il festival
Vicenza in Lirica  »

RICCARDO FRIZZA
AMBASCIATORE di DONIZETTI negli USA

Presentazione
del festival bergamasco
a San Francisco

Bergamo e il festival Donizetti Opera varcano l’oceano e arrivano nella West Coast grazie al direttore musicale Riccardo Frizza che, per il suo ritorno sul podio della San Francisco Opera, è stato ospite di una serata organizzata all’Istituto Italiano di Cultura della città californiana, attivo dal 1978.
Un’occasione esclusiva per presentare il prossimo programma del festival 2018 e per lanciare negli USA il progetto degli Ambasciatori di Donizetti,

 » Leggi di più: RICCARDO FRIZZA
AMBASCIATORE di DONIZETTI negli USA

Presentazione
del festival bergamasco
a San Francisco  »

AMORE SUL GHIACCIO
TRA ROMEO & JULIET
Verona la prima data europea
del musical russo di Averbukh
con cast d’eccezione

Duecentocinquanta persone coinvolte a vario titolo. Un cast che unisce cento artisti, attori e stelle dello sport tra cui sei medaglie d’oro olimpiche e dodici campioni del mondo di pattinaggio su ghiaccio, cantanti, ballerini, artisti del circo, coreografi, insegnanti, tecnici e creativi. Le più avanzate tecnologie ed effetti speciali per uno spettacolo curato nei minimi dettagli: Romeo & Juliet”,

 » Leggi di più: AMORE SUL GHIACCIO
TRA ROMEO & JULIET

Verona la prima data europea
del musical russo di Averbukh
con cast d’eccezione  »

MARC CHAGALL A MANTOVA
130 opere e i 7 teleri
per il teatro ebraico di Mosca

La mostra dedicata a Marc Chagall (Vitebsk, 7 luglio 1887 – Saint-Paul-de-Vence, 28 marzo 1985), il pittore che insieme a Picasso e Robert Delaunay ha forse ispirato il maggior numero di poeti, scrittori e critici militanti del Novecento, apre al pubblico il 5 settembre 2018 a Mantova, in concomitanza con il Festivaletteratura.
L’esposizione “Marc Chagall come nella pittura, così nella poesia” è allestita a Palazzo della Ragione, monumento medievale che sorge nel cuore del centro storico,

 » Leggi di più: MARC CHAGALL A MANTOVA
130 opere e i 7 teleri
per il teatro ebraico di Mosca  »

Anime

ED È SUBITO FESTIVALetteratura
CULTURA LETTERARIA
E CIVILTÀ DELLE CULTURE
A MANTOVA

Contributi artistici di:
Pepe Mujica
Yanis Varoufakis, Lilli Gruber
Alberto Bonisoli
Masolino D’Amico
Marco Dose, Guillermo D’Abril
Diana Bosnjak Monai, Gianrico Carofiglio
Luigi Lo Cascio, Bruno Latour
Agnese Grieco
Giacomo Papi e Lella Costa

Il rito si ripete. La “bella addormentata” che giace placida protetta dalle acque dei suoi laghi, la città dei Gonzaga e di Virgilio, di Rigoletto e soprattutto di Nuvolari, pigia sull’acceleratore per cinque giorni di “grand prix librario” ogni settembre fin dal 1997. Festivaletteratura è stato tra i primi a dare il “la” alla stagione dei festival letterari che ormai prolificano in ogni parte d’Italia e ha contribuito a instillare capillarmente la voglia di fare,

 » Leggi di più: ED È SUBITO FESTIVALetteratura
CULTURA LETTERARIA
E CIVILTÀ DELLE CULTURE
A MANTOVA

Contributi artistici di:
Pepe Mujica
Yanis Varoufakis, Lilli Gruber
Alberto Bonisoli
Masolino D’Amico
Marco Dose, Guillermo D’Abril
Diana Bosnjak Monai, Gianrico Carofiglio
Luigi Lo Cascio, Bruno Latour
Agnese Grieco
Giacomo Papi e Lella Costa
 »

GLI SPLENDORI
DEL CINQUECENTO

da TIZIANO a VAN DYCK
In mostra
alla Casa dei Carraresi
la collezione Alessandra

Cinquanta opere, cinquanta storie, cinquanta emozioni per rivivere il fascino del Cinquecento. Alla Casa dei Carraresi di Treviso, “Da Tiziano a Van Dyck. Il volto del ‘500” attinge integralmente a una delle maggiori collezioni private del Veneto, quella creata a partire dal secondo dopoguerra da Giuseppe Alessandra. I dipinti qui selezionati propongono un affascinante percorso che dal Rinascimento giunge al Manierismo fino a lambire i confini del Barocco.
La suddivisione delle opere mira a mettere in risalto l’evoluzione della pittura veneta a partire dalla tradizione belliniana e dalla rivoluzione giorgionesca,

 » Leggi di più: GLI SPLENDORI
DEL CINQUECENTO

da TIZIANO a VAN DYCK
In mostra
alla Casa dei Carraresi
la collezione Alessandra
 »

IL BELLO È NELLA NATURA
COURBET A FERRARA

Per la prima volta dopo quasi cinquant’anni, a settembre 2018, torna in Italia Gustave Courbet, in una retrospettiva dedicata al genio indiscusso dell’Ottocento e al suo rivoluzionario approccio alla pittura di paesaggio. Uomo dalla personalità forte e complessa, Courbet s’impose come padre del realismo, aprendo la strada alla modernità con lavori provocatori e antiaccademici la cui principale fonte d’ispirazione fu la natura.
La mostra “Courbet e la natura”,

 » Leggi di più: IL BELLO È NELLA NATURA
COURBET A FERRARA  »

PAUL TAYLOR ANTOLOGIA
DUALISMO, ESTETICA
E RICERCA SULL’UOMO

Una carrellata su un mito vivente. Un’occasione per rapportarsi direttamente a uno tra i maggiori autori dell’evoluzione della modern dance del secolo scorso, le cui innovazioni dagli States si sono espanse in ogni emisfero. Ha infatti vocazione itinerante la Compagnia newyorkese fondata da Paul Taylor nel 1954, per la prima volta giunta al Teatro Romano di Verona.

Colpisce subito il movimento incessante, senza pause, che compone racconti a perdifiato,

 » Leggi di più: PAUL TAYLOR ANTOLOGIA
DUALISMO, ESTETICA
E RICERCA SULL’UOMO  »

Jesus Christ Superstar
IL MITO SI PERPETUA
FEDELE A SÉ STESSO

Una botola si è aperta e Ted Neeley, nella bianca tunica di Gesù, è assurto letteralmente in scena. L’allestimento di Jesus Christ Superstar prodotto da PeepArrow Entertainment ha trovato il punto di forza nella lusinghiera presenza dell’attore e cantante che ha ricoperto il ruolo protagonistico dell’opera rock composta da Andrew Lloyd Webber fin dagli inizi del mito, da quando, quarant’anni or sono, la versione cinematografica conquistò fama planetaria.
La struttura metallica che costituiva il palcoscenico mobile era posta al centro del più ampio palcoscenico dell’Arena di Verona,

 » Leggi di più: Jesus Christ Superstar
IL MITO SI PERPETUA
FEDELE A SÉ STESSO  »

HI, TED
NICE TO MEET YU, JESUS

Christ Superstar
a tu per tu
con un interprete leggendario
TED NEELEY SI RACCONTA

Ted Neeley arriva a piedi accompagnato dalla figlia, confuso tra i turisti che affollano Piazza Bra a Verona.
Fisico minuto, camicia a scacchi, aspetto ben curato, nessun bodyguard e niente divismo, se non fosse per il suo volto che campeggia sugli autobus in servizio urbano. I grandi artisti non hanno bisogno di atteggiarsi. Già nello scendere i gradini che portano all’ingresso principale dell’Arena inizia a salutare affettuosamente volti noti e sconosciuti.

 » Leggi di più: HI, TED
NICE TO MEET YU, JESUS

Christ Superstar
a tu per tu
con un interprete leggendario
TED NEELEY SI RACCONTA  »

PROFUMA di ROSE
e INFIORETTATURE
il BARBIERE in ARENA

Cast stratosferico
e leggerezza espressiva

Gigantesche rose fiabesche sono tornate a sbocciare all’Arena di Verona, spiritoso omaggio al nome della protagonista Rosina. Il bucolico allestimento de “Il barbiere di Siviglia”, giocoso e all’insegna della leggerezza, ha visto la luce nel 2007 a firma del regista scenografo e costumista Hugo de Ana, mossosi in perfetta sintonia con lo spirito buffo di Gioachino Rossini, di cui si sono omaggiati i centocinquant’anni dalla scomparsa,

 » Leggi di più: PROFUMA di ROSE
e INFIORETTATURE
il BARBIERE in ARENA

Cast stratosferico
e leggerezza espressiva  »

OHHHHHH
Si RINNOVA
il MAGICO STUPORE
dei MOMIX

Moses Pendleton è l’artefice di una rivoluzione che innanzitutto annienta le barriere di genere. Le sue creazioni per i Momix uniscono danza, acrobazia e sport ginnici, trasformismo e illusionismo, diventano arte visuale. Utilizzando riferimenti a temi filosofici e spunti spirituali, dai riti tribali fino ai miti dei giorni nostri, Pendleton innesta e fa germogliare la metafisica sulla fisica, il reale sul surreale, la fantasia sul raziocinio,

 » Leggi di più: OHHHHHH
Si RINNOVA
il MAGICO STUPORE
dei MOMIX  »